Piazza Aldo Moro ci sara'

Piazza Aldo Moro ci sara' Piazza Aldo Moro ci sara' Il sindaco Palazzo nonha tecnicamente fatto in tempo a varare il provvedimento per questo 16marzo E sarà la già Piazza Roma su cui si affaccia Palazzo Ducale Non sarà un provvedimento soltantosimbolico ma vuole onorare un grande statista e una personaprofondamente buona «La città di Martina Franca onoreràin maniera significativa il trentennale del rapimento e dell'uccisionedi Aldo Moro e dei componenti la sua scorta».

16/mar/2008 15.49.00 ViviMartina.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Piazza Aldo Moro ci sara'

Piazza Roma - Martina FrancaIl sindaco Palazzo nonha tecnicamente fatto in tempo a varare il provvedimento per questo 16marzo
E sarà la già Piazza Roma su cui si affaccia Palazzo Ducale

Non sarà un provvedimento soltantosimbolico ma vuole onorare un grande statista e una personaprofondamente buona

«La città di Martina Franca onoreràin maniera significativa il trentennale del rapimento e dell’uccisionedi Aldo Moro e dei componenti la sua scorta». Il sindaco FrancoPalazzonon ha fatto in tempo, tecnicamente, a varare il provvedimento“significativo” per la ricorrenza ma sembra che in cantiere ci sial’intitolazione, in maniera definitiva, dell’attuale Piazza Roma allo statista ucciso 30 annifa dalle brigate rosse (anche se vi sono dei capitoli tuttora oscuridella vicenda).

Che Piazza Romafosse destinata a cambiare nome, o a vedere aggiunto quello di Moroall’intitolazione esistente, era già in animo dell’amministrazionecomunale venti anni fa. In occasione del decennale dal rapimento, siespresse un indirizzo di intitolazione della piazza su cui si affacciapalazzo ducale, perché divenisse “piazzaAldo Moro già piazza Roma”.Non è escluso, anzi è probabile, che a distanza di venti annil’amministrazione-Palazzo dia corso a quel provvedimento, e che così lapiazza probabilmente più importante del nostro centro venga intitolataallo statista di origine pugliese, ucciso il 9 maggio 1978 dopo 55giorni dal suo rapimento (16 marzo di trent'anni fa, appunto).

Un provvedimentosoltanto simbolico? Non solo, «ilpensiero di Aldo Moro ha consentito di far superare all’Italia unmomento difficilissimo qual era quello degli anni Settanta. Un martire,Moro, per lo Stato» afferma Palazzo. E aggiunge: «Va onorato al meglio. Nonc'è parola della Costituzione italiana che non fosse ispirata da AldoMoro, non c'è un discorso, una testimonianza, una presa di posizione,di Moro che non fosse improntata sul concetto di libertà. Un grandestatista e una persona profondamente buona, oggi ne avremmo bisognoquanto, o addirittura più, dei decenni scorsi».

Per Martina,intitolare piazza Roma ad Aldo Moro sarebbe un’intuizione certamentepiù felice di quella prospettata qualche anno fa quando qualcuno ebbel’idea di voler intitolare piazza XX Settembre a papa Wojtyla da pocoscomparso. Ma che quella piazza, che ricorda proprio la data (20settembre 1870) in cui finì il potere temporale dei papi, passassesotto il nome di un pontefice sarebbe stato troppo. È vero che GiovanniPaolo II proprio lì tenne il suo discorso, in visita a Martina Francanell’autunno 1989. Ma intitolargli la piazza non sarebbe stato giusto.
Il caso di piazza Roma è diverso e del resto, la stessa piazza Roma diBari (antistante la stazione ferroviaria) è da un bel po' di anni,intitolata a Moro.

Staff ViviMartina.it
www.vivimartina.it
info@vivimartina.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl