Viaggio nelle vigne e nei sapori di Gussago

31/mag/2007 03.08.00 Comune di Gussago Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RIAPRE IL “LOC DE LA BEGIA” PER LA MANIFESTAZIONE ENOGASTRONOMICA VIAGGIO NELLE VIGNE E NEI SAPORI DI GUSSAGO. (BRESCIA)

 

L’appuntamento per i golosi è fissato per il prossimo 16 e 17 giugno a Gussago (Brescia) dove si terrà la settima edizione della manifestazione enogastronomica “Viaggio nelle vigne e nei sapori di Gussago”, organizzata dall’Assessorato al Commercio e dall’Assessorato alla Cultura del Comune, con il patrocinio della Provincia di Brescia e dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia.

         Si tratta di un progetto culturale di salvaguardia del patrimonio enogastronomico e delle tradizioni contadine di Gussago unito ad una filosofia del piacere e dell’educazione al gusto all’insegna della tranquillità per riscoprire la ricchezza degli aromi della cucina locale e il senso più profondo della vita contadina, accompagnati dall’arte, musica, balletto e teatro.

         Nello scenario della dimora quattrocentesca aperta solo per questa occasione, Löc de la Begia, in via Inganni a Gussago, le due serate propongono spettacoli e momenti di convivialità dove i ristoratori locali, molti dei quali segnalati sulle maggiori guide gastronomiche, offrono piatti della cucina tradizionale bresciana abbinati a vini delle migliori cantine franciacortine.

            Per tutta la durata dell’iniziativa la villa Löc de la Begia, “una delle più interessanti case signorili rurali del Quattrocento”a Gussago, ospiterà all’interno delle sale la mostra di arte e cultura contadina “Le opere e i giorni”, con l’esposizione di oggetti tratti dal museo contadino di Gussago.

         La serata di sabato 16 giugno sarà aperta dal Sindaco, Bruno Marchina, che introdurrà l’iniziativa valorizzandone sia gli aspetti di promozione del territorio e delle sue tradizioni sia gli operatori economici.

         La degustazione di vini e l’assaggio di prodotti tipici del territorio franciacortino sarà presentato dell’Associazione FISAR (Federazione Italiana Sommeliers Albergatori e Ristoratori): un ricco menù che comprenderà, fra l’altro, diversi percorsi tra spiedo, tagliata, primi piatti, dolce e frutta, innaffiati dai vini delle cantine locali note a livello internazionale.

 

Il menù

-         Salame suino ed equino, cubetti di mortadella, pancetta, coppa, prosciutto crudo e cotto, tutti i salumi tradizionali del Salumificio Aliprandi di Gussago e formaggi freschi e stagionati del Caseificio Zani di Cigole;

-         Gli antipasti del ristorante Il Casolare di Rodengo Saiano;

-         I primi piatti della Trattoria L’Artigliere di Gussago e dell’Osteria dell’Angelo di Gussago;

-         Spiedo della Trattoria Magher di Gussago, della Trattoria Canalino di Gussago e dell’azienda Agrituristica F.lli Esposto di Castegnato;

-         Tagliata di cavallo dell’Osteria Santissima di Gussago;

-         Prodotti della Piadineria Artigianale Punto Fermo di Gussago e del Panigficio Fanelli Boldini di Gussago;

-         Fragole, ciliege, meloni, angurie, pesche e albicocche della  Verdureria di Gussago,;

-         Deliziosi dolci offerti da Pasticceria Italia di Gussago, Pasticceria Reboldi di Gussago e dalla Pasticceria Il dolce Peccato di Rodengo Saiano;

-         Il mandorlato della Dolciaria Cidneo di Gussago;

-         Gelato della gelateria Pinguino Blu di Gussago

 

 e per finire

-         Caffè di Coffea di Cellatica;

-         Distillati delle Distillerie Peroni Maddalena e delle Distillerie Franciacorta di Gussago.

 

Alcuni produttori hanno offerto le loro migliori bottiglie:

-         Coop. Vitivinicola Cellatica s.c.a.r.l. di Cellatica,

-         Azienda agricola Le Cantorie s.r.l. di Gussago,

-         Azienda Agricola Andrea Arici di Gussago,

-         Azienda Vinicola Milesi Giovanni di Cellatica,

-         le Aziende Agricole Conti Terzi di Rovato, Mirabella di Rodengo Saiano, Villa di Monticelli Brusati e Cà del Bosco.

 

Il percorso del gusto verrà accompagnato da arragiamenti musicali a cura del duo acustico “Giambelli e Pedrazzi”. Al termine, nell’incantevole cornice della villa illuminata da fiaccole e candele, prenderà vita un flamenco presentato dal gruppo “Flamenco Lunares”.

         Durante la serata di domenica 17 giugno viene dato ancora maggior spazio ai viticultori, vanto e pregio della Franciacorta, con offerta di vini e spumanti della Franciacorta abbinati a stuzzichini. Dopo un brindisi sotto le stelle ritorna come ogni anno un prestigioso spettacolo di musica lirica con il Circolo lirico culturale Dordoni che presenterà “La Traviata”.

 
 
 
Segreteria organizzativa: Ufficio commercio
Prevendita coupon per il percorso del gusto: Ufficio Relazioni con il Pubblico
Tel 0302522919 - e-mail uffurp@gussago.com - uffcommercio@gussago.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl