PROMOSSO DA LEGAMBIENTE LAINATE SI CONFERMA COMUNE RICICLONE

14/gen/2016 11.46.22 Ufficio stampa Lainate Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


PROMOSSO DA LEGAMBIENTE

LAINATE SI CONFERMA COMUNE RICICLONE

 

 

14 gennaio 2016

 

 

“Siamo lieti di comunicarle che il Suo Comune ha ottenuto il riconoscimento di Riciclone”. Firmato: Legambiente.

Sono queste le poche, ma chiarissime righe, con cui l’associazione ambientalista che da anni monitora l’andamento della raccolta differenziata in Italia, nei giorni scorsi ha scritto al Sindaco Alberto Landonio per annunciare il traguardo conseguito dalla città e consegnare l’attestato che ci annovera tra i ‘virtuosi’ della raccolta.

Lainate, con il suo 17° posto e 69.9% di differenziata, si posiziona a circa un terzo della classifica dei 47 Comuni Ricicloni (su un totale di oltre 130 Comuni della Provincia di Milano). Tra i soli tre Comuni con più di 20mila abitanti, insieme a Magenta e Cernusco sul Naviglio.

Per comprendere meglio l’entità del successo basta citare solo qualche numero.

 

A fronte di una percentuale di raccolta differenziata del 2014 assestata sul 65.4%, nel 2015 Lainate ha superato quota 68% (dato lievemente inferiore a quello registrato da Legambiente poiché non include tra i rifiuti avviati a recupero anche le terre di spazzamento).

Rispetto all’anno passato è stato registrato un aumento di oltre 2.5 punti percentuali di raccolta differenziata, dato da considerarsi molto positivo e che non si presentava in maniera così significativa da diversi anni, nonostante il trend in continua crescita.

 

In netto calo i rifiuti a smaltimento: nel 2015 sono state 3.495 ton a fronte delle 3.808 ton del 2014.

Lo stesso dicasi del secco indifferenziato che è passato da 2.799 ton nel 2014 alle 2.649 ton del 2015.

Aumentati i rifiuti a recupero: da un totale 2014 assestato sulle 7.196 ton, a un totale rifiuti a recupero 2015 di 7.414 ton. Di questi 1611 ton di carta nel 2015 (1653 l’anno precedente) e 2208 ton di umido nel 2015 (2127 l’anno precedente).

 

“Il riconoscimento di Lainate Comune Riciclone suggella i miglioramenti e i risultati costruiti, passo dopo passo, grazie all’impegno di Gesem �“ spiega Alberto Landonio �“ che proprio in questi giorni ha apportato ulteriori novità nelle modalità di raccolta dei rifiuti a domicilio (introdotte da lunedì 11 gennaio)”.

 

“Questi risultati �“ aggiunge l’assessore all’Ambiente Vincenzo Zini - ci stimolano a continuare sempre più alla ricerca di soluzioni e proposte per aumentare la quantità di materiale recuperabile. L’obiettivo Comuni Rifiuti Free, ovvero con una percentuale oltre il 75 di differenziata, può diventare, con il contributo di tutti i cittadini, traguardo possibile”.


 

Ufficio Comunicazioni 
Comune di Lainate e Villa Litta
L.go Vittorio Veneto, 12
cell.3332162119
Pagina Facebook: Comune di Lainate
Pagina Facebook: l'Ariston Lainate Urban Center

P Evitate di stampare questo messaggio, se non ne avete reale necessità
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl