Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sicilia Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sicilia Wed, 22 May 2019 10:15:55 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/1 Soundproof Curtains Industry 2019 Market Size, Trends, Global Growth, Insights and Forecast Research Report 2026 Tue, 21 May 2019 15:03:09 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/557216.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/557216.html Sushsawnat Sushsawnat  The ability of sound proof curtains to reduce the sound pollution is the primary driver for the market during the forecast period. However, volatile prices of raw materials is a restraining factor for market.

For Sample Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/request-sample/971964

Soundproof Curtains Market report offers comprehensive insight into the development policies and plans in addition to manufacturing processes and cost structures. This report displays the cost structure, sales revenue, sales volume, gross margin, market share and growth rate.

Report Covers Industry Segment by Manufacturers:

  • Sound Seal, Inc.
  • Lantal Textiles AG
  • AmCraft Industrial Curtain Wall
  • Kinetics Noise Control, Inc.
  • Haining Duletai New Material Co., Ltd
  • Great Lakes Textiles
  • Flexshield
  • eNoiseControl

Report Covers Market Segment by Types:

  • Sound Reducing
  • Sound Blocking
  • Sound Insulating

Global Soundproof Curtains Industry 2019 Market Research Report is spread across 121 pages and provides exclusive vital statistics, data, information, trends and competitive landscape details in this niche sector.

Order Copy of this Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/971964   

Report Covers Market Segment by Applications:

  • Residential
  • Commercial
  • Industrial

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Application Type, and Types Market Size and Forecast from 2014-2025     
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Types & application Type, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Target Audience:

  • Soundproof Curtains providers
  • Traders, Importer and Exporter
  • Raw material suppliers and distributors
  • Research and consulting firms
  • Government and research organizations
  • Associations and industry bodies

Inquire more about Soundproof Curtains Market report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/971964      

Research Methodology

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks. The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

For forecasting, regional demand & supply factor, investment, market dynamics including technical scenario, consumer behavior, and end use industry trends and dynamics, capacity Types, spending were taken into consideration.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the

Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer
  • Component Supplier
  • Distributors
  • Government Body & Associations
  • Research Institute

Table of Content

1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Soundproof Curtains Market — Industry Outlook

4 Soundproof Curtains Market By End User

5 Soundproof Curtains Market Type

6 Soundproof Curtains Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the report                                       

Disclaimer

About Us

Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our repository reports of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We are constantly updating our repository so as to provide our clients with the most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez                            

Vice President - Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US: +1 (415) 830-3727 | UK: +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: https://www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
[cs] ​INSEGNANTE SOSPESA, M5S: “DA BIASIMARE CHI SI LANCIA IN VALUTAZIONI SENZA CONOSCERE FATTI” Fri, 17 May 2019 12:51:40 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/556620.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/556620.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 17/05/2019
Leggi su browser
INSEGNANTE SOSPESA, M5S: “DA BIASIMARE CHI SI LANCIA IN VALUTAZIONI SENZA CONOSCERE FATTI”

PALERMO, 17 maggio - “Si tratta di una vicenda incresciosa che merita un serio ed immediato approfondimento e chiarimento. Per questo motivo abbiamo aderito all’interrogazione urgente al Ministro dell’istruzione, università e ricerca predisposta dalla collega Vittoria Casa volta a far luce su quanto accaduto all’insegnante sospesa. È da biasimare chi, senza conoscere i dettagli della vicenda, si lancia in strenue e pericolose difese del proprio leader politico e contribuisce ad alzare i toni in un episodio che invece, coinvolgendo degli studenti nonché i principi costituzionali della libertà di espressione, deve essere trattato con estrema delicatezza e sensibilità ed in nessun modo dovrebbe essere strumentalizzato”.
Lo affermano i parlamentari nazionali di Palermo del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Valentina D’Orso, Aldo Penna, Steni Di Piazza, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica, con la consigliera comunale di Palermo, Viviana Lo Monaco.
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] M5S, DOMENICA #SPEEDMEETING5STELLE IN PIAZZA CASTELNUOVO A PALERMO, OPEN DAY PER PARLARE CON I PARLAMENTARI ATTRAVERSO INCONTRI INDIVIDUALI VELOC Fri, 17 May 2019 08:29:20 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/556598.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/556598.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 17/05/2019
Leggi su browser
M5S, DOMENICA #SPEEDMEETING5STELLE IN PIAZZA CASTELNUOVO A PALERMO, UN OPEN DAY PER PARLARE CON I PARLAMENTARI CINQUESTELLE ATTRAVERSO DEGLI INCONTRI INDIVIDUALI VELOCI

PALERMO, 17 maggio - Il MoVimento 5 Stelle invita i cittadini palermitani domenica 19 maggio, dalle 10.00 alle 20.00, al nuovo #SpeedMeeting5Stelle che si terrà in piazza Castelnuovo a Palermo. Si tratta di un open day con possibilità di colloqui individuali brevi con i parlamentari nazionali del M5S. L'evento è aperto a tutti coloro che vogliono incontrare i portavoce nazionali del Movimento secondo il format dello "speed meeting", ovvero degli incontri veloci che possono rappresentare un primo passo per approfondire successivamente le varie istanze pervenute.
 
 
"Durante le nostre visite istituzionali o durante gli eventi organizzati dal Movimento 5 Stelle - spiegano i parlamentari di Palermo - è capitato spesso di incontrare persone che avevano il desiderio di parlare con noi per conoscerci, per darci dei consigli, per ringraziarci per il lavoro svolto, per chiederci qualcosa o anche, a volte, per muoverci delle critiche costruttive. Ancora ricordiamo la grande attenzione e il grande affetto mostrato dalla gente, alla fine dell’anno scorso, quando ospitammo a Palermo il ministro Luigi Di Maio. In tanti provarono ad avvicinarci per consegnarci lettere e post-it. Partendo proprio da qui, abbiamo pensato di organizzare a Palermo un nuovo “Speed Meeting” del MoVimento 5 Stelle dopo quello fatto nel nostro ufficio territoriale qualche settimana fa, un’occasione per svolgere degli incontri individuali veloci e avere la possibilità per un giorno intero di dedicarci proprio a questa attività. Vogliamo incontrare quanta più gente possibile, vogliamo ricordare ai cittadini che noi siamo i loro portavoce e che siamo al loro servizio, pronti ad ascoltarli, uno per uno. Domenica 19 maggio, dalle 10.00 alle 20.00, accoglieremo i palermitani in via piazza Castelnuovo nei nostri sei gazebo gialli, l’invito è rivolto sia a chi ci ha votato, sia a chi non ci ha votato, a partire quindi dai simpatizzanti e attivisti, per completare con chi non ci conosce e ha voglia di parlare con noi".

A questo appuntamento prenderanno parte i deputati Adriano Varrica (vice capogruppo M5S Camera e componente commissione ambiente, territorio e lavori pubblici), Aldo Penna (componente commissione UE), Giorgio Trizzino (componente Affari Sociali e Bilancio, tesoro e programmazione), Roberta Alaimo (componente Affari Costituzionali, della presidenza del consiglio e interni), il senatore Steni Di Piazza (vice presidente commissione finanze) e Valentina D'Orso (componente commissione Giustizia e Semplificazione).
 
Per una migliore organizzazione, è preferibile prenotare l'incontro tramite il seguente link: 
https://www.eventbrite.it/e/registrazione-speedmeeting5stelle-i-parlamentari-incontrano-i-cittadini-a-palermo-in-piazza-castelnuovo-19-maggio-61993311664

Su Facebook:
https://www.facebook.com/events/819163775122123/
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​PALERMO CALCIO, DOPO CAMERA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE ANCHE AL SENATO. M5S: “DANNO PER TIFOSI-CONSUMATORI, SI VALUTA CLASS ACTION RISARCIMENTO Wed, 15 May 2019 17:13:22 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/555895.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/555895.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 15/05/2019
Leggi su browser
PALERMO CALCIO, DOPO LA CAMERA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE ANCHE AL SENATO. M5S: “DANNO PER I TIFOSI-CONSUMATORI, SI VALUTA CLASS ACTION PER RISARCIMENTO MILIONARIO”

PALERMO, 15 maggio - Dopo l’interrogazione parlamentare di ieri depositata alla Camera sul caso Palermo Calcio, il Movimento 5 Stelle ha presentato una nuova interrogazione a risposta orale con carattere d'urgenza al Senato, prima firma il senatore Steni Di Piazza. Ai dieci parlamentari della Camera, dunque, si aggiungono altri undici senatori del MoVimento 5 Stelle (oltre a Steni Di Piazza figurano Cinzia Leone, Antonella Camagna, Simona Nocerino, Francesco Mollame, Fabrizio Trentacoste, Loredana Russo, Elio Lannutti, Mario Turco, Pietro Lorefice, Mario Giarrusso) nel tentativo di bloccare il campionato di Serie B in attesa di chiarire la vicenda che oggi vede penalizzati su tutti il Palermo Calcio e il Foggia.

Il M5S chiede di attivare tutte le interlocuzioni del caso con il Coni e le sue Federazioni al fine di valutare “se possa configurarsi un conflitto d’interesse per alcuni componenti del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale di Serie B relativamente ad alcune decisioni prese; se vi siano state discriminazioni rispetto al trattamento riservato ad altre squadre coinvolte in episodi simili; se siano state commesse irregolarità che abbiano minato il regolare svolgimento del campionato; se la tempistica e le modalità di adozione delle decisioni della Lega risulti congrua anche alla luce dei noti presunti illeciti imputati all’ex presidente del Palermo Zamparini; se sia conforme alla normativa vigente la responsabilità della società per un illecito imputabile unicamente a un proprio dirigente; se ritenga opportuno assumere iniziative per quanto di propria competenza al fine di salvaguardare l’indotto economico, la dignità della città e dei suoi tifosi, i valori dello sport e il regolare svolgimento del campionato in corso; se non si reputa necessario intraprendere iniziative legislative volte a garantire la massima trasparenza nelle decisioni che vengono adottate dai Consigli di Lega, con il contributo di parti coinvolte direttamente o indirettamente”.

“Il calcio va riformato affinché episodi del genere non si ripetano più - afferma il senatore del MoVimento 5 Stelle, Steni Di Piazza - I massimi rappresentanti degli organismi che lo governano hanno il dovere di tutelare società e tifosi senza compromettere il comparto economico che nel nostro Paese crea migliaia di posti di lavoro ed è seguito da milioni di italiani. Ricordiamo che i tifosi possono essere considerati dei veri e propri consumatori, pertanto  stiamo valutando di dare assistenza legale con una class action a tutti quei tifosi che oggi si sentono parte lesa, danneggiati da decisioni che potrebbero rivelarsi sbagliate e affrettate, per richiedere un risarcimento milionario”.



Di seguito l'interrogazione parlamentare integrale depositata poche ore fa:

Al Presidente del Consiglio dei Ministri -

Premesso che:
in data 13 maggio 2019 il Tribunale Federale Nazionale (TFN) della FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) ha sanzionato il Palermo Calcio, club della Serie B italiana che si trovava in terza posizione e in diritto di disputare i playoff per la promozione in Serie A, richiedendo l’ultimo posto in classifica e determinandone così la retrocessione in Serie C, per presunti illeciti amministrativi consumatisi tra il 2014 e il 2017 dalla vecchia proprietà del club, dichiarando nel contempo inammissibile il procedimento nei confronti dell'ex presidente Maurizio Zamparini, per il quale la procura aveva chiesto 5 anni di inibizione con richiesta di radiazione;

in data 14 maggio 2019 il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B, composto da Oreste Vigorito (Presidente Benevento), Paolo Rossi (Presidente Cremonese), Giovanni Vrenna (Presidente Crotone), Stefano Bonacini (Presidente Carpi), Marco Mezzaroma (Presidente Salernitana), Massimiliano Santopadre (Presidente Perugia) e Daniele Sebastiani (Presidente Pescara), si è riunito per discutere come gestire l’esito della sentenza di primo grado del TFN per cui il Palermo Calcio aveva tempestivamente annunciato ricorso;

il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B ha deciso di rendere esecutiva la sentenza di primo grado ai danni del Palermo deliberando “all’unanimità di procedere con le partite dei playoff con le date già programmate lo scorso 29 aprile. In conformità al suddetto dispositivo procede al completamento delle retrocessioni, di cui tre già avvenute sul campo in data 11 maggio 2019 (Foggia, Padova, Carpi) e la quarta (Palermo) decisa dalla Giustizia sportiva”;

alla luce della decisione, si stabiliva dunque che al posto del Palermo avrebbe avuto accesso ai playoff per andare in Serie A il Perugia del presidente Santopadre in quanto quarto classificato, mentre per quanto riguarda i playout per stabilire le squadre da retrocedere, non si sarebbero disputati, salvando così direttamente la Salernitana del presidente Mezzaroma e Lotito, e il Venezia, condannando invece il Foggia alla retrocessione insieme al Palermo;

considerato che:

il sistema calcio, da uno studio effettuato nell’aprile 2018 ha un valore di costo pari a 4 miliardi e 257,9 milioni di euro. Il 73% di tale ammontare (equivalente a 2,6 miliardi di euro) è merito dei campionati professionistici, che quindi più di tutti incidono sulla formazione dei costi, mentre il 21% (913 milioni di euro) è generato dal calcio dilettantistico o giovanile. La restante percentuale (pressoché 220 milioni) è conseguenza dei ricavi della FIGC e delle varie Leghe calcistiche, contribuendo per un percentuale pari al 7% alla crescita del PIL;

gli occupati direttamente nel settore sono 40mila e l’indotto economico generato è stimato in 18,1 miliardi di euro. Lo Stato guadagna in termini fiscali e previdenziali 14,4 miliardi di euro. Negli ultimi dieci anni l’ammontare della contribuzione fiscale e previdenziale del sistema calcio è stato pari a 10,2 miliardi di euro;

si chiede di sapere:

se il Governo sia a conoscenza dei fatti descritti e se intenda attivare tutte le interlocuzioni del caso con il Coni e le sue Federazioni al fine di valutare: se possa configurarsi un conflitto d’interesse per alcuni componenti del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale di Serie B relativamente ad alcune decisioni prese; se vi siano state discriminazioni rispetto al trattamento riservato ad altre squadre coinvolte in episodi simili; se siano state commesse irregolarità che abbiano minato il regolare svolgimento del campionato; se la tempistica e le modalità di adozione delle decisioni della Lega risulti congrua anche alla luce dei noti presunti illeciti imputati all’ex presidente del Palermo Zamparini; se sia conforme alla normativa vigente la responsabilità della società per un illecito imputabile unicamente a un proprio dirigente;

se ritenga opportuno assumere iniziative per quanto di propria competenza al fine di salvaguardare l’indotto economico, la dignità della città e dei suoi tifosi, i valori dello sport e il regolare svolgimento del campionato in corso;

se non si reputa necessario intraprendere iniziative legislative volte a garantire la massima trasparenza nelle decisioni che vengono adottate dai Consigli di Lega, con il contributo di parti coinvolte direttamente o indirettamente.
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] EMERGENZA RIFIUTI, TAVOLO INTERISTITUZIONALE PER COMUNI PALERMO, CATANIA E MESSINA. OK DOPO QUESTION TIME DI VARRICA (M5S) Wed, 15 May 2019 11:27:05 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/555847.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/555847.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 15/05/2019
Leggi su browser
EMERGENZA RIFIUTI, TAVOLO INTERISTITUZIONALE PER COMUNI PALERMO, CATANIA E MESSINA. OK DOPO QUESTION TIME DI VARRICA (M5S)
 
PALERMO, 15 maggio - Questa mattina, in risposta al question time depositato in Commissione VIII alla Camera dei deputati dal deputato del MoVimento 5 Stelle di Palermo, Adriano Varrica, il Ministero per l'ambiente ha risposto affermativamente alla richiesta di attivare un tavolo tecnico interistituzionale coinvolgendo Regione e i Comuni di Palermo, Messina e Catania. “È un’iniziativa volta a favorire la raccolta differenziata in Sicilia e segnatamente in queste realtà che, oltre ad essere le più grandi, sono le più indietro - spiega Varrica, componente della Commissione ambiente e vice capogruppo del M5S alla Camera - In particolare, per il Comune di Palermo il tavolo potrà occuparsi di monitorare e stimolare l'adempimento degli obblighi previsti dal protocollo "Palermo differenzia 2" come l'attivazione del porta a porta, l'aggiornamento del regolamento comunale rifiuti e l'istituzione degli accertatori ambientali”. “Grazie al Movimento 5 Stelle e al Ministro Costa - continua Varrica - il Ministero oggi é un soggetto che monitora con attenzione le attività degli enti territoriali preposti alle politiche ambientali e si adopera per supportarli al fine di raggiungere ambiziosi risultati a tutela della salute dei cittadini e del futuro delle nostre generazioni”.

“Si tratta di un passaggio importante sul quale lavoriamo da mesi - afferma il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Palermo, Antonino Randazzo - Le varie amministrazioni non potranno più girare la testa dall'altra parte e dovranno portare al tavolo ministeriali risultati e azioni concrete. Saremo pronti a supportare Comune e Regione nell'interesse dei cittadini, sperando di non vederci costretti a depositare ulteriore esposto dopo quello del 2014, che recava tra i firmatari il deputato nazionale Adriano Varrica e il deputato regionale Giampiero Trizzino, e il suo aggiornamento nel 2018 sottoscritto dai due parlamentari oltre che da me”. A seguito di tale attività di denuncia è in corso un procedimento alla Corte dei conti per danno erariale che vede coinvolto il sindaco Orlando.




 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] CANALE MORTILLARO, M5S PALERMO: “CITTADINI A RISCHIO. ASSESSORE CI HA ASSICURATO INTERVENTO ENTRO ESTATE” Tue, 14 May 2019 12:48:39 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/555788.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/555788.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 14/05/2019
Leggi su browser
CANALE MORTILLARO, M5S PALERMO: “CITTADINI A RISCHIO. ASSESSORE CI HA ASSICURATO INTERVENTO ENTRO ESTATE”

PALERMO, 14 maggio - "Dopo un ventennio di inerzia sul canale Mortillaro di Palermo, a seguito della diffida del MoVimento 5 Stelle finalmente l'Amministrazione comunale, riconoscendo la gravità del problema, si è messa al lavoro per risolverlo”. A dichiararlo sono il consigliere comunale cinquestelle Antonino Randazzo e la consigliera della Sesta Circoscrizione Daniela Tumbarello.

“La sicurezza dei nostri cittadini viene prima di tutto ed è inspiegabile come possa essere passato tanto tempo - dicono - Ieri abbiamo incontrato l'assessore Prestigiacomo per avere aggiornamenti sul canale Mortillaro: ci ha assicurato che entro 20 giorni il gruppo di lavoro da lei costituito presenterà una relazione finale con l'individuazione dei fondi e la programmazione dei lavori e che al momento si sta cercando la soluzione migliore per tutelare i residenti di via Amorelli. Solo dopo averla trovata verranno collocati i nuovi New Jersey che bloccheranno la strada pericolosa.
L'assessore ha aggiunto che il programma prevede che i lavori inizino prima dell'estate, per concludersi  prima dell'inizio della scuola”. “Noi - hanno concluso gli esponenti del Movimento 5 Stelle - continueremo l'interlocuzione con l'amministrazione per ricevere aggiornamenti sullo stato dei lavori e ci schiereremo sempre al fianco dei cittadini".


 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​PALERMO CALCIO, I PARLAMENTARI M5S DI PALERMO SULLA RICHIESTA DI RETROCESSIONE IN SERIE C Mon, 13 May 2019 18:18:02 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/555392.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/555392.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 13/05/2019
Leggi su browser
PALERMO CALCIO, I PARLAMENTARI M5S DI PALERMO SULLA RICHIESTA DI RETROCESSIONE IN SERIE C

PALERMO, 13 maggio - “Il Palermo Calcio paga tuttora il grave errore della giustizia sportiva commesso nella passata stagione quando al club venne negata ingiustamente la Serie A. Oggi il tribunale della FIGC chiede la retrocessione all’ultimo posto in classifica, quindi la Serie C, senza tenere conto degli enormi sforzi nella nuova proprietà penalizzando oltremodo una città intera. Confidiamo nell’appello del Palermo, ma se i rosanero non dovessero riuscire a far valere le proprie ragioni, tenuto conto che oggi il Palermo Calcio dovrebbe giocare in Serie A e non in Serie B, allora sarebbe giusto annullare un’eventuale retrocessione così come l’anno scorso è stata annullata la promozione che spettava di diritto al Palermo”.

Lo affermano i parlamentari nazionali di Palermo del Movimento 5 Stelle, Steni Di Piazza, Davide Aiello, Roberta Alaimo, Valentina D’Orso, Aldo Penna, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica.




 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] SICUREZZA, M5S: “NECESSARI 14 NUOVI DISTACCAMENTI DEI VIGILI DEL FUOCO IN SICILIA. ASPETTIAMO ANCORA INTERVENTO MINISTERO INTERNO” Sun, 12 May 2019 11:34:02 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/554923.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/554923.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 12/05/2019
Leggi su browser
SICUREZZA, M5S: “NECESSARI 14 NUOVI DISTACCAMENTI DEI VIGILI DEL FUOCO IN SICILIA. ASPETTIAMO ANCORA INTERVENTO MINISTERO INTERNO”

PALERMO, 12 maggio - “Con l’avvicinarsi dell’estate e del caldo si rende ancora più urgente un intervento del Ministero dell’Interno per avere nuovi distaccamenti dei vigili del fuoco in Sicilia, per tutti quei territori difficili da raggiungere. Ci sono vaste zone a rischio nella parte occidentale dell’Isola, come Ustica, Favignana, Lampedusa e Pantelleria, carenti di nuclei elicotteri VVF per soccorso urgente, per cui un incendio o in emergenza potrebbe rivelarsi devastante”. Lo dichiara la deputata del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, componente della Commissione affari costituzionali. “Già nel mese di gennaio - spiega Alaimo - ho presentato un’interrogazione al Ministero dell’Interno sul Distaccamento di Ustica (https://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=4/02055&ramo=CAMERA&leg=18). Il soccorso ad oggi non può essere garantito tempestivamente via mare per le isole minori e questo è molto grave. La Sicilia non può essere ignorata così dal ministero. Mi auguro che tutte le pressioni formali e informali fatte in questi mesi vengano recepite visto che di mezzo ci sono vite umane e le nostre riserve naturali”.


 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] 75,5 MILIONI DI EURO PER IL RILANCIO DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO Fri, 10 May 2019 16:26:18 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/554779.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/554779.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 10/05/2019
Leggi su browser
75,5 MILIONI DI EURO PER IL RILANCIO DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO

Dopo anni di declino, rilanceremo concretamente il cantiere navale di Palermo dal punto di vista produttivo e occupazionale grazie al MoVimento 5 Stelle.
Dalla visita del vice premier Luigi Di Maio, lo scorso novembre, ho lavorato col Presidente dell'Autoritá Portuale e i Ministeri competenti per trovare le risorse finanziarie necessarie. Oggi il risultato si concretizza con un finanziamento di 75,5 milioni di euro da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per il bacino di carenaggio da 150.000 t.p.l. che, nell'ambito dell'accordo siglato tra Fincantieri e l'Autorità portuale di Palermo, restituirà un ruolo centrale nella cantieristica del Mediterraneo al nostro stabilimento, creando occupazione e rilanciando l'indotto e consentendo a tanti giovani di restare nella nostra città.
Mi occuperò personalmente di garantire pieno supporto istituzionale per trasformare queste risorse in interventi concreti.

Adriano Varrica, deputato alla Camera e vice capogruppo del MoVimento 5 Stelle, componente della Commissione Ambiente
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​I PARLAMENTARI DI PALERMO DEL M5S SU VISITA DI MAIO E INCONTRO CON LEGA COOP Thu, 09 May 2019 18:40:48 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/554282.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/554282.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 09/05/2019
Leggi su browser
I PARLAMENTARI DI PALERMO DEL M5S SU VISITA DI MAIO E INCONTRO CON LEGA COOP

PALERMO, 9 maggio - “Il mondo della cooperazione genera capitale sociale creando valori sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale, inoltre contribuisce ad una migliore redistribuzione delle risorse. Apprezziamo l’interesse del Ministro Luigi Di Maio verso questa realtà  importantissima per il Paese. All’incontro con gli imprenditori e cooperative siciliani abbiamo trovato una platea interessata e vogliosa di cambiare in meglio l’Italia. Lavoratori che sanno bene cosa sia il sacrificio, abituati a fare i salti mortali in una terra complicata come la nostra, e che chiedono soltanto di continuare a credere in loro”. Lo affermano i parlamentari nazionali di Palermo del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Aldo Penna, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica.







L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] EX PROVINCE SICILIANE, M5S: “IMPEGNO MANTENUTO, LE METTEREMO NELLE CONDIZIONI DI OPERARE” Thu, 09 May 2019 08:29:19 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/554058.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/554058.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 09/05/2019
Leggi su browser
EX PROVINCE SICILIANE, M5S: “IMPEGNO MANTENUTO, LE METTEREMO NELLE CONDIZIONI DI OPERARE”

PALERMO, 9 maggio - “Il Movimento 5 Stelle porta a casa un altro fondamentale risultato per la Sicilia: le ex Province saranno messe nelle condizioni di operare”. Lo afferma il deputato alla Camera e vice capogruppo del MoVimento 5 Stelle, Adriano Varrica. 

“Dopo la fallimentare riforma regionale targata PD e le numerose norme targate PD, Forza Italia, UDC, NCD che hanno imposto il prelievo forzoso per le ex Province, il Movimento 5 Stelle - spiega il deputato Varrica - ricostruisce sulle macerie ereditate dai precedenti Governi. Nelle more di una riforma complessiva seria e ponderata, tali enti in Sicilia potranno finalmente chiudere i propri bilanci ed erogare i servizi minimi ai cittadini. Con questo accordo - conclude - chiudiamo la fase transitoria dei disastrati rapporti finanziari tra Stato e Regione che abbiamo trovato. Nei prossimi mesi, in occasione della legge di bilancio 2020, completeremo l'intervento e contribuiremo all'equilibrio finanziario strutturale delle ex Province, in linea con quanto già fatto per le altre regioni. Ancora una volta dimostriamo che la Sicilia non é un granaio di voti, ma un territorio che necessita e merita risposte e atti concreti”.


 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] AMAT, M5S PALERMO: "VECCHIO TRAVESTITO DA NUOVO. PARTECIPATA AFFONDA E PALERMITANI SI RITROVERANNO CON SERVIZI PESSIMI MA COSTOSI" Tue, 07 May 2019 18:10:27 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/553511.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/553511.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 07/05/2019
Leggi su browser
AMAT, M5S PALERMO: "VECCHIO TRAVESTITO DA NUOVO. PARTECIPATA AFFONDA E PALERMITANI SI RITROVERANNO CON SERVIZI PESSIMI MA COSTOSI"

PALERMO, 7 maggio - Concetta Amella, capogruppo Movimento 5 Stella al Consiglio comunale di Palermo.

“Il vecchio travestito da nuovo, in pieno stile Orlando. L'Amat (vecchia o nuova che sia, poco importa) ha chiuso il 2018 con una perdita di ben 6,8 milioni di euro, in gran parte imputabili alla costosa gestione del tram, e adesso pensa di rifarsi sulle spalle degli utenti, con l’ipotesi di aumentare anche il costo del biglietto dell'autobus da 1,40 a 1,50 euro. Nessuna conferma sui tagliandi di viaggio integrati bus-tram e, come volevasi dimostrare, non sono più previsti neanche i controlli a bordo. Come se non bastasse si prospetta l'arrivo di una stangata per le soste nelle zone blu. Gli incassi per le soste a pagamento infatti, non hanno mai raggiunto la prevista quota 30 milioni, attestandosi appena sui 2,6. Da conteggiare anche circa 3 milioni di parcelle legali per problematiche tuttora irrisolte riguardanti i tributi locali. Preoccupante anche il punto del piano dove si legge: "la necessità della società di adottare ogni possibile intervento riequilibratore di natura endogena, costituisce elemento necessario per scongiurare una crisi aziendale che medio-tempore, può, persino, compromettere gli attuali livelli occupazionali". A coronamento di questa situazione complessa in cui a farne le spese saranno sempre e soltanto gli incolpevoli cittadini, l'amministrazione Orlando si è incaponita nel volere realizzare nuove linee del tram, mentre la società partecipata affonda e i palermitani si ritrovano con servizi pessimi ma costosi”.


 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] SICILIA, tavolo tecnico al Ministero del Lavoro sugli ASU siciliani. Presto convocazione a Roma dell’Assessore al Lavoro della Regione Siciliana Tue, 07 May 2019 16:58:39 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/553369.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/553369.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 07/05/2019
Leggi su browser
SICILIA, tavolo tecnico al Ministero del Lavoro sugli ASU siciliani. Presto convocazione a Roma dell’Assessore al Lavoro della Regione Siciliana

PALERMO, 7 maggio - “La Regione Siciliana dal 1997 ha autorizzato e finanziato moltissimi progetti, utilizzando oltre 6000 Lavoratori Socialmente Utili, anche in Amministrazioni Pubbliche, ma non prevedendo un programma di fuoriuscita dal bacino di tutti gli LSU. Il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio, convocherà a Roma la Regione Siciliana. Da anni la politica ha utilizzato questi lavoratori come un mero bacino elettorale, ora è tempo che la politica si prenda le proprie responsabilità e che qualcuno si faccia carico di una situazione che nessun partito ha avuto finora voglia e capacità di risolvere”.
La nota è firmata dai deputati del Movimento 5 Stelle *Roberta Alaimo*, *Antonio Lombardo*, *Filippo Perconti* e *Antonella Papiro*.



 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] SPAZZACORROTTI, M5S: “CHI SI SPORCA MANI CON TANGENTI LONTANO DA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. OGGI PRIMO CASO A PALERMO” Tue, 07 May 2019 11:16:40 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/553000.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/553000.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 07/05/2019
Leggi su browser
SPAZZACORROTTI, M5S: “CHI SI SPORCA MANI CON TANGENTI LONTANO DA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. OGGI PRIMO CASO A PALERMO”

PALERMO, 7 maggio - "Chi si sporca le mani con le tangenti deve essere tenuto a debita distanza dalla Pubblica amministrazione. È questo il senso della nostra legge ‘SpazzaCorrotti’ con la quale abbiamo arretrato alla fase cautelare il momento in cui inibire all’imprenditore imputato di reati contro la pubblica amministrazione la conclusione di contratti con la P.A. 
Oggi per la prima volta lo ‘SpazzaCorrotti’ viene applicato a Palermo nell’inchiesta che ha portato all’arresto di diversi imprenditori per corruzione al  provveditorato opere pubbliche. Nell’ordinanza che ha disposto la misura cautelare, per la prima volta a Palermo viene infatti previsto che per 12 mesi gli 8 imprenditori raggiunti dal provvedimento non potranno contrattare con il settore pubblico. Lo ‘SpazzaCorrotti’ inizia a spiegare i suoi effetti a beneficio della collettività e della trasparenza ed efficienza della pubblica amministrazione”.

Valentina D’Orso, deputata M5S Camera e componente Commissione Giustizia
Roberta Alaimo, deputata M5S Camera e componente Commissione Affari costituzionali



 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
2019 Car Telematics and Wireless M2M Market Segment, Industry Key Companies Analysis Tue, 07 May 2019 08:52:05 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/550097.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/550097.html Sushsawnat Sushsawnat The Global Car Telematics and Wireless M2M Market was valued at USD XX million in 2017, and is expected to grow at CAGR of more than 19.2% by 2025. The market is growing two The demand is primarily observed in Europe and North America.

For Sample Cop of this Report @ https://www.orianresearch.com/request-sample/744614

Car Telematics can be associated to a wide range of automotive connectivity solutions. These solutions are primarily developed in order to properly manage various functions such as vehicle diagnostics, connected navigation and infotainment, as well as convenience applications. Key players are investing substantially in research and development of Car Telematics and Wireless M2M technology. This is projected to be a major driving factor resulting into the adoption of Car Telematics and Wireless M2M. The industry is anticipated to expand at a high CAGR during the forecast period from 2018 to 2025. The global Car Telematics and Wireless M2M Market has been segmented based on type, application, and region.

Global Car Telematics and Wireless M2M Industry 2019 Market Research Report is spread across 121 pages and provides exclusive vital statistics, data, information, trends and competitive landscape details in this niche sector.

Order Copy of this Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/744614

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

  • TomTom, Fleetmatics Group PLC, VIRICITI, SmartDrive Systems, and Others.  

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Application Type, and Types Market Size and Forecast from 2014-2025     
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Types & application Type, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Target Audience:

  •  Car Telematics and Wireless M2M Market providers
  •  Research and consulting firms
  •  Government and research organizations
  •  Associations and industry bodies

Inquire more about this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/744614 .

Research Methodology

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks. The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

For forecasting, regional demand & supply factor, investment, market dynamics including technical scenario, consumer behavior, and end use industry trends and dynamics, capacity Types, spending were taken into consideration.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the

Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer
  • Component Supplier
  • Distributors
  • Government Body & Associations
  • Research Institute

Table of Content

1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Car Telematics and Wireless M2M Market — Industry Outlook

4 Car Telematics and Wireless M2M Market By End User

5 Car Telematics and Wireless M2M Market Type

6 Car Telematics and Wireless M2M Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the report                                       

Disclaimer

About Us

Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our repository reports of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We are constantly updating our repository so as to provide our clients with the most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez                            

Vice President - Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US: +1 (415) 830-3727 | UK: +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: https://www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Hybrid Cloud Industry 2019 Market Manufacturers, Application, Demand and Forecasts 2025 Tue, 07 May 2019 08:45:17 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/550095.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/550095.html Sushsawnat Sushsawnat Hybrid Cloud Market 2019 Global Industry Report covers the SWOT analysis of the industry with key developments, size, share, growth and demand in the market that will be helpful for the customer. Anyone with either academic business interest in the Hybrid Cloud Market the report will definitely by handy

For Sample Cop of this Report @ https://www.orianresearch.com/request-sample/705221

Secured integration of cloud and on-premises application workloads, and workload complexes into hybrid cloud environment act as challenges to the market. However, they need to have more impact on the hybrid cloud market.  

Global Hybrid Cloud Industry 2019 Market Research Report is spread across 121 pages and provides exclusive vital statistics, data, information, trends and competitive landscape details in this niche sector.

Order Copy of this Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/705221

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

  • IBM, Cisco, Microsoft, AWS, Google, VMWare and Others.  

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Application Type, and Types Market Size and Forecast from 2014-2025     
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Types & application Type, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Target Audience:

  •  Hybrid Cloud providers
  •  Traders, Importer and Exporter
  •  Raw material suppliers and distributors
  •  Research and consulting firms
  •  Government and research organizations
  •  Associations and industry bodies

Inquire more about this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/705221 .

Research Methodology

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks. The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

For forecasting, regional demand & supply factor, investment, market dynamics including technical scenario, consumer behavior, and end use industry trends and dynamics, capacity Types, spending were taken into consideration.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the

Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer
  • Component Supplier
  • Distributors
  • Government Body & Associations
  • Research Institute

Table of Content

1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Hybrid Cloud Market — Industry Outlook

4 Hybrid Cloud Market By End User

5 Hybrid Cloud Market Type

6 Hybrid Cloud Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the report                                       

Disclaimer

About Us

Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our repository reports of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We are constantly updating our repository so as to provide our clients with the most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez                            

Vice President - Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US: +1 (415) 830-3727 | UK: +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: https://www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
[cs] GIOVEDÌ DI MAIO A PALERMO, DI PIAZZA (M5S): “DIMOSTRAZIONE ATTENZIONE STATO VERSO TESSUTO IMPRENDITORIALE” Sat, 04 May 2019 08:48:58 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/552422.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/552422.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 04/05/2019
Leggi su browser
GIOVEDÌ DI MAIO A PALERMO, DI PIAZZA (M5S): “DIMOSTRAZIONE ATTENZIONE STATO VERSO TESSUTO IMPRENDITORIALE”

PALERMO, 4 maggio - Dopo l’incontro con gli imprenditori palermitani tenuto lo scorso novembre a Palermo, il Ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio tornerà nel capoluogo giovedì 9 maggio, ospite della Legacoop Sicilia, per partecipare ad un incontro aperto ai cooperatori e a tutti gli imprenditori siciliani.
“Il Ministro Di Maio ha accolto con grande entusiasmo l’invito a tornare a Palermo dove gli imprenditori hanno voglia di ripartire - afferma il senatore del Movimento 5 Stelle e vicepresidente della Commissione Finanze, *Steni Di Piazza* - È un modo per esprimere ancora una volta l’attenzione dello Stato al motore economico della nostra Isola costituito da un vasto tessuto imprenditoriale che da anni va avanti nonostante le tante difficoltà e la crisi. Inoltre, il mondo della cooperazione è basato sul soddisfacimento di bisogni comunitari, perché introduce nel mercato attenzione al territorio, umanizzando le relazioni economiche”.


 



 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] Periferie, Varrica (M5S): "Trovati 47 milioni di euro per Palermo bloccati da oltre 20 anni. Dialogo con Comune e Regione per soluzione" Tue, 30 Apr 2019 10:41:37 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/551621.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/551621.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 30/04/2019
Leggi su browser
PERIFERIE, VARRICA (M5S): "TROVATI 47 MILIONI DI EURO PER PALERMO BLOCCATI DA OLTRE 20 ANNI. DIALOGO CON COMUNE E REGIONE PER SOLUZIONE"
 
PALERMO, 30 aprile - Poco più di 47 milioni “dimenticati” da oltre 20 anni e destinati alle periferie Palermo sono stati individuati dal deputato Adriano Varrica del Movimento 5 Stelle. Si tratta dell’intervento n. 21 denominato “P.R.U. Borgo Nuovo - Sperone - San Filippo Neri” previsto dal Patto per Palermo. Tali fondi pare risalgano agli anni ’90, al Programma Integrato di Intervento (ex art. 16 L. n. 179/92) del quartiere San Filippo Neri (ex Z.E.N.) e ai due Programmi di Recupero Urbano (ex art. 11 L. n. 493/93) dei quartieri di Borgo Nuovo e Sperone, attraverso l’assegnazione di una somma complessiva pari a Euro 47.460.798,34, proveniente da fondi ex Gescal relativi al finanziamento dell’Edilizia residenziale pubblica per i bienni 92/93 e 94/95.

“Dopo aver chiesto informazioni sull'utilizzo di questi fondi all'Agenzia per la coesione - spiega il deputato del MoVimento 5 Stelle, Adriano Varrica - mi è stato risposto che non ci sono aggiornamenti sullo stato di avanzamento, in quanto ‘risultano ancora in corso le attività per l’individuazione puntuale dei progetti e dei relativi CUP’. I miei uffici quindi hanno contattato quelli della Regione richiedendo un incontro sullo stato di avanzamento di tali interventi. Il Dirigente generale dell’Assessorato mi ha spiegato che i fondi risultano bloccati da diversi anni poiché non è stato definito e siglato l’accordo tra Comune e Regione con la lista degli interventi. A seguito di tale incontro il Dirigente mi ha comunicato che avrebbe convocato il Comune di Palermo per fare ripartire l’iter relativo alla stipula dell’accordo. Ho quindi avviato un’interlocuzione con l'Assessore comunale Maria Prestigiacomo che, appresa questa notizia, si é subito mobilitata e sono fiducioso che la cooperazione ci permetterà di raggiungere il risultato”. 

Sulla base dei fondi disponibili il parlamentare del MoVimento 5 Stelle, Adriano Varrica, ha avanzato due proposte per la città di Palermo, concordate con i consiglieri di circoscrizione Pasquale Tusa, Giovanni Galioto e Simona Di Gesù. “La prima proposta riguarda le modalità di aggiornamento e definizione della lista degli interventi da realizzare con le risorse a disposizione - afferma Varrica - L’attuale lista, per certi aspetti obsoleta, prevede taluni interventi estremamente generici e altri già realizzati in toto o in parte. In una logica di coinvolgimento e partecipazione della cittadinanza alle scelte relative al proprio territorio, sarebbe importante attivare forme di consultazione pubblica e di dibattito (realizzabili anche a costo zero) che consentirebbero nell’arco di 60 giorni di definire la lista degli interventi tenendo in considerazione sia le priorità individuate dall’Amministrazione comunale che quelle delle comunità che vivono i quartieri beneficiari dei fondi. Le circoscrizioni, le scuole, le parrocchie, le associazioni, i comitati e ogni altra realtà espressione della comunità potrebbe così contribuire utilmente a percorsi di rigenerazione urbana e rafforzare i meccanismi di identificazione identitaria tra i cittadini e la riqualificazione dei quartieri in cui vivono. Nella medesima direzione va la seconda proposta, relativa a Borgo nuovo. Durante la recente campagna del F.A.I. denominata “Luoghi del cuore” è giunto un importante riconoscimento popolare per il progetto “Parco Tindari”, che si è classificato al decimo posto in Sicilia e che ha così ottenuto un finanziamento di 20.000 euro. Alla luce di ciò, e considerando il tavolo tecnico comunale già attivo sul tema come seguito dell'approvazione della mozione presentata dalla consigliera Di Gesù, sarebbe importante valutare l’inserimento di tale intervento nel nuovo accordo che il Comune dovrà stipulare con la Regione. Il MoVimento 5 Stelle garantirà la massima cooperazione istituzionale per ottenere lo sblocco e l’efficace utilizzo di queste risorse nell’interesse dei cittadini dello Zen, dello Sperone e di Borgo Nuovo”.





 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] I PARLAMENTARI M5S DI PALERMO SU BRANCACCIO, BANDITA E MINISTRO LEZZI Sat, 27 Apr 2019 16:36:21 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/551128.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/551128.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 27/04/2019
Leggi su browser
I PARLAMENTARI M5S DI PALERMO SU BRANCACCIO, BANDITA E MINISTRO LEZZI

PALERMO, 27 aprile - “L'impegno per riqualificare le periferie non può essere uno slogan da campagna elettorale, ma va testimoniato coi fatti. Quella di oggi è una giornata di festa: come MoVimento 5 Stelle abbiamo ottenuto il finanziamento per la realizzazione a Brancaccio di quell'asilo che Padre Pino Puglisi aveva sognato. È anche il frutto di una collaborazione istituzionale che proveremo a portare avanti anche per altre opere, a partire, per esempio, dal porticciolo della Bandita, perché Palermo deve rinascere dalle periferie. Di questo ringraziamo il Ministro Barbara Lezzi e il sottosegretario Vito Crimi che oggi hanno dato segno di concreta e fattiva presenza a Palermo, ma anche tutti i nostri portavoce che lavorano costantemente sul territorio”. Lo affermano i parlamentari nazionali di Palermo del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Aldo Penna, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica.

 

Foto e video:
https://we.tl/b-3NhU2NJbkB



 



 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs]ILLUMINAZIONE, M5S PALERMO: "AVERE PALI DELLA LUCE FUNZIONANTI SAREBBE LA NORMA, MA IL SINDACO HA CORAGGIO DI FESTEGGIARE PERCHE RIPARA DOPO ANNI" Wed, 24 Apr 2019 17:18:31 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/550426.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/550426.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 24/04/2019
Leggi su browser
ILLUMINAZIONE, M5S PALERMO: "AVERE PALI DELLA LUCE FUNZIONANTI SAREBBE LA NORMA, MA IL SINDACO HA IL CORAGGIO DI FESTEGGIARE PERCHE' LI RIPARA DOPO MESI O ANNI"

PALERMO, 24 aprile - "La battaglia avviata dal Movimento 5 Stelle, affinché ogni strada di Palermo possa essere adeguatamente illuminata, per garantire la sicurezza e l'incolumità dei cittadini, continua a raccogliere buoni frutti, ma tante sono ancora le situazioni che meritano la giusta attenzione da parte dell'amministrazione Orlando, spesso invece distratta da argomenti e situazioni futili. La cosa incredibile è che il Sindaco ha pure il coraggio di festeggiare, con tanto di cerimonia di accensione (come successo qualche giorno fa in piazza Indipendenza), al posto di chiedere scusa pubblicamente per aver lasciato zone della città completamente al buio, in alcuni casi anche per anni". Ad affermarlo è Concetta Amella, capogruppo del MoVimento 5 Stelle al Comune di Palermo.

"Finalmente - conclude Amella - Amg Energia, dopo svariati giorni, ha riparato un guasto riaccendendo 40 lampioni ubicati tra via Tiro a Segno e via Alloro, ma le frequenti avarie della cabine sono la logica conseguenza di anni di scarsa manutenzione e di una gestione poco accorta. A tutt'oggi, dopo oltre 20 giorni, sono ancora immerse nel buio molte strade, per un totale di circa 280 punti luce nell'area della Bandita e dintorni. Un disagio inaccettabile per coloro che vivono, lavorano, o semplicemente transitano nel quartiere. Nella zona del Papireto, inoltre, sono stati disattivati 40 lampioni, poiché i cavi di alimentazione erano talmente vecchi e malconci da rivelarsi pericolosi. Il M5S dunque non abbasserà l'attenzione fino a quando a tutti cittadini di ogni quartiere non sarà garantito un servizio indispensabile come l'illuminazione pubblica".


 
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>