Concluso il concorso scolastico di lettura teatrale

Otto le scuole partecipanti: I. Comprensivo "G. Battaglini", I. Comprensivo "Toniolo" Fragagano (TA), Scuola Grassi, ITC e G, Liceo Tito Livio (sezione scientifica), Liceo Classico Tito Livio, Liceo Scientifico Tecnologico "E. Majoranna", Istituto Paritario Jack London, per un'iniziativa che ha coinvolto 80 studenti.

Allegati

28/nov/2008 11.40.57 ViviMartina.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Concluso il concorso scolastico di lettura teatrale

logo Fondazione Paolo Grassi“RILEGGENDO E INTERPRETANDO - A OTTOBRE PIOVONO LIBRI”

Si è conclusa ieri 27 Novembre 2008 la prima edizione del concorso “Rileggendo e Interpretando” organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca. Il Concorso è stato realizzato seguendo le linee guida della campagna nazionale “Ottobre, piovono libri, I luoghi della lettura 2008”.
La Fondazione Paolo Grassi ha voluto coinvolgere tutte le scuole medie inferiori e superiori della città di Martina Franca e anche della città di Fragagnano (TA).
L’intera manifestazione si è svolta nell’auditorium della Fondazione Paolo Grassi nel convento di San Domenico, sede della Fondazione. Otto le scuole partecipanti: I. Comprensivo “G. Battaglini", I. Comprensivo "Toniolo" Fragagano (TA), Scuola Grassi, ITC e G, Liceo Tito Livio (sezione scientifica), Liceo Classico Tito Livio, Liceo Scientifico Tecnologico "E. Majoranna", Istituto Paritario Jack London, per un’iniziativa che ha coinvolto 80 studenti. Un particolare ringraziamento va agli insegnati che hanno seguito la preparazione dei ragazzi: Prof.ssa G. Pinto, Prof.ssa M.P. Pugliese, Prof.ssa A. Stucilli, Prof.ssa R. Semeraro, Prof.ssa Castello Teresa, Toutor M. G. Albergo, Prof.ssa R. Buonerba, Prof.ssa A. De Bernadis, Prof.ssa  E. Campa, Prof.ssa M.G. Carriero, Prof.ssa Elena Manigrasso, Prof.ssa Rggieri Vita Copertino Vincenza, Prof.ssa Maria Assunta Solito, Prof.ssa Angela Mongelli, Prof. Giulio Castellano, Prof.ssa Cardone Roberta, Prof.ssa Anna Maria Ximenes Aprile, Prof.ssa Raffaella Viesti, Prof.ssa Gaeta, Prof.ssa Lucia Longobardo, Prof.ssa Maria Carmela Nigri.

La commissione esaminatrice, composta dal direttore della Fondazione Gennaro Carrieri, dalla Prof.ssa Sietta Ancona e dalla direttrice artistica del Crest Clara Cottino, ha effettuato la scelta dei vincitori secondo criteri dell’ efficacia espressiva, tecnica vocale, originalità interpretativa. Tutti i partecipanti sono stati premiati dal presidente della Fondazione Prof. Franco Punzi, con un bellissimo libro fotografico, edito dal Teatro Piccolo di Milano, che racconta gli spettacoli della carriera teatrale di Giorgio Strehler.
I primi tre classificati per ogni categoria, invece sono stati premiati anche con  libri teatrali di autori classici e moderni. Per le scuole secondarie nella categoria individuali, il primo premio è andato ad Umberto Castaldo (Jack London) che ha interpretato la poesia “ ‘A livella di Totò”, al secondo posto si è classificato Michele Ettorre (Tito Livio) che, accompagnato dall’ arpa di Miriam Farina (Tito Livio), ha recitato il dramma  “Non si sa come” di Luigi Pirandello, il terzo posto è toccato all’interpretazione dell’Amleto di Daniel Recchia (Jack London). Nella categoria gruppi, delle scuole secondarie, si sono classificati al primo posto Sabrina Tamburrano, Marika Incasa, Antonio Grassi (Majorana) con “Il rosario” (tratto da "Processi Verbali” di Federico De Roberto), al secondo posto si sono classificati Giovanni Lenoci, Valentina Marzulli (Tito Livio) con l’interpretazione del brano “Rosa fresca aulentissima” di Cielo D’Alcamo, al terzo posto, con la fiaba “Gatta Cenerentola” di Giambattista Basile, si sono classificati Marianna Pastore, Lucia Conte, Michelangelo Colucci, Marika Liotino (Leonardo da Vinci). Per la categoria individuali delle scuole medie di primo grado al primo posto Mattia Bonasia (Grassi) con “Nostra dea” di Massimo Bontempelli, il secondo posto è stato conquistato da Graziana Silvia Bruno (Grassi) con “Antigone” di Sofocle, al terzo posto si è classificata Letizia Cramrossa (Scuola Grassi) con “l’Amleto” di William Sheakspeare. Della categoria gruppi delle scuole medie primarie sono stati nell’ordine Luca Squadrone, Gerardo Giacobelli (Battaglini),  con “Esercizi di Stile” di Eugène Ionesco, al secondo posto Nicola Villanova, Marco Fragnelli, Francesca Rinaldi, Alessio Antonazzo (Grassi), con “Fratelli d'ufficio” di Dario Fo, al terzo posto Nucci, Di Marco (Grassi)  con “Romeo e Giulietta” di William Sheakspeare, al quarto posto  Bufano Antonio, Gironimo Ilenia (Battaglini)  con “Addio Monti” (da "I Promessi Sposi") di Alessandro Manzoni.
Durate la manifestazione i saluti del Sindaco di Martina Franca sono stati di buon augurio per l’apertura della nuova struttura per la promozione della cultura teatrale e musicale in città e per tutti i partecipanti che con entusiasmo si sono esibiti nelle loro interpretazioni con originalità e partecipazione.

Staff  ViviMartina.it
www.vivimartina.it
info@vivimartina.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl