Il comitato genitori presenta una petizione al sindaco Franco Palazzo

Allegati

09/ott/2008 10.38.45 ViviMartina.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il comitato genitori presenta una petizione al sindaco Franco Palazzo

news Martina FrancaMercoledì un gruppo di genitori in rappresentanza di un comitato spontaneo ha presentato al sindaco Palazzo una petizione per la richiesta di avvio del servizio mensa nella prima settimana di ottobre.

Più di 200 le firme raccolte a significare il grave disagio avvertito dalle famiglie dal ritardo nell'erogazione del servizio refettivo.

Il bando d'appalto, deliberato a luglio, prevede infatti che il servizio mensa sia garantito nella scuola materna dal 24/11/2008 al 31/05/2008. La giustificazione fornita dal sindaco al comitato è stata, naturalmente, la mancanza di fondi.
Il sindaco Palazzo durante l'incontro ha reso noto di essere già al corrente dei disagi creatisi e che per questo motivo, si sta attivando, di concerto con la ragioneria, per cercare extrabilancio i 60.000 ¤ necessari ad anticipare l'avvio del servizio refettivo al mese di ottobre.

Non si comprende però, come mai, nonostante il Comune stabilisca a priori, già nel mese di gennaio,  quanti posti mensa garantire (sempre inferiori alle richieste n.d.r.), e dunque conosca con ragionevole certezza la spesa che il Comune deve sostenere per garantire il servizio mensa dal 1 ottobre fino al 31 maggio, l'importo iscritto in bilancio, al relativo capitolo di spesa, sia sempre notevolmente inferiore a quello noto e certo, e si debba poi ricorrere a fondi extrabilancio.
L'ottimismo del primo cittadino è sicuramente un segnale positivo per la riuscita dell'impegno di cui si è fatto garante, tuttavia il comitato genitori vigilerà sulle promesse fatte e relazionerà sui risultati ottenuti dal sindaco.

Qui di seguito il testo della petizione:

Egregio  Signor Sindaco Palazzo,

i sottoelencati cittadini, genitori di bambini delle scuole materne di Martina Franca, sottoscrivono la presente petizione preoccupati rispetto all'impegno che il Comune dimostra relativamente ai servizi resi alle famiglie.

All'arrivo a Martina Franca dai Comuni limitrofi si  legge "la città dei Bambini"; ci si chiede a quali iniziative si deve questo appellativo se il Comune di Martina Franca non è in grado di garantire ai bambini neanche il servizio mensa, un servizio istituzionalmente offerto in tutti i Comuni d'Italia non solo nelle scuole materne, ma anche in quelle primarie, sin dall'inizio dell'anno scolastico?

Da diversi anni stiamo osservando il consolidarsi di una cattiva prassi per cui i servizi refettivi nella scuola materna non coincidono mai con l'inizio dell'anno scolastico, ma vengono garantiti solo dal mese di dicembre fino al mese di maggio, sono riservati solo ad alcuni istituti e nell'ambito degli stessi solo per alcune classi.

Il disagio creato è notevole specie per le famiglie dove entrambi i genitori lavorano; non tutti possono contare su nonni e parenti disponibili e ciò spinge molte famiglie a rivolgersi a strutture private a pagamento.

Con la presene petizione Le CHIEDIAMO

Pertanto di attivarsi affinché il servizio mensa sia garantito già dalla prima settimana di ottobre e continui fino al termine dell'anno scolastico.

In attesa di un cortese riscontro,
Il comitato genitori


Staff ViviMartina.it
www.vivimartina.it
info@vivimartina.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl