COMUNICATO STAMPA: Viale Marconi

09/nov/2006 15.20.00 Comune di San Miniato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

lavori pubblici: i nuovi marciapiedi a san miniato basso

“Viale Marconi piacerà a tutti!”

Il sindaco Frosini e l’assessore Magozzi difendono la scelta fatta  

 

SAN MINIATO, 09/11/2006. “Una volta finito, il nuovo marciapiede allargato lungo viale Marconi a San Miniato Basso piacerà a tutti!”. Angelo Frosini , sindaco di San Miniato, ribadisce la propria scelta: “Quando l’intervento sarà terminato, i vantaggi saranno per tutti: commercianti, cittadini e automobilisti. Ci sarà più sicurezza per i ciclisti, che non dovranno più percorrere viale Marconi stretti tra le auto da una parte e gli alberi dall’altra. Ci sarà più sicurezza per i pedoni, che fino ad oggi hanno dovuto ‘combattere’ contro i ciclisti che percorrevano comunque il marciapiede esistente. Ci saranno più opportunità per i commercianti, visto che non si perderà nemmeno un posto auto e che sarà più facile per tutti, a piedi o in bici, raggiungere i negozi. E ci stanno guadagnando gli automobilisti, che non devono più attendere al semaforo per attraversare un pericoloso incrocio. Inoltre, la ditta che ha  effettuato le bitumature ha già provveduto, come da programma, a ritagliare attorno al fusto di ciascun platano una aiuola, che sarà poi arredata con del ghiaino e con una cerchiatura in ferro. Chi oggi si lamenta per i lavori, domani ci ringrazierà per l’attenzione che dedichiamo alla questione del traffico e della vivibilità”.

 

“Chiunque guardi ai lavori in corso su viale Marconi con obiettività può solo dire che gli interventi stanno migliorando la frazione e la renderanno più vivibile -prosegue il sindaco- e aggiungo che non c’è nessun ritardo nei tempi: i lavori termineranno entro le festività natalizie e vedrete che dopo sarà più piacevole, e più sicuro, spostarsi fino a piazza La Pace. Nei punti in cui il nuovo marciapiedi intersecherà le strade, gli attraversamenti saranno opportunamente segnalati in massima sicurezza, sia ai ciclisti, sia agli automobilisti, e finalmente terminerà quella circolazione selvaggia di cui più volte gli stessi cittadini di San Miniato Basso si sono lamentati. Il marciapiedi allargato è stato finanziato per metà dal Comune e per metà da fondi finalizzati alla sicurezza stradale. Allo stesso modo è stata finanziata la rotatoria”.

 

“Volete qualche numero a supporto di quello che dico? All’incrocio tra viale Marconi e via Capitini si verificavano il 40-50% degli incidenti che avvenivano in tutta San Miniato Basso -dice Frosini- da qui infatti passa il traffico diretto alla stazione ferroviaria e ai centri commerciali. Con la nuova rotatoria, costata 200mila euro, tanti incidenti saranno evitati”.

 

“Voglio che sia chiara la linea che l’Amministrazione si è data per tutti i centri attraversati dalla statale 67: meno traffico pesante lungo la Tosco Romagnola, più qualità della vita, più spazio a marciapiedi e biciclette, più vivibilità e cura estetica dei centri urbani. Non si tratta di concetti astratti, ma di scelte concrete. Già da due anni i camion provenienti da La Scala e che hanno un peso a pieno carico superiore alle 3,5 tonnellate devono imboccare la circonvallazione di via Capitini perché abbiamo loro impedito di attraversare il centro di San Miniato Basso. Si badi che si tratta di circa 500 camion al giorno in meno. Abbiamo rifatto i marciapiedi lungo la Tosco Romagnola, dall’incrocio con piazza La Pace verso La Catena. Qui, con una spesa di 150mila euro, abbiamo realizzato i nuovi marciapiedi, sia sul lato sud (tra piazza XXV aprile e il distributore) sia sul lato nord (tra piazza La Pace e via Pizzigoni). Adesso ci sono due comodi marciapiedi che superano i dislivelli del terreno con rampe inclinate, e che quindi non presentano barriere architettoniche. La viabilità sulla Tosco Romagnola non ne risentirà minimamente, perché la larghezza delle corsie non subirà nessuna variazione. Sempre a San Miniato Basso siamo intervenuti, con una spesa pari a 90mila euro, per realizzare i marciapiedi nel tratto di statale che va da via Pozzo a via Fontevivo. Successivamente, con un secondo lotto di lavori, i marciapiedi saranno realizzati anche nel tratto tra via Fontevivo e il cimitero di San Lorenzo.”.

 

Sulla questione interviene anche l’assessore ai lavori pubblici, Daniela Magozzi. “A chi dice che avremmo fatto meglio a fare un parco per i bambini, dico che l’Amministrazione comunale completerà il marciapiedi allargato su viale Marconi e realizzerà anche  un nuovo parco per bambini in via Nenni, guarda caso proprio a San Miniato Basso. Per questa nuova area a verde attrezzato -dice Magozzi- di 4000 metri quadrati nonché per il completamento della strada di circonvallazione sud adiacente a detto spazio, spenderemo complessivamente 485mila euro. Nel parco saranno inserite due aree gioco, uno spazio per piccoli teatri all’aperto e manifestazioni locali, un percorso vita di 400 metri per fare jogging e tenersi in forma. E’ un grande intervento che nelle nostre previsioni terminerà nell’estate del 2007”.

 

“Tutto ciò si traduce in benefici per gli abitanti e per le attività commerciali -conclude Frosini-  e se tutto questo vale poche settimane di disagi, sono sicuro che chi a San Miniato Basso vive e lavora saprà apprezzare le nostre scelte”. (dp)

 


Per restare aggiornato con gli ultimi comunicati stampa del Comune di San Miniato visita la Sala Stampa On Line (www.comune.san-miniato.pi.it/stampa)

COMUNE DI SAN MINIATO
Ufficio Segreteria del Sindaco e Comunicazione Istituzionale
E-mail: dpescini@comune.san-miniato.pi.it
 
Tel. : 0571 406203 - 348 2845541
 
Fax: 0571 406201

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl