LA RICERCA FARMACEUTICA PRASSIS SIGMA-TAU IN LOMBARDIA CHIUDE

30/nov/2011 11.46.37 LA RICERCA FARMACEUTICA PRASSIS SIGMA-TAU IN LOMBA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Chiude il centro di Ricerche Prassis Sigma-tau di Settimo Milanese

COMUNICATO STAMPA DELL'RSU DEL 28 NOVEMBRE 2011

Dopo 22 anni di attività di ricerca d'avanguardia nel campo dell'ipertensione e dello scompenso cardiaco, la Sigma-tau ha deciso di chiudere i battenti della Prassis, prestigioso centro di ricerche di Settimo Milanese, lasciando a casa una trentina di dipendenti, in gran parte ricercatori.

Si conclude così, nel peggiore dei modi, un processo avviato tre anni orsono, quando, in nome di  pretestuose esigenze tecnico organizzative, una quindicina di chimici furono trasferiti alla sede di Pomezia, privando il centro di Settimo di una parte significativa delle sue molte potenzialità. Decisione inspiegabile, che aveva portato i dipendenti e le loro famiglie a sperimentare già da allora l'angoscia  per il timore della perdita del proprio posto di lavoro.

E dopo l'allontanamento giorni fa dell'unico dirigente scientifico, in evidente attuazione di un piano industriale che coinvolge tutto il gruppo, ma non ancora presentato ai sindacati, i lavoratori della Prassis hanno scoperto che la Società era già stata messa in liquidazione da tre settimane a loro insaputa.

Nonostante il periodo di crisi che affligge l'economia e l'industria farmaceutica in particolare, restiamo comunque sorpresi e amareggiati nel constatare che l'amore per la scienza e per la ricerca che ha sempre caratterizzato il compianto fondatore della Sigma-tau Claudio Cavazza, non sia diventato parte integrante dell'eredità che ha lasciato, un'eredità fatta anche di persone che in quei valori hanno sempre creduto e che adesso si sentono abbandonate a sé stesse. E a nessuno sembra importare che solo un anno fa, ironia della sorte, tutti i giornali celebravano i risultati della Prassis, pubblicati su prestigiose riviste scientifiche internazionali e definiti dallo stesso Cavazza come un successo tutto italiano, fonte di soddisfazione a coronamento di un impegno costante negli anni.

 

                                                                                              RSU-Prassis

Note per la stampa:

cronologia Prassis

-          1989: apertura del centro Prassis, istituto di ricerche Sigma-tau (50 dipendenti circa) tra cui 3 dirigenti, 4 amministrativi, e oltre 40 ricercatori addetti ai reparti di biologia, chimica e farmacocinetica.

-          1998: ristrutturazione ed ampliamento del centro.

-          2008: chiusura dei reparti di chimica e farmacocinetica, trasferiti a Pomezia per esigenze tecnico organizzative. Restano 36 addetti.

-          2011, aprile: annuncio dell'imminente presentazione di un piano industriale del gruppo Sigma-tau.

-          2011, novembre: messa in liquidazione della Prassis dal giorno 7, come scoperto dai dipendenti tramite la visura su rete imprese.

 

Attività di ricerca

Numero pubblicazioni: oltre 130

Numero molecole originali sintetizzate: oltre 1500

Numero brevetti depositati: oltre 50

2 molecole originali in clinica, Rostafuroxin (antiipertensivo) e Istaroxime (luso-inotropo)

 

link

Sigma-tau   >>>>>  http://www.sigma-tau.it

Prassis        >>>>>  http://www.sigma-tau.it/prassis.asp

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl