MINI ACCAMPAMENTI ABUSIVI, SANTOR NELLA NOTTE SGOMBERI E CONTROLLI IN TUTTA ROMA

Allegati

17/mar/2009 17.12.43 Consigliere Comune di Roma - Presidente della Comm Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Presidente della Commissione Sicurezza:  “La Polizia Municipale al lavoro per restituire decoro e sicurezza in tutta la città. Controllate numerose persone che vivevano accampate in pieno centro cittadino”.

 

“Esprimiamo la nostra più viva soddisfazione per le attività di sgombero messe in atto dalla Polizia Municipale e che stanno riportando decoro, sicurezza e vivibilità in numerose zone della città, a dimostrazione che ripristinare legalità e sicurezza rappresenta una priorità per l’amministrazione”.

 

Lo ha dichiarato il consigliere capitolino del PdL, Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza Urbana del Comune di Roma, in merito alle operazioni di controllo e di fermo attuate nella notte da parte della Polizia Municipale in numerosi luoghi centrali della città.

 

“L’intervento, volto al controllo del territorio e alla repressione di fenomeni di degrado urbano, ha visto impegnati con grande professionalità gli uomini del XVII Gruppo della Polizia Municipale, del XVIII Gruppo e del NAE, Nucleo Ambienti e Emarginazione.

 

L’operazione principale ha riguardato lo sgombero di un locale di servizio nel sottopasso di Lungotevere in Sassia, abitato da circa 10 persone. All’interno gli uomini del NAE hanno fermato due cittadini romeni che avevano occupato l’area abusivamente. Sgomberata anche la ex carrozzeria del Comune di Roma in via Gomenizza, dove un macedone con precedenti penali viveva in precarie condizioni igienico sanitarie viveva. Altri due cittadini sudamericani si erano poi accampati a cielo aperto in viale Mazzini, mentre un italiano, approfittando dei lavori per la metro C a piazza Cavour, aveva occupato l’area circostante un’edicola abbandonata. Nel XVII Municipio è stato infine fermato un cittadino etiope con precedenti penali per violenza carnale, che aveva improvvisato un riparo di fortuna vicino ai giardini di Castel Sant’Angelo. Presso il ristorante abbandonato “Il Giardinaccio” in via di Porta Cavalleggeri e nei fornici della ferrovia sovrastante sono state fermate sei persone, una delle quali era affetta da scabbia”.

 

Roma 17/03/2009

 

 

cid:image001.gif@01C8E151.5394F250

Commissione consiliare speciale Politiche per la Sicurezza Urbana

Comune di Roma

Largo Lamberto Loria, 3  00147  Roma

Tel 06.671072477  - Fax 06671072469

Iniziative ed indirizzi per il miglioramento della sicurezza degli appartenenti alla comunità cittadina

Monitoraggio della percezione della sicurezza cittadina

Interventi per favorire la collaborazione tra le forze dell'ordine che operano sul territorio cittadino

e gli uffici e le istituzioni comunali.

Presidente: On. Fabrizio Santori Cell. 3397360574

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl