Guardiamo e valutiamo la resistenza delle Vostra Ossa, in FISIO MEDICAL CENTER una nuova tecnologia non impiega radiazioni

21/lug/2011 18.01.49 FISIO MEDICAL CENTER Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Osteosonografia Quantitativa del Tessuto Osseo ad Ultrasuoni: esame all'avanguardia  rispetto alla M.O.C. tradizionale e che non impiega radiazioni.


Effettuata sul calcagno, la misura densitometrica ossea fornisce un quadro completo sulla qualità del tessuto osseo, con una valutazione sia della DENSITA' MINERALE sia della STRUTTURA OSSEA TRABECOLARE, significativa per il grado di ELASTICITA' dell'osso.


Cos’è l’osteoporosi?

L’osteoporosi e’ una patologia cronica caratterizzata da una progressiva perdita di massa ossea che puo’ fratturarsi.


Che cosa comporta?

Questo causa dolore, limitazione dei movimenti fino ad una compromissione della capacita’ di movimento e quindi una vera e propria invalidita’ permanente.


Chi colpisce?

Questa patologia e’ molto frequente soprattutto tra le donne (1 su 3 ne è affetta), perche’  dopo la menopausa le loro ossa non sono piu’ protette dagli estrogeni che hanno un’azione di stimolo sulla formazione delle ossa. Proprio per questo viene considerata oggi una priorita’ sanitaria dall’Organizzazione Mondiale della Sanita’.


Alcune situazioni cliniche e cure farmacologiche possono aumentare il rischio di sviluppare l’osteoporosi, tra questi :

donne in menopausa in trattamenti per tumori del seno con inibitori dell’aromatasi come l’anastrazolo e il letrozolo (soppressori dell’attivita’ estrogenica). Il Tamoxifene non provoca perdita della mineralizzazione ossea , pazienti gastrectomizzati o affetti da patologie dell’apparato digerente come il morbo di Crohn, la celiachia e il morbo di Cushing (una malattia rara caratterizzata dalla iperproduzione da parte dei surreni di ormoni corticosteroidei),uso cronico di farmaci come eparina, metotrexate e diuretici,trattamento con farmaci corticosteroidi (prednisone, cortisone, prednisolone, desametasone), usati per la cura di patologie croniche quali asma, artrite reumatoide e psoriasi.


Quali sono le cause?

L’osteoporosi e’ una patologia multifattoriale (genetica, abitudini di vita, assetto ormonale, sono fattori che possono contribuire a determinarla) e quindi puo’ essere difficile identificare i soggetti a rischio. E’ fondamentale intervenire tempestivamente per impedire un' importante perdita di massa ossea e ridurre quindi il rischio di frattura.


Diagnosi:

La diagnosi si effettua utilizzando diverse metodiche che riescono a quantificare la densita’ dell’osso.


Per ottenere questo risultato si possono effettuare due tipologie di esame. Una che utilizza i raggi x e l’altra gli ultrasuoni.


L’esame a Ultrasuoni:

Esame di valutazione dello stato della struttura ossea che impiega ultrasuoni: l’esame e’ estremamente semplice e si effettua inserendo il tallone in una vaschetta di acqua.

L’esame non comporta l’uso di radiazioni ionizzanti ed è percio’ assolutamente innocuo.


Questa metodica e’ particolarmente indicata per identificare i soggetti maggiormente a rischio di osteoporosi.

In quali casi  è consigliato l’esame:

  • - dopo 40 anni in prevenzione

  • - in caso di familiarità per osteoporosi

  • - in pre-menopausa, per rilevare lo stato di MINERALIZZAZIONE OSSEA

  • - in menopausa, per rilevare il livello di OSTEOPENIA

  • - nelle donne in terapia per controllare L'EFFICACIA TERAPEUTICA

  • - a qualsiasi età in caso di INTOLLERANZE AI LATTICINI

Dove fare l'esame MOC?:


Fisio Medical Center

Via Aprutina, 72/74

ALTIDONA MARINA (FM)

Centralino: 0734-931532

www.fisiomedicalcenter.it 

e-mail: osteoporosi@fisiomedicalcenter.it

Costo esame:€ 30,00

Referto Immediato

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl