Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sicilia Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sicilia Sun, 17 Feb 2019 03:37:32 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/1 [cs] COMUNE, M5S: "ORLANDO ANCHE OGGI SENZA SOSTEGNO MAGGIORANZA. AMMINISTRAZIONE PALERMO COME AUTOMOBILE PRIVA DI CONDUCENTE" Thu, 14 Feb 2019 16:23:55 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524851.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524851.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 14/02/2019
Leggi su browser
COMUNE, M5S: "ORLANDO ANCHE OGGI SENZA SOSTEGNO MAGGIORANZA. AMMINISTRAZIONE PALERMO COME AUTOMOBILE PRIVA DI CONDUCENTE"

PALERMO, 14 febbraio - Dichiarazione dei consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle di Palermo, Concetta Amella (capogruppo), Viviana Lo Monaco e Antonino Randazzo, dopo la seduta di oggi.
"Il sindaco Orlando prenda atto che ormai non ha più il sostegno della maggioranza a Sala delle Lapidi e decida, una volta per tutte, di liberare la città da questo giogo che blocca qualsiasi azione volta al miglioramento della vita dei cittadini". Lo affermano i consiglieri comunale del MoVimento 5 Stelle, Concetta Amella, Viviana Lo Monaco e Tony Randazzo, dopo che anche al momento della votazione per il Piano Particolareggiato Trabucco, la maggioranza non aveva i numeri ed è venuto meno il numero legale. Si tratta della seconda volta in pochi giorni che l'aula di Palazzo delle Aquile si svuota al momento del voto. "L'amministrazione di Palermo è ormai molto simile ad una macchina priva di conducente - sostengono i consiglieri del M5S - e, per il bene di tutti, è giunto il momento che il sindaco si faccia da parte".


L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] M5S: "PIÙ SICUREZZA A PALERMO. SBLOCCATI 102 MILIONI DI EURO PER LA CITTADELLA DELLA POLIZIA. PALLA PASSA A COMUNE E REGION[cs] M5S: "PIÙ SICUREZZA A PALERMO. SBLOCCATI 102 MILIONI DI EURO PER LA CITTADELLA DELLA POLIZIA. PALLA PASSA A COMUNE E REGIONE“ Thu, 14 Feb 2019 15:16:53 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524842.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524842.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 14/02/2019
Leggi su browser
M5S: "PIÙ SICUREZZA A PALERMO. SBLOCCATI 102 MILIONI DI EURO PER LA CITTADELLA DELLA POLIZIA. PALLA PASSA A COMUNE E REGIONE“

PALERMO, 14 febbraio - Sono 102 i milioni sbloccati per il completamento della Cittadella della Polizia che sorgerà a Palermo, nel quartiere Boccadifalco. La complicata situazione amministrativa ha avuto una svolta: qualche giorno fa è stata chiusa l'intesa grazie all'attività del Provveditorato OO.PP. del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, unitamente al Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell'interno e all'Agenzia del demanio. Nell'ambito di questo secondo stralcio dell'opera verrebbe realizzato come primo intervento anche il collegamento viario pubblico tra la Via Pitré e la Via Leonardo da Vinci. 

A commentare il buon risultato ci ha pensato Adriano Varrica, deputato nazionale della Commissione VIII e vice presidente del gruppo del MoVimento 5 Stelle della Camera dei deputati, unitamente ai colleghi parlamentari eletti a Palermo e al gruppo consiliare M5S al Comune di Palermo.
"Vogliamo garantire maggiore sicurezza ai cittadini di Palermo - ha detto il deputato del M5S, Adriano Varrica - e in questo senso la Cittadella della Polizia sarà un segno tangibile dell’attenzione di questo Governo non solo verso il territorio, ma anche verso tutti quei rappresentanti delle forze dell’ordine che tra tante difficoltà operano quotidianamente. L'intesa raggiunta a Roma assicura che tutte le opere verranno realizzate e che ci sono tutti i presupposti per procedere all'apertura della Cittadella e ad avviare i lavori del secondo stralcio, a partire dalla realizzazione della strada che andrebbe incontro alle richieste del Comune con riferiemento al primo stralcio. A tal proposito non essendoci. Non essendoci aumento di carico urbanistico (verrebbero per il momento trasferiti uffici non aperti al pubblico) ed essendo garantita l'invarianza idraulica non dovrebbero esserci problemi nel passaggio dal Consiglio comunale di Palermo e al successivo decreto dell'Assessore regionale competente per la connessa variante del P.R.G.. Cogliamo l'occasione per ringraziare i dirigenti e i funzionari del Provveditorato interregionale delle Opere Pubbliche e dell'Agenzia del demanio per il loro lavoro quotidiano e tecnico sul territorio che, anche questa volta, ha prodotto un utile risultato per la città di Palermo. Monitoreremo e supporteremo i successivi passaggi istituzionali per portare a casa questo risultato nell'interesse dei cittadini palermitani e dei rappresentanti delle forze dell'ordine".


L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] AMAT, M5S: "CHIEDEREMO REPORT AGGRESSIONI SUBITE E AZIONI LEGALI AVVIATE DALLA PARTECIPATA. DELINQUENTI VANNO PERSEGUITI" Wed, 13 Feb 2019 20:42:17 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524593.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524593.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 13/02/2019
Leggi su browser
AMAT, M5S: "CHIEDEREMO REPORT AGGRESSIONI SUBITE E AZIONI LEGALI AVVIATE DALLA PARTECIPATA. DELINQUENTI VANNO PERSEGUITI"

PALERMO, 13 febbraio - Dichiarazione dei consiglieri comunali di Palermo Concetta Amella (capogruppo M5S), Viviana Lo Monaco e Antonino Randazzo dopo ennesima aggressione Amat: “Il M5S chiederà ad Amat un report completo di tutti gli atti vandalici subiti negli ultimi cinque anni e una relazione su come si è comportata l’azienda nei confronti dei delinquenti identificati che vanno assolutamente perseguiti. Come sono finiti i processi? La partecipata ha chiesto risarcimenti? Si è costituita parte civile nelle aggressioni ai propri dipendenti? Solo nelle statistiche di cui si vanta il sindaco Orlando, Palermo appare una città splendida. La realtà, invece, ci rappresenta un territorio abbandonato a se stesso, soprattutto nelle periferie, con atti di violenza quotidiana, spazzatura in ogni angolo e servizi che non funzionano o funzionano male. Intanto esprimiamo ancora una volta solidarietà verso il controllore aggredito”.



L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] PARCHEGGIATORI ABUSIVI, M5S: “A PALERMO PRIMI RISULTATI CONCRETI DELLA LEGGE CONTRO I PARCHEGGIATORI ABUSIVI VOLUTA DAL MOVIMENTO” Tue, 12 Feb 2019 16:24:07 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524190.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524190.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 12/02/2019
Leggi su browser
PARCHEGGIATORI ABUSIVI, M5S: “A PALERMO PRIMI RISULTATI CONCRETI DELLA LEGGE CONTRO I PARCHEGGIATORI ABUSIVI VOLUTA DAL MOVIMENTO” 

PALERMO, 12 febbraio  - “Tolleranza zero verso i parcheggiatori abusivi. Grazie proprio a un emendamento del M5S alla nuova legge 132/2018 che ha convertito il decreto sulla sicurezza urbana, ai tre posteggiatori abusivi colti oggi a Palermo in flagranza di reato si applicherà la pena dell’arresto da sei mesi a un anno essendo già stati sanzionati tre mesi fa per la stessa violazione. Invitiamo i cittadini a denunciare sempre e a non piegarsi a questa forma di estorsione”.
Lo scrivono in una nota i parlamentari del M5S Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Aldo Penna, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica, insieme al capogruppo del M5S al consiglio comunale di Palermo, Concetta Amella.







L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] SICILIA, PENNA (M5S): "NO A NUOVO MUTUO REGIONE DA 500 MILIONI, C’È GIÀ MUTUO DA 1 MILIARDO E 600 MILIONI EURO" Tue, 12 Feb 2019 14:20:39 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524173.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/524173.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 12/02/2019
Leggi su browser
SICILIA, PENNA (M5S): "NO A NUOVO MUTUO REGIONE DA 500 MILIONI, C’È GIÀ MUTUO DA 1 MILIARDO E 600 MILIONI EURO"

PALERMO, 12 febbraio  - “La Regione Siciliana, quest’anno, ha già contratto un mutuo di un miliardo e 600 milioni di euro per fronteggiare gli ammanchi seguiti alle scelte profondamente sbagliate dei passati governi regionali. Le forze politiche protagoniste di queste scelte, mi riferisco al centrodestra e al centrosinistra, sono ancora oggi presenti nei banchi dell’Assemblea regionale siciliana. E oggi, questi signori, con una faccia tosta che è pari alla loro inadeguatezza, chiedono al Governo nazionale di poter indebitare cinque milioni di siciliani di altri 500 milioni di euro: è una richiesta che va respinta”. Lo dice in una nota il deputato del Movimento 5 Stelle Aldo Penna.
“Già il mutuo di un miliardo e 600 milioni di euro, della cui genesi poco si conosce (e su tale vicenda intendo tornare, per capire chi sono i responsabili di quello che, a quanto pare, è stato un errore nella rendicontazione dei fondi europei destinati alla Sicilia) - spiega il deputato cinquestelle - ha creato un indebitamento pesantissimo che va ad aggiungersi agli oltre 5 miliardi di mutui caricati sulla Regione e, quindi, sui cittadini siciliani che li pagano, ogni anno, con tasse, imposte e servizi sempre più scadenti. Caricare, adesso, la Regione siciliana di altri 500 milioni di euro di mutuo per togliere le castagne dal fuoco alla vecchia politica siciliana sarebbe non soltanto un’ulteriore penalizzazione per cinque milioni di siciliani, ma anche un grave errore politico”.
“In Italia - conclude Penna - i Comuni, le ex Province e anche alcune Regioni scontano gravi crisi finanziarie. Consentire alla Regione siciliana di accendere un secondo mutuo da oltre 500 milioni di euro dopo che ne ha acceso uno da un miliardo e 600 milioni di euro sarebbe un esempio devastante di cattiva amministrazione della cosa pubblica. I ‘buchi’ al bilancio della Regione siciliana li hanno creati, insieme, centrodestra e centrosinistra dell’Isola. E adesso si rivolgono al Governo del Movimento 5 Stelle che disprezzano, un giorno sì e l’altro pure, per risolvere un problema che loro hanno provocato. E per risolverlo nel modo peggiore: indebitando ulteriormente le generazioni future della Sicilia. Perché è chiaro che un mutuo trentennale di oltre due miliardi lo pagheranno le generazioni future.Invito il Governo nazionale a bloccare quest’ennesima vergogna della vecchia politica siciliana”.







L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[Evento] Il MoVimento 5 Stelle presenta Reddito di Cittadinanza e Quota 100 a Palermo. Sabato 16 febbraio ore 16.00, Hotel Casena dei Colli Mon, 11 Feb 2019 11:31:50 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523781.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523781.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 11/02/2019
Leggi su browser

 EVENTO

"Il MoVimento 5 Stelle presenta Reddito di Cittadinanza e Quota 100 a Palermo"
Sabato 16 febbraio, ore 16.00

Hotel Casena dei Colli
Via Villa Rosato 20/22 Palermo

 

PALERMO, 11 febbraio - Il M5S presenta il Reddito di Cittadinanza e Quota 100 a Palermo. Si svolgerà sabato 16 febbraio, alle 16.00, presso l'Hotel Casena dei Colli, sito in via Villa Rosato 20/22 a Palermo, la presentazione di Reddito di Cittadinanza e Quota 100 nel capoluogo siciliano da parte dei portavoce del MoVimento 5 Stelle. L'incontro è aperto alla città e vedrà la presenza dei parlamentari cinquestelle nazionali di Palermo e provincia, e dei deputati regionali. L'evento sarà introdotto da Nunzia Catalfo, presidente della commissione Lavoro del Senato e prima firmataria della misura, considerata la "madre" del Reddito di Cittadinanza. 

Link Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/298459367527118/

 

 

Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] CRISI CMC, VARRICA (M5S): “ATTENZIONE GOVERNO NAZIONALE MASSIMA, PRONTI A PROMUOVERE OGNI ALTRA AZIONE UTILE” Sat, 09 Feb 2019 18:39:33 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523491.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523491.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 09/02/2019
Leggi su browser
CRISI CMC, VARRICA (M5S): “ATTENZIONE GOVERNO NAZIONALE MASSIMA, PRONTI A PROMUOVERE OGNI ALTRA AZIONE UTILE”

PALERMO, 9 febbraio - Dichiarazione Adriano Varrica (M5S Camera) su CMC: “Comprendiamo benissimo la drammatica situazione delle imprese creditrici della CMC ed è per questo che lavoriamo da mesi su tutti i fronti: il Ministro Toninelli è venuto in Sicilia a novembre facendo sopralluoghi approfonditi  sui cantieri della Palermo-Agrigento e della Agrigento-Caltanissetta; i vertici di ANAS, anche in conseguenza del mandato del Ministro, hanno incontrato le stesse imprese creditrici fino ad un paio di settimane fa per vagliare ogni proposta percorribile di loro competenza; lo scorso lunedì il Ministero del lavoro ha concesso la cassa integrazione ai lavoratori dei cantieri; infine il Ministero dello Sviluppo economico ha già fatto partire a gennaio il tavolo con CMC e si è impegnato ad integrarlo con la partecipazione degli altri Ministeri. L'attenzione del Governo nazionale su questo fronte è massima e costante, sappiamo quanto sia importante per i nostri cittadini e per il nostro tessuto imprenditoriale. Come parlamentari del Movimento 5 Stelle siamo pronti a promuovere ogni ulteriore contatto e incontro che possa essere utile”.




L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] PENNA (M5S): “SINDACATI? SORPRENDE PROTESTA CONTRO RDC DA CHI INVICAVA MISURE CONTRO POVERTÀ. RICORDANO IL PD” Sat, 09 Feb 2019 10:16:19 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523474.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523474.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 09/02/2019
Leggi su browser
PENNA (M5S): “SINDACATI? SORPRENDE PROTESTA CONTRO RDC DA CHI INVICAVA MISURE CONTRO POVERTÀ. RICORDANO IL PD”

PALERMO, 9 febbraio - “Nei decenni passati eravamo stati abituati a un sindacato che difendeva i posti di lavoro e invocava misure contro la povertà.  Sorprende oggi un sindacato che organizza una manifestazione nazionale per contestare la prima grande misura dopo decenni contro la povertà”. Lo dichiara in una nota il deputato del M5S Aldo Penna rispondendo ai segretari Cgil, Cisl e UIL di Palermo che hanno attaccato le misure introdotte dal Governo a sostegno dei cittadini.
“Sentire i sindacati giudicare il Reddito di Cittadinanza come inefficace, senza attendere neanche il suo decollo - conclude Penna - denuncia un pericoloso pregiudizio e un forte collateralismo con il PD di cui i lavoratori non hanno certo bisogno”.








L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ANELLO FERROVIARIO PALERMO, VARRICA (M5S): “PRESTO FORMALIZZAREMO VENDITA, TROPPI DISAGI E TROPPE AZIENDE FALLITE” Sat, 09 Feb 2019 10:14:54 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523471.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523471.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 09/02/2019
Leggi su browser
PENNA (M5S): “SINDACATI? SORPRENDE PROTESTA CONTRO RDC DA CHI INVICAVA MISURE CONTRO POVERTÀ. RICORDANO IL PD”

PALERMO, 9 febbraio - “Nei decenni passati eravamo stati abituati a un sindacato che difendeva i posti di lavoro e invocava misure contro la povertà.  Sorprende oggi un sindacato che organizza una manifestazione nazionale per contestare la prima grande misura dopo decenni contro la povertà”. Lo dichiara in una nota il deputato del M5S Aldo Penna rispondendo ai segretari Cgil, Cisl e UIL di Palermo che hanno attaccato le misure introdotte dal Governo a sostegno dei cittadini.
“Sentire i sindacati giudicare il Reddito di Cittadinanza come inefficace, senza attendere neanche il suo decollo - conclude Penna - denuncia un pericoloso pregiudizio e un forte collateralismo con il PD di cui i lavoratori non hanno certo bisogno”.








L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ANELLO FERROVIARIO PALERMO, VARRICA (M5S): “PRESTO FORMALIZZAREMO VENDITA, TROPPI DISAGI E TROPPE AZIENDE FALLITE” Sat, 09 Feb 2019 09:47:54 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523470.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523470.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 09/02/2019
Leggi su browser
ANELLO FERROVIARIO PALERMO, VARRICA (M5S): “PRESTO FORMALIZZAREMO VENDITA, TROPPI DISAGI E TROPPE AZIENDE FALLITE”

PALERMO, 9 febbraio - Il Commissario governativo ieri ha provveduto all'aggiudicazione provvisoria di Tecnis, la società che sta realizzando i lavori dell'anello ferroviario di Palermo, al gruppo Pessina. Sull’argomento si è espresso il deputato palermitano del Movimento 5 Stelle, Adriano Varrica: “Questo è un primo passo. Adesso ci metteremo a lavorare col Ministero per lo sviluppo economico per effettuare le verifiche del caso e per formalizzare la vendita. I cantieri devono riprendere slancio, regolarità ed essere completati e avere davanti un interlocutore imprenditoriale ne è il presupposto. È già passato troppo tempo e troppe aziende hanno subito le conseguenze di questi cantieri infiniti che oltre a portare disagio ai cittadini, hanno anche fatto fallire diversi imprenditori. Per il M5S risolvere questo problema è una priorità”.



L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] CAOS PALERMO CALCIO, DEPOSITATA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DAL M5S. IL SENATORE DI PIAZZA SCRIVE AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CONTE Thu, 07 Feb 2019 13:03:32 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523168.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/523168.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 07/02/2019
Leggi su browser
CAOS PALERMO CALCIO, DEPOSITATA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DAL M5S. IL SENATORE DI PIAZZA SCRIVE AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CONTE
 
PALERMO, 7 febbraio - Il “caso Palermo Calcio” è arrivato a Roma, all'attenzione del Governo nazionale. Il senatore palermitano del MoVimento 5 StelleSteni Di Piazza, infatti, la scorsa settimana si è attivato per chiarire i contorni oscuri della cessione del club rosanero agli inglesi e alle vicende che hanno influito negativamente, anche a livello sportivo, e che preoccupano i tifosi.

Proprio questa mattina è stata depositata un'interrogazione parlamentare all'attenzione del Presidente del ConsiglioGiuseppe Conte, per accendere i riflettori della politica su una situazione che a Palermo potrebbe precipitare nel giro di pochissimo tempo e avere pesanti ripercussioni su aziende e relativo indotto economico.

Qualche giorno fa il senatore cinquestelle Steni Di Piazza aveva dichiarato: “Stiamo seguendo con attenzione le evoluzioni in casa Palermo Calcio. Le notizie che filtrano non sono incoraggianti, tantomeno sono convincenti le dichiarazioni della nuova proprietà che non ha ancora dato le giuste garanzie. Il Palermo non può trasformarsi in un nuovo caso Parma”, anticipando "un intervento al fine di tutelare i tifosi rosanero, gli sportivi italiani e tutto l’indotto economico che ruota intorno alla squadra della quinta città d’Italia”.



Questo il testo dell'interrogazione parlamentare depositata:

Al Presidente del Consiglio dei ministri. 

Premesso che:
-l'Unione sportiva città di Palermo, nota come Palermo Calcio o Palermo, è una società calcistica italiana con sede nella città siciliana;
-si apprende dal comunicato ufficiale della società del 29 gennaio 2019 che sarebbe avvenuto il passaggio di proprietà delle azioni dell'Unione sportiva città di Palermo SpA dalla Gasda Srl di M. Zamparini alla società Palermo football club SpA;
-in queste ultime settimane fonti di stampa hanno riportato che la squadra sarebbe già formalmente esclusa dalle società del calcio italiano professionistico e dal prossimo campionato, a meno di salvataggi da parte della Federazione italiana gioco calcio (Figc) con un cambio in corsa e retroattivo delle regole federali, in quanto mancherebbe il deposito di documenti sulla solidità finanziaria come riportato da "Il Sole-24ore" del 29 gennaio. Ciò in quanto sembrerebbe sussistere una violazione del regolamento della Figc di attuazione dei principi in materia di acquisizione di partecipazioni societarie a livello professionistico di cui al comunicato ufficiale n. 189/A del 26 marzo 2015, secondo cui i soggetti acquirenti una quota azionaria maggiore del 10 per cento di una società di calcio operante nei campionati italiani devono soddisfare specifici requisiti di onorabilità e di solidità finanziaria. Nello specifico è necessario non aver subito condanne definitive per reati puniti con pene edittali sopra i 5 anni, per i reati di cui alla legge n. 401 del 1989 e alla legge n. 376 del 2000, per truffa o appropriazione indebita e l'obbligo di possedere un certificato antimafia "pulito";
-per quanto riguarda i requisiti di solidità finanziaria, il regolamento Figc impone agli acquirenti di presentare alla lega di riferimento la dichiarazione di almeno un istituto di credito con il quale abbiano rapporti economici da almeno un anno, che attesti che l'acquirente dispone di buona base finanziaria, che è meritevole, sotto il profilo bancario, di adeguato fido e che è soggetto senz'altro valido in ordine agli impegni che assume;
-inoltre, dispone che la documentazione attestante i requisiti indicati dovrà essere presentata alla lega entro 30 giorni dall'acquisizione della partecipazione; questi requisiti sono essenziali affinché la Figc possa affiliare il club e ammetterlo a disputare i campionati;
-successivamente la società Palermo calcio ha chiarito che la mancanza delle informazioni riguardanti l'organizzazione societaria è dovuta ai tempi tecnici di lavorazione, ai ritardi e a normative che rimandano l'aggiornamento della composizione dei soci alla data di presentazione del bilancio, e ha precisato che le comunicazioni della documentazione richiesta dei soci di riferimento e degli amministratori, nonché le lettere di buon standing finanziario dei soci di riferimento inviate alla lega di serie B dal Palermo football club SpA sarebbero state fornite nei tempi previsti;
-il sindaco di Palermo ha chiesto di avviare ogni opportuna verifica ed accertamento volti a fornire al Consiglio comunale informazioni puntuali e dettagliate circa la solidità societaria e le garanzie fornite, affinché il principale impianto sportivo cittadino sia tutelato e fruito in modo corretto;

considerato che:
-alla chiusura del calciomercato, il club non si è rinforzato e si sono registrate incomprensioni tra la nuova proprietà e la dirigenza dell'area tecnica;
-la squadra è entrata in crisi dal punto di vista sportivo, perdendo il primato in classifica, e al termine dell'incontro pareggiato con il Foggia il giocatore Bellusci ha dichiarato che i giocatori sono senza certezze per il futuro, che non sono a conoscenza di chi sia il proprietario e che si ritengono soli;
-considerato infine che Clive Richardson e John Michael Treacy hanno rassegnato formalmente le dimissioni dalle rispettive cariche di presidente e consigliere e che verrà convocata l'assemblea per procedere alla nomina del nuovo consiglio d'amministrazione della società,

si chiede di sapere:
-se il Presidente del Consiglio dei ministri sia a conoscenza dei fatti descritti e se intenda attivare tutte le interlocuzioni del caso con il Coni e le sue federazioni al fine di valutare la trasparenza e la piena conformità giuridico-economica della cessione della proprietà della società Unione sportiva città di Palermo SpA;
-se ritenga opportuno assumere iniziative per quanto di propria competenza al fine di salvaguardare l'indotto economico, la dignità della città e dei suoi tifosi, i valori dello sport e il regolare svolgimento del campionato in corso.
Il testo risulta già disponibile sul sito del Senato:

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Resaula&leg=18&id=1098762&part=doc_dc

 






L'addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a
90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] AMAT, M5S: "SOSPENSIONE SERVIZIO NAVETTA PALERMO CERTIFICAZIONE CRISI. ANCHE SINDACO ORLANDO SARÀ IMBARAZZATO" Tue, 05 Feb 2019 16:05:09 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/522339.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/522339.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 05/02/2019
Leggi su browser
AMAT, M5S: "SOSPENSIONE SERVIZIO NAVETTA PALERMO CERTIFICAZIONE CRISI. ANCHE SINDACO ORLANDO SARÀ IMBARAZZATO"

PALERMO, 5 febbraio - "La sospensione del servizio navetta gratuito che collegava il parcheggio Basile con piazza Indipendenza è la certificazione pratica della crisi del Comune e delle sue partecipate denunciata dal M5S da mesi. Addirittura, sono stati ridotti della metà anche i servizi navetta per entrare nella Ztl, nel centro storico, con conseguente danno e disagi per cittadini e commercianti". Lo dichiara Concetta Amella, capogruppo del MoVimento 5 Stelle al Comune di Palermo. "Questo capita perché chi amministra - continua Amella - ha deciso di tagliare di oltre un milione di euro le risorse finanziarie comunali destinate ai servizi speciali di trasporto pubblico. Il M5S mesi fa aveva invece proposto di potenziare il servizio, ritenendo che fosse utile al fine di valorizzare i percorsi artistici del centro cittadino per “Palermo Capitale della cultura”. Questa amministrazione continua a vessare i cittadini palermitani con le tasse più alte d’Italia e con servizi pubblici scadenti che per giunta vengono ulteriormente depotenziati come in questo caso. Siamo sicuri che anche Orlando sarà imbarazzato per aver tradito con la sua incapacità di governare Palermo tutte quelle persone che lo hanno votato".
 



L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] BORGO NUOVO, SFILATA IN MASCHERA A PARCO TINDARI PER CARNEVALE. LA PROPOSTA DEL M5S APPROVATA IN CONSIGLIO Tue, 05 Feb 2019 15:26:09 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/522330.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/522330.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 05/02/2019
Leggi su browser
BORGO NUOVO, SFILATA IN MASCHERA A PARCO TINDARI PER CARNEVALE. LA PROPOSTA DEL M5S APPROVATA IN CONSIGLIO

PALERMO, 5 febbraio - Il progetto di realizzare una sfilata di Carnevale a Parco Tindari per i bambini di Borgo Nuovo si fa sempre più concreto. Dopo il primo incontro con i Dirigenti Scolastici delle scuole del quartiere Borgo Nuovo e l'Associazione che ha proposto l'iniziativa al Consiglio di Circoscrizione, oggi si è svolto il secondo incontro organizzato dal consigliere M5S della V Circoscrizione, Simona Di Gesù che in Commissione Cultura ha ospitato le associazioni Auser e Compa insieme ai rappresentanti degli Istituti scolastici “Russo-Raciti” e “Ascione” per portare avanti l'organizzazione dell'evento. “Mi fa piacere poter rappresentare il grande entusiasmo dei presenti, di coloro che saranno il vero motore che porterà alla realizzazione dell'evento - afferma la cinquestelle Di Gesù - Adesso attendiamo che il Presidente della V Circoscrizione si attivi entro questa settimana per ottenere sia le autorizzazioni che un impegno economico da parte dell'Amministrazione Comunale, come stabilito durante le sedute di consiglio”.

Il capogruppo del M5S al Comune di Palermo, Concetta Amella, ha espresso gratitudine per l’iniziativa: “Borgo Nuovo è un quartiere abbandonato da sempre dalla politica, per questo voglio pubblicamene ringraziare la nostra consigliera Simona Di Gesù che con le sue idee e il suo spirito propositivo ha già fatto tantissimo per il territorio. Invitiamo dunque associazioni e cittadini che volessero dare una mano nell’organizzazione e realizzazione dell'evento per i bambini di Borgo Nuovo, a contattare direttamente la nostra portavoce”.




L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] WHISTLEBLOWING PALERMO, D'ORSO E ALAIMO (M5S): "DESOLANTE APPRENDERE CHE 'FURBETTI CARTELLINO' TOLLERATI DA COMUNE. GOVERNO COMBATTE FENOMENI" Fri, 01 Feb 2019 18:26:49 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/521474.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/521474.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 01/02/2019
Leggi su browser
WHISTLEBLOWING A PALERMO, D'ORSO E ALAIMO (M5S): "DESOLANTE APPRENDERE CHE 'FURBETTI CARTELLINO' VENGANO TOLLERATI DAL COMUNE. GOVERNO COMBATTE QUESTI FENOMENI"

PALERMO, 1 febbraio - “Leggendo il report 2018 sulle procedure di contrasto alla corruzione abbiamo accolto come buona notizia il trend in crescita, nel Comune di Palermo, delle segnalazioni di condotte poco oneste e trasparenti, per non dire criminose, all’interno degli uffici comunali, segno degli effetti positivi della legge sul whistleblowing voluta dal M5S. Purtroppo vi è anche l’altra faccia della medaglia, quella negativa, che fa emergere un dato che ci preoccupa e che non possiamo esimerci dal commentare: il Comune di Palermo è tutt’altro che virtuoso". Lo affermano in una nota le parlamentari nazionali del MoVimento 5 Stelle, Valentina D'Orso e Roberta Alaimo.

"Oggi - continuano D'Orso e Alaimo - abbiamo appreso dai giornali di un altro aspetto ancor più desolante: al Comune di Palermo i 'furbetti del cartellino' non solo vengono tollerati e non vengono scalfiti da provvedimenti disciplinari, ma qualcuno viene addirittura premiato con mansioni più prestigiose, e poco importa che il fatto (accertato) sia stato ritenuto di speciale tenuità, sotto il profilo penale, e si è giunti a sentenze di non doversi procedere. Non è questo il messaggio che può passare soprattutto alle nuove generazioni di cittadini, non possiamo avallare questa meritocrazia 'alla palermitana'. Speriamo si tratti di un caso isolato, ma ciò comunque non giustifica e assolve l’amministrazione comunale. Suggeriamo sommessamente al sindaco di Palermo di impiegare tempo, energie e la stessa veemenza, che è solito riservare per andare contro il governo nazionale, per prendere le distanze da queste storture e dai fenomeni di corruzione e malcostume che, purtroppo, come si evince dal Report 2018, coinvolgono gli uffici del Comune da lui amministrato. Da parte nostra, Governo e maggioranza, stiamo fornendo tutti gli strumenti necessari per portare avanti una lotta senza sosta a tali fenomeni, con la legge anticorruzione, appena entrata in vigore, e la legge 'concretezza', di imminente approvazione, che prevede proprio un giro di vite nei confronti dei furbetti nella pubblica amministrazione”.

 





L'addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a
90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] STATALI AG-CL e PA-AG, VARRICA (M5S): “TERRITORI MARTORIATI DA CHI OGGI PENSA A FARE SIT-IN, NEL FRATTEMPO NOI LAVORIAMO E RISOLVIAMO PROBLEMI” Thu, 31 Jan 2019 19:44:24 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/521256.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/521256.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 31/01/2019
Leggi su browser
STATALI AG-CL e PA-AG, VARRICA (M5S): “TERRITORI MARTORIATI DA CHI OGGI PENSA A FARE SIT-IN, NEL FRATTEMPO NOI LAVORIAMO E RISOLVIAMO PROBLEMI”

PALERMO, 31 gennaio - Di seguito la nota del parlamentare del M5S, Adriano Varrica, su ANAS e CMC.
"Le strade statali Agrigento-Caltanissetta e Palermo-Agrigento creano da troppi anni disagi ai cittadini siciliani con evidenti ripercussioni sull'economia locale e sulla sicurezza di chi viaggia. Sin da quando ci siamo insediati abbiamo lavorato per superare gli ostacoli che da anni rallentano la Sicilia. Stiamo supportando il difficile lavoro di Anas, salvaguardando i lavoratori e i creditori della CMC. ANAS ha risposto con solerzia alle indicazioni del Ministro Toninelli durante la visita in Sicilia di novembre scorso, voluta dal Movimento 5 Stelle, e lavora costantemente per trovare ogni soluzione possibile. L'esito della riunione di oggi ne è la prova. Come parlamentari del Movimento 5 Stelle stiamo garantendo il massimo supporto istituzionale affinché in tutti i tavoli aperti, quello di Anas e quello del MISE, si faccia il bene di questi territori martoriati per anni dal disinteresse di chi oggi fa manifestazioni negli svincoli o vorrebbe buttarla in caciara. Il percorso è ancora lungo, continueremo col nostro impegno".





L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] SOLIDARIETÀ, D'ORSO E ALAIMO IN VISITA AL "PAGLIARELLI" PER CONSEGNARE LIBRI DONATI DAI PALERMITANI PER I DETENUTI (FOTO) Tue, 29 Jan 2019 11:31:05 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/520148.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/520148.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 29/01/2019
Leggi su browser
SOLIDARIETÀ, D'ORSO E ALAIMO IN VISITA AL "PAGLIARELLI" PER CONSEGNARE LIBRI DONATI DAI PALERMITANI PER I DETENUTI (FOTO)

PALERMO, 29 gennaio - Lo scorso dicembre il MoVimento 5 Stelle di Palermo ha raccolto, grazie all’iniziativa “LiberaMente, un libro per il riscatto” e al generoso contributo di simpatizzanti e attivisti del territorio palermitano, 150 libri e 4 giochi da tavolo. Le deputate del M5S Valentina D’Orso e Roberta Alaimo, dopo aver ricevuto l'autorizzazione della struttura penitenziaria, hanno consegnato i libri alla direttrice Francesca Vazzana che andranno ad arricchire la biblioteca della casa circondariale Pagliarelli e che serviranno anche per il laboratorio teatrale dei detenuti. Nel mese di dicembre era già stato donato dalle due parlamentari un tavolo da ping pong.

"Condividere un libro vuol dire condividere con gli altri un po’ di sé!" ha scritto sulla propria pagina Facebook la portavoce M5S Valentina D'Orso che ha anche pubblicato un video: https://www.facebook.com/ValentinaDorsoM5S/videos/360607324534617/

L'iniziativa è stata raccontata anche dall'associazione "Un Nuovo Giorno" che porta avanti il progetto "Teatro e Arte Pagliarelli". Sulla propria pagina Facebook hanno ringraziato per la "preziosa donazione, una raccolta di libri per gli ospiti del carcere Pagliarelli", pubblicando una foto.
https://www.facebook.com/teatropagliarelli/photos/a.191235081297910/612692275818853/


 





L'addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a
90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] AMELLA (M5S): "IN UN PAESE NORMALE SINDACO DI PALERMO SI SAREBBE GIÀ DIMESSO. TROPPO CONCENTRATO SU ALTRO PER POTERSI OCCUPARE DEI PALERMITANI" Thu, 24 Jan 2019 18:37:44 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/518977.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/518977.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 24/01/2019
Leggi su browser
MEF E ORLANDO, IL CAPOGRUPPO M5S AMELLA COMMENTA: "IN UN PAESE NORMALE SINDACO SI SAREBBE GIÀ DIMESSO. TROPPO CONCENTRATO SU TEMATICHE INTERNAZIONALI PER POTERSI OCCUPARE DEI PALERMITANI"

PALERMO, 24 gennaio - Di seguito la dichiarazione del capogruppo del MoVimento 5 Stelle al Comune di Palermo, Concetta Amella, su rilievi Mef e Orlando: "Della cattiva gestione del Comune di Palermo se ne sono accorti tutti, tranne il sindaco Leoluca Orlando. Probabilmente è troppo concentrato su tematiche internazionali per potersi occupare dei palermitani, ma questo non gli consente di mandare in malora la nostra città. In un Paese normale qualsiasi sindaco alle prese con tutte queste gravi inadempienze rilevate dal Mef si sarebbe già dimesso, ma noi abbiamo la sfortuna di essere in balia di un sindaco del PD maestro nel nascondere i suoi molteplici errori sotto la spazzatura e nel distrarre le persone attaccando i Ministri e dando lezioni di buon governo, proprio lui che ha portato la città che amministra allo sfascio. I primi 46 rilievi degli ispettori del Mef sulla gestione del Comune sono il frutto delle interrogazioni parlamentari del M5S fatte nel 2016 e di ben due esposti, uno alla Procura della Repubblica e uno all’Anac, e non lasciano dubbi sull’operato spregiudicato della giunta Orlando che il M5S dal primo giorno ha attaccato duramente e con tutte le proprie forze con la consapevolezza di essere l’unica vera opposizione in Consiglio comunale, sempre dalla parte dei cittadini".




L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[Evento] Incontro sulla sanità regionale con Giorgio Trizzino alle 16.30 e a seguire Incontro su Beni Comuni organizzato dal Tavolo Politiche Sociali Thu, 24 Jan 2019 16:07:06 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/518968.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/518968.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 24/01/2019
Leggi su browser

 EVENTO

 

"Sistema Sanitario in Sicilia, consulto sullo stato di salute"
Venerdì 25 gennaio, ore 16.30

"Incontro Beni Comuni, Tavolo Politiche Sociali"
Venerdì 25 gennaio, ore 17.30

Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/A Palermo

 

PALERMO, 24 gennaio - Si svolgerà domani, venerdì 25 gennaio, alle 16.30, presso l'ufficio territoriale del M5S di Palermo sito in via Libertà 64/A, l'incontro sulla sanità organizzato dal deputato del MoVimento 5 Stelle, Giorgio Trizzino, "Sistema Sanitario in Sicilia, consulto sullo stato di salute". "Incontreremo - spiega Trizzino - coloro che, oltre le proprie competenze, hanno a cuore il futuro della Sanità in Sicilia"
Link Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/298989207476701/

A seguire, sempre presso l'ufficio territoriale del M5S di via Libertà 64/a, alle 17.30 si terrà l'incontro pubblico sul tema Beni Comuni organizzato dal tavolo di lavoro Politiche Sociali. Sarà presente il consigliere Antonino Randazzo, componente della IV Commissione al Comune di Palermo, oltre ad altri portavoce del MoVimento 5 Stelle.

 

 

Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] CMC, VARRICA (M5S): “STUPISCONO PAROLE MUSUMECI. ANCORA NON HA COMPRESO SIGNIFICATO RESPONSABILITÀ ISTITUZIONI” Fri, 18 Jan 2019 14:56:01 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/517337.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/517337.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 18/01/2019
Leggi su browser
CMC, VARRICA (M5S): “STUPISCONO PAROLE MUSUMECI. ANCORA NON HA COMPRESO SIGNIFICATO RESPONSABILITÀ ISTITUZIONI”

PALERMO, 18 gennaio - Dichiarazione Adriano Varrica (M5S Camera) su Musumeci e CMC: “Apprendo, ormai senza stupore, delle parole di Musumeci sulla vigilanza da parte di ANAS con riferimento alla CMC e ai cantieri della Palermo-Agrigento e della Agrigento-Caltanissetta. Ormai è un disco rotto. Da un lato accusa ANAS ignorando carte e normative vigenti, dall'altro ogni settimana arriva sul tavolo di ANAS stessa una diversa richiesta di aiuto da parte della Regione, ora su interventi puntuali su strade provinciali, ora sul monitoraggio dei ponti e dei viadotti, ora sugli interventi per l'emergenza neve. Per non parlare dei comunicati in cui Musumeci e il Governo regionale si prendono il merito degli interventi di ANAS. La cosa che colpisce di questa vecchia classe politica è che, nonostante i decenni vissuti dentro le istituzioni, non abbiano compreso cosa significhi avere la responsabilità di rappresentarle”.


L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] EMERGENZA FREDDO, GIUBBOTTI RISCALDABILI TECNOLOGICI PER SENZATETTO. "COSì GRAZIE ALLE DONAZIONI AIUTEREMO CHI DORME PER STRADA" Fri, 18 Jan 2019 10:36:47 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/517322.html http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/517322.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
COMUNICATO STAMPA
EMERGENZA FREDDO, GIUBBOTTI RISCALDABILI TECNOLOGICI PER SENZATETTO
"COSì GRAZIE ALLE DONAZIONI AIUTEREMO CHI DORME PER STRADA"

GIÀ RACCOLTI 1600 IN POCHI GIORNI E ACQUISTATI I PRIMI 20 KIT (FOTO)


PALERMO, 18 gennaio - Una giacca che si riscalda grazie a un powerbank. L'idea è semplice quanto efficace e sfrutta la tecnologia per aiutare chi in queste notti di freddo, con pioggia e neve, ha scelto di passarle per strada. E' il caso di tantissimi senza fissa dimora, di ogni nazionalità, che, nonostante la disponibilità dei dormitori comunali, preferiscono dormire sotto le stelle in condizioni spesso rischiose per la salute.

La raccolta fondi è stata lanciata il 10 gennaio su Facebook e in appena una settimana ha ricevuto il sostegno di più di 55 persone che tramite Internet o in contante hanno contribuito economicamente. Con i primi soldi raccolti sono stati già acquistati 20 kit che nei prossimi giorni saranno consegnati grazie al fondamentale aiuto di volontari e associazioni.

L'idea è stata lanciata con un video dimostrativo pubblicato sui social dal giornalista palermitano, William Anselmo: "Un primo importante traguardo è già stato raggiunto grazie al contributo di generosi benefattori che voglio ringraziare per il loro gesto. Tra questi cittadini dal cuore grande figurano anche alcuni noti artisti e addirittura parlamentari della Repubblica che hanno sposato l'idea. Questi gilet tecnologici riscaldabili, utilizzati dai motociclisti che viaggiano e in montagna nel Nord Europa, potranno garantire più di 10 ore ininterrotte di calore. Mi ha ispirato Giuseppe, un uomo di 56 anni che da qualche mese per via di problemi familiari dorme per strada nel mio quartiere. La notte tremava, così ho comprato il primo gilet riscattabile e gli ho proposto di indossarlo per combattere il freddo".

Il funzionamento è molto semplice: grazie a un powerbank collegato ad un sistema di piastre flessibli collegate ad un circuito e cucite su un gilet impermeabile, l'indumento prende calore arrivando a toccare anche i 50 gradi.

Come ricaricare i powerbank? L'ideale sarebbe associare ogni giacca riscaldabile a un piccolo esercizio commerciale che ogni mattina dovrà semplicemente mettere a caricare il powerbank per poi restituirlo carico la sera. Ma c'è anche un progetto sperimentale che prevede un powerbank a pannelli solari da testare con quei senza fissa dimora che passano le loro giornate a camminare. "Per questo - conclude William Anselmo lanciando un appello - chiedo a chi avesse voglia di dare una mano di farsi avanti per 'adottare' un senzatetto del proprio quartiere da cui ritirare il powerbank la mattina per poi riconsegnarlo la sera carico come faccio io con Giuseppe".

Per info: palermoalert@gmail.com

La raccolta fondi e i vari aggiornamenti con foto e video possono essere visionati tramite questo indirizzo:
https://www.facebook.com/donate/2130796800274371/10218452551535834/

Copyright © 2019, All rights reserved.
Lista comunicati stampa riservata agli addetti ai lavori

Our mailing address is:
*LIST_ADDRESS_HTML|*

Want to change how you receive these emails?
You can
update your preferences or unsubscribe from this list.

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>