Firenze, nessuno sfratto per gli inquilini delle case popolari

Notizie che arrivano nelle case a Firenze.

26/gen/2011 11.01.38 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Notizie che arrivano nelle case a Firenze. Il 16 Dicembre 2010 è stato resa pubblica la decisione ufficiale di non penalizzare le case popolari in Toscana. L’assessore al welfare e alle politiche abitative Salvatore Allocca afferma che “le case popolari non subiranno ritardi gli interventi in corso, quelli con i cantieri già aperti, ma neppure gli interventi solo programmati, per il 2011 e per gli anni successivi”. Questa affermazione è stata fatta pubblicamente anche tranquillizzare il Suina e cioè il Sindacato Nazionale Unitario Inquilini ed Assegnatari. La preoccupazione degli inquilini delle case popolari era sorta quando, il 15 Dicembre 2010, la giunta regionale aveva scelto di prendere in prestito 130 milioni dai fondi accantonati negli anni scorsi per la casa e l'edilizia residenziale popolare. La motivazione di questo prestito sarebbe quella di tamponare il taglio sui trasporti pubblici locali dovuto alla manovra estiva del governo. L’assessore Allocca per tranquillizzare ancor di più gli inquilini delle case popolari ha aggiunto “292 milioni di euro per la casa avevamo e 292 milioni rimarranno a disposizione per garantire il sostegno agli affitti. addirittura nel bilancio 2011 e' stato inserito un contributo suppletivo di 10 milioni di euro. La somma stanziata per la costruzione di case popolari non poteva essere spesa tutta nel 2011 e quindi è prevista una programmazione pluriennale. Così i 130 milioni, presi ora in prestito per non far fermare bus e pullman e che l'anno prossimo non sarebbero stati utilizzati, torneranno nel fondo originario grazie all'accensione di mutui e prestiti: a disposizione fin dall'anno successivo. Il sostegno per garantire l'accesso delle famiglie, ma anche dei giovani, ad una abitazione con canoni sostenibili e' tra la priorità dell'attuale giunta”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl