Bambini nei quartieri per denunciare i problemi

Bambini nei quartieri per denunciare i problemi Bambini nei quartieri per denunciare i problemi Torna laFesta di Primavera.

13/mag/2008 00.20.00 ViviMartina.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Bambini nei quartieri per denunciare i problemi

Martina FrancaTorna laFesta di Primavera. Scuole e associazioni insieme

MARTINA F. - Con labella stagione tornano le iniziative all’aperto che vedono coinvoltinumerosi bambini in attività ludico-creative. Come la Festa diPrimavera, giunta alla seconda edizione, ed organizzata dalla ScuolaPrimaria “Angelo Raffaele Chiarelli”, dall’Istituto Comprensivo“Giuseppe Battaglini e dall’Istituto Professionale “Alfonso Motolese”,in collaborazione con la Parrocchia del Carmine, il Centro ServiziPolivalenti ed associazioni come l’Agesci, l’A.I.D.A, l’AMAR Down, ilCircolo S. Allende – L’Arcallegra, il Circolo Scacchi di Martina, leMissioni della Consolata, la Polisportiva Arci Martina,l’Uisperlagrandetà e l’Università popolare “Le Grazie”.

Diverse saranno leattività che animeranno l’intera giornata di sabato 17 maggio neiquartieri Carmine, San Francesco e Centro Storico: i bambini, i ragazzied i giovani studenti, dentro gli edifici e all’aperto, saranno iprotagonisti di laboratori volti a rendere i cittadini partecipi deirisultati che le scuole del territorio hanno conseguito nell’annoscolastico.

La giornata sarà anchel’occasione perché gli alunni vivano la gioia di stare insieme aidocenti, al personale scolastico, ai genitori e agli abitanti deiquartieri, appropriandosi di spazi che evidenziano la necessità di unarinascita urbana di questa grossa fetta di Martina. Per questo lescuole impegnate in siffatta iniziativa, annualmente, impieganoimportanti risorse per educare gli alunni al rispetto dell’ambiente,alla conservazione dei beni storici, al decoro civico delle strade edelle piazze. Non vanno trascurati, però le insidie che si nascondonodietro l’angolo e che possono minare un così importante lavoro, comel’incuria della Pubblica Amministrazione ed i comportamenti di massa,sovente distruttivi della bellezza originaria dei nostri luoghi edincuranti del senso di appartenenza.

Per questo motivo, eper una proficua partecipazione degli abitanti e degli operatori delquartiere alla manifestazione scolastica, la giornata del 17 maggiosarà preparata da una serie di incontri con i genitori, con irappresentanti delle associazioni, delle professioni e del quartiere econ gli amministratori della città. Comequello che si terrà venerdì 9 maggio, alle 18.30, presso l’Auditoriumcomunale “Valerio Cappelli”, una importante occasione per discutere deiproblemi di una delle zone più popolose di Martina, ma allo stessotempo per proporre idee ed azioni volte a riqualificarla ed a renderlapiù vivibile ed accogliente, in modo da sentirsi parte attiva dellacittà.

Staff ViviMartina.it
www.vivimartina.it
info@vivimartina.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl