Puliamo il mondo 2008

Allegati

22/set/2008 00.21.26 ViviMartina.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Puliamo il mondo 2008

LEA-Area JonicaPuliamo il Mondo edizione 2008 a cura del LEA-Area Jonica il 26-27-28 settembre

Il LEA-Area Jonica invita tutte le persone sensibili ai temi ecologici ad evidenziare in agenda le prossime date 26,27 e 28 settembre 2008 come giornate di volontariato per la pulizia del nostro territorio.

Siamo, infatti, alla vigilia di "Puliamo il Mondo", l’ormai tradizionale appuntamento settembrino, promosso da Legambiente per sensibilizzare i cittadini  a mantenere intorno a noi un ambiente pulito.

Il LEA-Area Jonica ha sempre partecipato con entusiasmo a questa iniziativa, insieme al suo Ente Gestore, il Gruppo Speleologico Martinese, sia aderendo a Puliamo il Mondo che alla manifestazione collegata, intitolata Puliamo il Buio, quest’ultima promossa dalla Società Speleologica Italiana, unitamente a Legambiente. Da parte di queste due importanti Associazioni, con Puliamo il Buio, si è voluta sottolineare l’importanza  di estendere le giornate di pulizia anche al mondo sotterraneo, infatti l’attenzione agli ipogei e ai siti carsici, in tutta Italia, mira a rilevare la estrema fragilità delle falde acquifere, da cui proviene molta dell’acqua potabile che giunge nelle nostre case. Si tratta di una questione di grande rilevanza e purtroppo misconosciuta: i terreni calcarei ricchi di grotte, come lo è il nostro, sono paragonabili, infatti, a delle gigantesche spugne, che captano insieme all’Acqua tutte le sostanze inquinanti che con colpevole leggerezza abbandoniamo nel territorio. (E’ doveroso ricordare, a questo proposito, che in questi giorni si sta concludendo la Conferenza internazionale di Saragozza sul tema della difesa dell’Acqua e del diritto ad essa per tutti i viventi.)

Anche questa volta il LEA-Area Jonica aderisce all’edizione 2008 di Puliamo il mondo, ed insieme al GSM anche a  Puliamo il buio, in sintonia con le indicazioni di Legambiente e della Società Speleologica Italiana. Per quanto riguarda la prima manifestazione, il LEA sarà impegnato insieme al partner “L’Arcallegra-Circolo S.Allende” nella pulizia di un’area della Villa Carmine di Martina Franca il 26 settembre p.v dalle ore 16 alle 18. Gli operatori del LEA ed i volontari del Servizio Civile, assieme ai ragazzi dell’Arcallegra, guideranno i volontari che vorranno partecipare ad un allegro pomeriggio speso a favore della pulizia di un’area tra le più frequentate della città di Martina Franca. Sarà un pomeriggio colorato dalle tinte vivaci delle campane della differenziata perché l’Arcallegra ed il LEA-Area Jonica vogliono, utilizzando in varie forme quei colori, ricordare a tutti quanti l’importanza dell’uso di queste variopinte presenze nella città, che ci chiedono dei  gesti piccoli, ma davvero significativi e necessari per una nuova vivibilità.

Per quanto riguarda Puliamo il buio, dopo le scorse edizioni che hanno visto il GSM, sostenuto nell’organizzazione dal LEA, impegnato in bonifiche di grotte e siti carsici, quest’anno si è scelto di privilegiare l’aspetto didattico ( peraltro già curato anche negli scorsi anni) e quindi i volontari del GSM torneranno nelle scuole per illustrare ad alunni e docenti, per mezzo di proiezioni e dibattiti, l’importanza della attenzione all’ecologia dei sistemi carsici.

LEA–Area Jonica
la coordinatrice
dott.ssa Maria Luigia Satta

Staff ViviMartina.it
www.vivimartina.it
info@vivimartina.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl