LAINATE, TAGLIO DEL NASTRO PER NOVE MINIALLOGG UN NUOVO SERVIZIO A MISURA DI ANZIANO

Gent. colleghi, in allegato un comunicato stampa del Comune di Lainate sull'inaugurazione dei minialloggi avvenuta sabato mattina.

Persone Paola Busto, Giorgio Bazzano, Antonella Marcomini, Alessandra Costa, Simona Bongiorno, Silvia Putzu, Silvia Panini, Paolo Pinna, Massimo Pagani, Angelo Scola, Alberto Landonio, Cecilia Scaldalai, Spesa
Luoghi Lombardia, Lainate, Vittorio Veneto
Organizzazioni Rappresentanza Sindacale Aziendale
Argomenti economia, politica, edilizia, termini tecnici, finanza, commercio

14/mag/2012 15.26.30 Ufficio stampa Lainate Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gent. colleghi, in allegato un comunicato stampa del Comune di Lainate sull'inaugurazione dei minialloggi avvenuta sabato mattina. 
Grazie in anticipo per lo spazio che riuscirete a dedicare all'evento.


Dopo l’inaugurazione della RSA e della struttura per disabili…

TAGLIO DEL NASTRO PER NOVE MINIALLOGGI:

UN NUOVO SERVIZIO A MISURA DI ANZIANO

Spesa a domicilio, consegna dei farmaci, controllo infermieristico settimanale e monitoraggio giornaliero: 

ecco alcuni dei servizi garantiti agli ospiti che abiteranno qui

 

La ‘cittadella della solidarietà’ si arricchisce di un nuovo prezioso servizio. Inaugurati a Lainate, in via Val Sesia, nove minialloggi protetti in grado di ospitare 18 persone.

“Un nuovo passo avanti nella tutela della persona anziana, una risposta dedicata e specifica in tema di casa, bisogni sociali, assistenziali e relazionali”, così ha definito l’Assessore alle Politiche Sociali Cecilia Scaldalai il nuovo progetto portato a conclusione dall’Amministrazione comunale ed inaugurato ufficialmente nella mattinata di sabato 12 maggio.

“Un progetto che si inserisce in un percorso ben più articolato di politiche per gli anziani - ha aggiunto l’Assessore - avviato due anni fa con il taglio del nastro della Residenza per Anziani di via Marche che oggi, perfettamente a regime, è in grado di accogliere cento ospiti; ampliato, a distanza di un anno, con l’apertura della Rsd (Residenza sanitaria per disabili) che risponde alle esigenze di venti persone. Un passo importante nel programma di interventi socio-assistenziali della nostra Amministrazione che, con un impegno annuale di oltre tre milioni di euro, si sforza di dare risposte specifiche ai molteplici e diversi bisogni dei cittadini, che mutano nel corso della vita. Gli alloggi protetti sono un’opportunità interessante per quanti, seppur anziani, desiderano  mantenere autonomia abitativa ma che, tuttavia,  per poter realizzare questo desiderio necessitano di una situazione di protezione, assistenza e sostegno nella risoluzione delle incombenze personali e domestiche della vita quotidiana”.

 

“I minialloggi sono collocati nel centro geografico preciso di Lainate - è intervenuto il Sindaco Alberto Landonio - quasi a ribadire che qui si trova il cuore pulsante e attivo di una città che intende pensare e rispondere alle esigenze delle persone più bisognose”.

E ricordando le parole del cardinale Angelo Scola nella sua recente visita in città in occasione del centenario della parrocchia di S.Vittore, ha posto l’accento sull’importanza “di pensare agli ultimi e di mettere sempre al centro del nostro agire, personale e politico, la persona. Proprio per questo, dopo l’importante traguardo che andiamo a celebrare, è già stato avviato l’iter per l’apertura dell’Hospice, una struttura (già realizzata accanto alla Rsa) di assistenza e ricovero di accompagnamento del paziente, e della sua  famiglia, al fine vita”.

 

“A Lainate il benessere collettivo cresce in controtendenza rispetto al Pil nazionale (prodotto interno lordo) - ha tenuto a precisare Assessore provinciale alle politiche sociali Massimo Pagani intervenuto all’inaugurazione - Qui abbiamo la dimostrazione della capacità di questo territorio di dare solidarietà, della volontà di investire sulla persona anziana”. Una visione molto concreta nella risposta alla fragilità ribadita anche da Paolo Pinna, direttore dell’area Lombardia per Coopselios, cui è affidata la gestione dei minialloggi, che ha illustrato nel dettaglio il servizio offerto.

 

CARATTERISTICHE E SERVIZI

Ogni alloggio di questo ‘minicondominio’ distribuito su due piani potrà ospitare due persone. Vi potranno accedere anziani (over 65) sia autosufficienti che persone adulte affette da patologie assimilabili a quelle degli anziani e non, con familiare disabile a carico. Priorità sarà data ai residenti.

Ogni alloggio, rigorosamente privo di barriere architettoniche, è composto da cucina/soggiorno, bagno e camera da letto, oltre a spazi condivisi. Garantiti i confort e la sicurezza (grazie al portoncino blindato e citofono interni, portineria e vigilanza notturna e diurna di pronto intervento), nel ‘pacchetto affitto’ saranno comprese tutte le utenze (luce, gas, acqua, spese condominiali), un servizio di telesoccorso, la pulizia degli spazi comuni, la manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura, il servizio infermieristico settimanale ed un controllo quotidiano da parte degli operatori. Ci sarà spazio anche per le attività di socializzazione e animazione. Sarà inoltre garantito, per chi lo desideri, un servizio-spesa (grazie ad un accordo con la Coop di Lainate) e di consegna farmaci a domicilio (grazie alle farmacie comunali).

Inoltre, sarà possibile richiedere servizi aggiuntivi che spaziano dalla lavanderia al pasto a domicilio, dai servizi per la cura personale interventi più prettamente assistenziali.

 

A rendere possibile questo progetto, in collaborazione con l’Amministrazione comunale:

Silvia Panini, responsabile tecnico della produzione start up Coopselios

Silvia Putzu, responsabile tecnico area Lombardia

Simona Bongiorno, responsabile struttura area anziani e alloggi

Alessandra Costa, responsabile disabili

Antonella Marcomini, responsabile attività assistenziali

Giorgio Bazzano, caposala



Un saluto 
Paola Busto

IN ALLEGATO QUALCHE IMMAGINE (a disposizione per altre foto - in alta risoluzione - e dettagli)

--
Ufficio Stampa e comunicazione
Comune di Lainate
L.go Vittorio Veneto, 12
cell.3332162119
e-mail: ufficiostampa@comune.lainate.mi.it
www.comune.lainate.mi.it
Pagina Facebook: Comune di Lainate

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl