COMUNICATO STAMPA: Concerto finale per "Un castello di suoni"

Allegati

27/lug/2006 03.23.00 Comune di San Miniato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 

 

cultura

Concerto finale per “Un castello di suoni”

Domenica sera alle 21.30, alla villa La Selva di Ponte a Elsa, l’orchestra  filarmonica “Mihail Jora” di Bacau chiude la rassegna di musica classica

 

SAN MINIATO, 27/07/2006. Gran finale per “Un castello di suoni”, la rassegna che il Comune di San Miniato e il Centro di formazione e cultura musicale di Sovigliana hanno organizzato per promuovere la musica classica nei luoghi più suggestivi e più belli del sanminiatese. Domenica prossima, 30 luglio, alle 21.30, a Villa La Selva di Ponte a Elsa, l’orchestra filarmonica “Mihail Jora” di Bacau, diretta dal maestro Valentin Doni, eseguirà musiche di Enescu, Mozart, Korsakov e Borodin. Al pianoforte ci sarà Marco Vincenzi.

 

Villa “La Selva” è oggi sede dell’azienda vinicola Cosimo Maria Masini. Posta in una posizione suggestiva, dominante le valli dell’Arno e dell’Elsa a nord e le colline sanminiatesi a sud, la villa è di origini settecentesche e fu restaurata nell’Ottocento. La sua storia si intreccia con quella della nobile famiglia Buonaparte di San Miniato, che ne è stata a lungo proprietaria. Dalle vigne e dai terreni che circondano la villa si producono vini di qualità e l’olio extravergine di oliva mignola, una particolare varietà di oliva ritenuta molto rara.

L’orchestra filarmonica “Mihail Jora” riunisce un gruppo di circa settanta strumentisti e ha un repertorio che comprende brani di musica sinfonica, sinfonico-vocale e da camera. Varie le tradizioni musicali interpretate dalla filarmonica: si va dagli stili contemporaneo, rinascimentale e barocco, fino agli stili del classicismo e del romanticismo. La filarmonica “Mihail Jora” organizza vari festival e accompagna numerosi interpreti in importanti concorsi nazionali e internazionali. Sostiene concerti in Italia, Francia, Germania, Spagna, Stati Uniti, Malta, Russia e Grecia. 

A dirigere la filarmonica quest’anno sarà il maestro Valentin Doni, un musicista capace di ricoprire brillantemente sia il ruolo di direttore, sia quelli di compositori ed esecutore.

Marco Vincenti, sarà al pianoforte durante l’esibizione della filarmonica. Genovese, Vincenti è docente di pianoforte presso il Conservatorio di Alessandria e direttore del Centro studi musicali Ferruccio Busoni di Empoli.  Ha all’attivo concerti in Austria, Francia, Gran Bretagna, Romania e Svizzera e in prestigiose sale europee ed italiane (tra cui il Teatro della Pergola a Firenze, il Carlo Felice a Genova, il Manzoni a Milano).

“L’edizione 2006 di Un Castello di suoni ha risposto in pieno alle nostre aspettative -dice Raffaella Grana, assessore alla cultura del Comune di San Miniato- e la scelta di puntare sulla qualità si è dimostrata giusta. Voglio ringraziare tutti coloro che ci hanno concesso gli spazi e che con la loro disponibilità ci permettono la realizzazione questi concerti”.

“Da anni il nostro Centro e il Comune di San Miniato scommettono su questa rassegna di musica classica -dice Alessandro Licostini, presidente del Centro di Formazione e Cultura Musicale di Sovigliana- portando avanti un esperimento culturale che ha la finalità di estendere la cultura e l’educazione musicale”.

Per informazioni e prevendita biglietti (7 euro): ufficio informazioni turistiche (tel. 0571 42745), Centro di formazione e cultura musicale (tel. 0571 500228), ufficio cultura (0571 406700).

 
 

Per restare aggiornato con gli ultimi comunicati stampa del Comune di San Miniato visita la Sala Stampa On Line (www.comune.san-miniato.pi.it/stampa)

COMUNE DI SAN MINIATO
Ufficio Segreteria del Sindaco e Comunicazione Istituzionale
E-mail: dpescini@comune.san-miniato.pi.it
 
Tel. : 0571 406203 - 348 2845541
 
Fax: 0571 406201

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl