Marcello Staglieno - Commemorazione a Genova, Cerimonia ottobre 2014

28/set/2014 18.34.49 Dr. Pietro Bardoscia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

FONTE: INFORMAZIONE QUOTIDIANA

L’evento organizzato dalla Società di Letture e Conversazioni Scientifiche MARCELLO STAGLIENO RIEVOCATO A GENOVA IL 14 OTTOBRE Colombo Clerici: “Uomo di grande nobiltà d'animo e rigore intellettuale, semplice e complesso al tempo stesso ma immediato e cordiale amico, depositario di una enorme cultura” Marcello Staglieno, scomparso a Milano nel maggio dello scorso anno, sarà rievocato martedì 14 ottobre alle ore 18, a Genova, presso la Società di Letture e Conversazioni Scientifiche a Palazzo Ducale dal prof. Franco Contorbia, docente di Letteratura Italiana all'Università di Genova e da Diego Divano, un giovane studioso della stessa Università che ne sta curando l'archivio.

All’evento è stato invitato il presidente di Assoedilizia e dell’Istituto Europa Asia Achille Colombo Clerici che di Staglieno è stato amico ed estimatore: " Lo ricordo come uomo di grande nobiltà d'animo e rigore intellettuale, semplice e complesso al tempo stesso ma immediato e cordiale amico, depositario di una enorme cultura.” Di aristocratica famiglia genovese, Marcello Staglieno era nato nel capoluogo ligure il 17 dicembre del 1938. Giornalista, scrittore, saggista, fu senatore per due legislature, nel 1992 con la Lega Nord e nel 1994 con il Polo delle Libertà. Fu Vice Presidente del senato Italiano. Staglieno era intimo di Indro Montanelli, con il quale fondò il Giornalenel 1974 e del quale fu inviato del servizio Cultura sino al 1992, anno in cui lasciò la testata milanese per dedicarsi alla politica. Scrittore estremamente prolifico, traduttore, curatore di edizioni speciali, le sue opere spaziano dal saggio alla biografia, al romanzo, all’inchiesta politica. Grandissimo conoscitore delle letterature tedesca e inglese. I suoi orizzonti spaziavano. Ha dedicato alcuni saggi anche a Genova e alla Liguria - in occasione del 125° anniversario della Società di Letture e Conversazioni Scientifiche. Ha scritto il saggio "Una rivista per una città" ne "La cultura del sapere",Antologia della ‹‹Rivista Ligure›› (1870-1917) (Genova, Costa & Nolan, 1992). Ma il fulcro dei suoi interessi rimasero sempre i maestri del giornalismo Longanesi e Montanelli, di cui si occupò in numerose pubblicazioni.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl