LAINATE - REGIOCANDO 2012: QUANDO LO SPORT FA CENTRO IN VILLA LITTA

18/mag/2012 15.32.50 Ufficio stampa Lainate Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gent. colleghi in allegato nuovo comunicato stampa del Comune di Lainate sull'iniziativa che animerà il 27 maggio. 

In primo piano:



Attesi per la manifestazione sportiva promossa dalla PGS,

con il patrocinio del Comune, centinaia di bimbi da tutta la Lombardia

REGIOCANDO 2012: QUANDO LO SPORT FA CENTRO IN VILLA LITTA

Domenica 27 maggio, una giornata per riscoprire il gusto del gioco

 

 

E’ scattato il conto alla rovescia verso  ‘Regiocando 2012’. La festa regionale sportiva micro e mini, 3° Memorial Attilio Tempra, che domenica 27 maggio porterà a Lainate una schiera di piccoli atleti con le loro famiglie. Al momento sono attesi più di 400 ragazzi, ma la lista è destinata ad aumentare!

Organizzata dal Comitato Regionale PGS, Polisportive Giovanili Salesiane, con il patrocinio del Comune di Lainate, la manifestazione anche quest’hanno abbinerà la passione per lo sport all’amore per la storia e la cultura.

 

“Fin dalla prima edizione - spiega Francesco Messina, consigliere regionale Pgs Lombardia, con delega al settore giovanissimi - abbiamo ricercato per la festa conclusiva delle nostre associazioni sportive un contesto storico e naturalistico, dove vi fosse la possibilità di imparare qualcosa, respirare aria di cultura, divertendosi. Dopo il Parco della Vernavola a Pavia dove abbiamo radunato oltre 450 ragazzi e altre 1500 persone, e altrettante nel castello di San Colombano lo scorso anno, la scelta è caduta sulla nostra splendida Villa Litta, il suo parco e l’area del Podere Toselli dove si distribuiranno le varie formazioni. L’obiettivo, che è poi la filosofia con cui è nata questa manifestazione, è far vivere una giornata nel verde, sperimentare la gioia di stare insieme, giocare e divertirsi rispettando le regole ed i compagni di gioco. Riportare lo sport al gusto del gioco, non solo per la vittoria finale! Insomma, crescere… giocando”.

 

“E’ con grande entusiasmo che l’Amministrazione comunale ha accolto la proposta di ospitare ‘Regiocando 2012’ e di aprire le porte a tanti ragazzi e alle loro famiglie in nome dello sport - spiega il Sindaco Alberto Landonio, con delega allo Sport - Lo sosteniamo da tempo e, lo abbiamo ribadito di recente presentando i risultati della ricerca condotta sul mondo sportivo locale e sugli spazi ad esso dedicati, quanta importanza abbiano il movimento e lo sport per la salute psico-fisica di ciascuno. Tanto più nei ragazzi. Lo sport per i nostri bambini è una ‘palestra di vita’, un’occasione per crescere, creare relazioni e divertirsi in modo sano. Siamo certi che farlo in un ambiente in grado di incantare e meravigliare come Villa Borromeo Visconti Litta non potrà che aumentare il beneficio!”

 

Sala della Musica, Sala degli Specchi, Ninfeo, Grotte, Limonaia… saranno solo alcuni dei nomi dei dodici giochi in cui si sfideranno bimbi dai 3 anni e mezzo ai 10 anni, riprendendo le parti più rappresentative della storica villa che, a su prenotazione, potranno poi anche conoscere.

Oltre ai bambini che fanno parte delle varie società lombarde Pgs (‘atleti’ che durante l’anno giocano a pallavolo, pallacanestro, calcio o frequentano corsi di motricità) potranno unirsi al gruppo tutti coloro che lo vorranno. Sarà sufficiente presentarsi all’apertura della manifestazione, alle 9.30, nel Cortile Nobile di Villa Litta (Largo Vittorio Veneto 12) ed iscriversi. Ai ragazzi sarà consegnata una maglia della giornata, assegnato il colore della  squadra d’appartenenza ed, in cambio di un euro (per i non iscritti Pgs), attivata immediatamente un’assicurazione on line. I caposquadra, in maglia rossa, saranno scelti tra i genitori.

Per chi lo vorrà, inoltre, ci sarà la possibilità di prenotarsi (fino al 23 maggio) per l’eccezionale visita guidata a Villa Borromeo Visconti Litta. Sarà questa l’occasione per scoprire i meravigliosi giochi d’acqua, le fontane, le statue, il Ninfeo… 

Basta rivolgersi ai propri responsabili provinciali o scrivere a regiocando@pgslombardia.org

“Una giornata da non perdere a cui invito fin d’ora tutti”, chiosa Messina.

 

 

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

 

Ore 9.30/10

Accoglienza delle squadre, presso il Cortile Nobile di Villa Litta

Ore 10     

Spazio ai giochi e ai tornei vari

Ore 11.45

S.Messa

Ore 12.30

Pranzo al sacco

Ore 14    

Ripresa dei giochi

Ore 15.30

Riconoscimento alle associazioni

Ore 16

Merenda per tutti e saluto finale

 

 

 

Villa Borromeo Visconti Litta sorge sul territorio di Lainate, occupando una superficie di tre ettari. Ideatore dell’intero complesso fu il Conte Pirro I Visconti Borromeo il quale  nel 1585 diede una funzione prevalentemente ludica al suo possedimento agricolo lainatese, trasformandola in un luogo di delizie. L’attrazione maggiore è costituita dal Ninfeo, edificio di fine ‘500, costituito da stanze completamente decorate a mosaico di ciottoli bianchi e neri e ciottoli dipinti a tempera. In alcuni di questi ambienti si possono ammirare spettacolari giochi e scherzi d’acqua, completamente ripristinati. Aperta per le visite guidate nei weekend da maggio a ottobre, durante tutto l’anno Villa Litta ospita un ricco programma di manifestazioni e iniziative di vario genere.

 

 

Grazie in anticipo per lo spazio che riuscirete a dedicare all'evento.

Un saluto 

Paola Busto



--
Ufficio Stampa e Comunicazione
Comune di Lainate e Villa Borromeo Visconti Litta
L.go Vittorio Veneto, 12
cell.3332162119
e-mail: ufficiostampa@comune.lainate.mi.it
www.comune.lainate.mi.it
Pagina Facebook: Comune di Lainate

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl