Sicurezza a Bitonto. Giunta straordinaria vara misure specifiche contro l'escalation di violenza

12/lug/2012 19.57.06 Ufficio Stampa Comune di Bitonto (Ba) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNE DI BITONTO
UFFICIO COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE
080.3716105 - comunicazione@comune.bitonto.ba.it 

COMUNICATO STAMPA

Sicurezza a Bitonto. Giunta straordinaria vara misure specifiche contro l’escalation di violenza.

Abbaticchio: “Non lasceremo nulla di intentato”.

 

BITONTO, 12 LUG 2012 - Manutenzione e potenziamento della videosorveglianza, progetti sociali specifici per i soggetti svantaggiati nei diversi quartieri, manifestazioni culturali di prossimità.

Sono i tre punti cardine dell’atto di indirizzo che la Giunta Abbaticchio, riunita in seduta straordinaria, ha deliberato oggi, individuando le misure urgenti per migliorare le condizioni di sicurezza urbana in risposta all’escalation di violenza, che ha riportato Bitonto agli onori della cronaca nera.

Nella stesso provvedimento l’Amministrazione comunale preannuncia l’intenzione di costituirsi parte civile offesa “a seguito dei recenti accadimenti e di qualsivoglia fattispecie criminosa di carattere violento ed intimidatorio, anche nei confronti dell’immagine di un’intera Comunità, gravemente lesa”.

Le misure individuate mirano, dunque, alla messa in sicurezza del territorio urbano, puntando sull’ausilio della tecnologia per contrastare l’illegalità e agevolare il lavoro delle forze dell’ordine.

Telecamere di videosorveglianza

La Giunta ha richiesto alla Polizia Municipale di avviare con immediatezza il controllo e la verifica manutentiva delle 37 telecamere di videosorveglianza attualmente in dotazione. Ogni area videosorvegliata sarà segnalata da una specifica cartellonistica, che dovrà servire da ulteriore deterrente.

L’incremento del parco telecamere sarà affidato a iniziative di partenariato pubblico-privato, project financing e concessione di valorizzazione di suolo pubblico. In questa direzione il Comune di Bitonto ha candidato nei giorni scorsi il progetto “Bitonto Ambiente Sicuro” per un finanziamento del PON Sicurezza, da utilizzare per installare altre 49 telecamere in aree a rischio ambientale.

Progetti sociali

Il Settore servizi sociali è stato chiamato a progettare specifici interventi, in grado, da subito, di coinvolgere soggetti svantaggiati dei quartieri a rischio in attività di educazione civica, ambientale e stradale.

Manifestazioni culturali di prossimità

Gli eventi culturali e turistici (in queste ore si va definendo il programma della Bitonto Estate) saranno organizzati sempre più nei quartieri degradati, per sottrarli all’abbandono e all’incuria, che negli anni hanno favorito la localizzazione della criminalità.

La Giunta si è anche impegnata ad un monitoraggio continuo dell’efficacia delle misure adottate: il Sindaco trasmetterà un report mensile alle forze di polizia comunali e provinciali.

Novità, infine, anche per l’attivazione dell’Osservatorio permanente sulla legalità e sicurezza: Abbaticchio ha, infatti, scritto ai capigruppo consiliari, invitandoli ad accelerare i tempi del procedimento.

“Non lasceremo nulla di intentato - assicura il Sindaco di Bitonto - per riconquistare il territorio e consegnarlo alla legalità e alla sicurezza. La stragrande maggioranza dei bitontini è gente perbene e pacifica e non ha alcuna intenzione di essere sopraffatta da pochi loschi individui, che non hanno alcun rispetto delle più elementari regole di convivenza civile”.


 
 
 

Avviso ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 196 del 30 giugno 2003 (Codice sulla privacy)

Il suo indirizzo (ricavato da conoscenze personali, contatti avuti sulla rete, elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati su internet, altri messaggi con indirizzo in chiaro) è inserito nella mailing list dell’Ufficio Comunicazione e Informazione del Comune di Bitonto.

Se non interessato a ricevere le nostre informazioni, è possibile cancellare il nominativo dalla presente mailing list, semplicemente inviando CANCELLAMI all’indirizzo comunicazione@comune.bitonto.ba.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl