E' tempo di tornare II il giorno dopo

E' tempo di tornare II il giorno dopo E' tempo di tornare II il giorno dopo Sonoarrivati un po' alla spicciolata e, come prevedibile, con un'ora diritardo, ma alla fine un nutrito gruppo di giovani martinesi si èpresentato al secondo appuntamento di "E'tempo di tornare".

28/mar/2008 14.49.00 ViviMartina.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
E' tempo di tornare II il giorno dopo

murales villa GaribaldiSonoarrivati un po’ alla spicciolata e, come prevedibile, con un’ora diritardo, ma alla fine un nutrito gruppo di giovani martinesi si èpresentato al secondo appuntamento di “E’tempo di tornare”.

Le foto dellaserata sono disponibili qui http://www.vivimartina.it/option,com_zoom/Itemid,27/catid,11/

L’iniziativa, chenella prima edizione aveva raccolto centinaia di ragazzi nella VillaGaribaldi di Martina Franca la sera di Natale, ha riscosso in questaedizione pasquale, un discreto successo.

La Villa è stata perdecenni il punto di ritrovo di migliaia di persone, ma a causa deilavori di riqualificazione è rimasta chiusa per troppo tempo, cosìtanto da non permettere ad una intera generazione di adolescenti divivere il formicaio della Villa nei week end.

La catena purtroppo siè spezzata. È triste pensare che i diciottenni di oggi non abbianoalcun ricordo della Villa, quando chiunque abbia superato i 20 anni,lega indissolubilmente i propri ricordi più belli alla Villa Garibaldi,alle sue panchine, alla sua fontana, a quel graffito che troneggia laparte alta della Villa e che dice “è tempodi cambiare”;chi ha qualche anno in più ha avuto la fortuna di vivere la leggendariaRotonda, dove fino agli anni settanta si sono esibiti i gruppi e icantanti più in voga.

L’idea di unappuntamento nasce appunto dalla volontà di far riscoprire Villa Garibaldi quale luogo diincontro e di riportarla al centro della vita martinese.
E’ tempo di tornare”,vuole dimostrare, se mai fosse necessario, quanto sia bella la Villapiena di gente, e non vuole assolutamente essere un evento estemporaneoe fine a se stesso, piuttosto il primo passo verso la riscoperta di unluogo magico e fondamentale per tutta la collettività martinese.

Staff ViviMartina.it
www.vivimartina.it
info@vivimartina.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl