Anche a Martina "Giornata FAI di Primavera"

01/apr/2008 20.49.00 ViviMartina.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche a Martina 16° Giornata FAI di Primavera

16° Giornata FAI a Martina FrancaIl FAI- Fondo per l'Ambiente Italiano, è nato nel 1975 allo scopo direcuperare, tutelare e gestire per la collettività testimonianzeirripetibili del patrimonio d'arte e natura italiano.

Dopo aver ricevuto perlascito o donazione antiche dimore, castelli, ville o anche parchistorici, giardini e aree di natura incontaminata, il FAI li recupera,li tutela e li apre al pubblico perché tutti possano goderne. “Diamo un futuroal nostro passato”.

A MartinaFranca nelle giornate del 5 e del 6 Aprile sarà possibili visitare:

GLI ORATORIDELLE CONFRATERNITE DI MARTINA FRANCA (TA)

  • Confraternita Immacolata dei Nobili diMartina Franca
  • Natività e Dolori di Maria
  • Confraternita S.Antonio da Padova
  • Confraternita del Carmine  

ARTE, FEDE E TRADIZIONE: un itinerarioper i vicoli del centro storico tra passato e presente alla riscopertadi antichi tesori.

Visita guidata c/o  ufficio APT di Martina Franca punto FAI tel/Fax 080 4805702
Piazza Roma 37 -Palazzo Ducale (luogo di partenza della visita guidata)


Sabato 5-4-08: dalle ore  9.30     alleore 12.30
                         e dalle ore 14.30    alle ore 17.30

Domenica 6-4-08: dalle ore 9.30    alleore 12.30
                              e dalle ore 14.30    alle ore 17.30

Immacolata dei Nobili di Martina Franca
Nella Cappella è possibile apprezzare in particolare la volta a stuccocon due dipinti murali raffiguranti S.Michele Arcangelo eL’Immacolata,datati 1774 con firma del De Mauro; il coro ligneo delXVIII; l’altare in pietra nello stile definito “Barocchetto Martinese",dedicato alla titolare.

Natività e Dolori di Maria
Nella Cappella è conservata la statua della Dolorata che viene portatain processione il giovedi Santo.La settecentesca cappella è sorta suquella medioevale dedicata alla SS. Trinità; semplice negli decorativiil portale. All’interno tela con la SS. Trinità di Nicola Gliri (1681).Nell’Oratorio superiore una Nascita di Maria di Leonardo Olivieri(1730).

Confraternita di S.Antonio da Padova
Argenti sacri anche ad uso profano. Il pezzo più antico è la “Croceprofessionale”, realizzata a Napoli nel 1760.

Confraternita del Carmine
Rappresenta un esempio di continuità devozionale per i manufattirealizzati da artigiani locali e conservati inalterati nel tempo…

Staff ViviMartina.it
www.vivimartina.it
info@vivimartina.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl