Mario Riboldi

Mario Riboldi Lettera aperta ai SINDACI Stimati giornalisti e stimati lettori sono MARIO RIBOLDI un 55enne da 12 anni Alassino e la mia sfortunata famiglia è composta da Caterina 42 enne gravemente ammalata e invalida al 100% e nostra figlia 14 enne anch'essa ammalata e soggetta a cure e ricoveri.

27/mag/2010 16.11.13 Mario Riboldi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lettera aperta ai SINDACI

 

Stimati giornalisti e stimati lettori sono MARIO RIBOLDI un 55enne da 12 anni Alassino e la mia sfortunata famiglia è composta da Caterina 42 enne gravemente ammalata e invalida al 100% e nostra figlia 14 enne anch'essa ammalata e soggetta a cure e ricoveri.

In considerazione che ormai da 5 anni noi chiediamo al Comune di Alassio tramite nostre lettere, lettere di associazioni, vostri articoli giornali e TV una mano d'aiuto sociale e una casa popolare adatta alle necessità dei miei congiunti (ottenendo quasi nulla) noi non chiediamo la carità ma l'occasione di riprendere a vivere una vita migliore.

Io e i miei cari abbiamo diligentemente seguito tutti gli iter compilando le pratiche necessarie richiesteci .....Ma?!!

Io Mario credo che oltre ad aver condotto sino ad oggi una vita Onesta, Laboriosa e mi sono prodigato (GRATUITAMENTE) a tenere alto il buon nome della Città d'Alassio ideando eventi come "UN SOGNO NEL CASSETTO "BABBO NATALE " ideazione e presentazione di eventi culturali (vedasi il portale degli artisti) più di ciò non posso fare  ma non vengo ascoltato.

Ora chiedo a VOI ancora una mano d'aiuto per farmi notare come voi potete pensare non è nel mio carattere  esibirmi ,in scioperi della fame,salire su gru incatenarmi o quant'altro come provocazione e come dato di fatto vorrei semplicemente chiedere ad un' altra Città ASILO (non sarà uno SCOOP o forse sì..dipende da voi )

Un Comune che prenda in considerazione la mia famiglia dandoci una mano d'aiuto :dandoci una casa ove noi abitare dignitosamente  pagando un equo affitto,un Comune che necessiti d'un uomo poliedrico come me capace  e utile in mille lavori quali .imbiancature ,giardinaggio riparazioni varie custode organizzatore eventi ecc...insomma uomo tutto utile .Ho ottime referenze scritte sia come artigiano dal Comune di Mondovì CN ove io e Caterina gestivamo da anni la Sala Polivalente (Teatro), e per altri lavori ho ricca documentazione e tutti quelli che mi conoscono in Italia mi stimano.

Insomma se voi potete ancora parlare di noi scuotendo il clima che ci circonda sicuramente ce la faremo (ora in città ci additano come pezzenti solo perchè abbiamo il coraggio di chiedere aiuto.

 

 

 

Grazie di cuore da Mario che sempre vi stima vi allego a piè di lettera i miei recapiti che sono :

 

Mario Riboldi cas .post . 153

17021  Alassio Savona

Telefono 339 6362472

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl