Gestire le emergenze: siglato un accordo tra la Protezione Civile e l’IZS Umbria Marche

Gestire le emergenze: siglato un accordo tra la Protezione Civile e l'IZS Umbria Marche.

Persone Sandro Costantini
Luoghi Marche, Umbria, Perugia, Bastia Umbra
Organizzazioni Regolamento 852, IZSUM, Umbria Marche, IZS Umbria, Gruppo Intervento Speciale
Argomenti diritto, veterinaria, servizi sociali, militare

15/feb/2012 21.21.44 dora carapellese Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un traguardo che porterà all’aggiornamento professionale degli operatori addetti alla somministrazione pasti della Protezione Civile da parte dell’IZSUM

 

Perugia. Siglato un accordo tra la Protezione Civile della Regione Umbria e l’Istituto Zooprofilattico Umbria Marche (IZSUM), in cui è stato firmato il protocollo d’intesa finalizzato all’organizzazione di corsi di formazione/aggiornamento, a titolo gratuito, rivolti al personale addetto alla preparazione e somministrazione pasti della Colonna Mobile Integrata della Regione, in ottemperanza alle Linee Guida della Regione Umbria per la formazione del personale addetto alle imprese alimentari ai sensi del Regolamento 852 e 853/2004 (DGR 93/2008, revisione DGR 246/2001 e D.D. 1915/2003).

Expo-emergenze, fiera biennale dell’emergenza dedicata alla sicurezza, prevenzione e tutela, appena terminata a Bastia Umbra, è stata l’occasione in cui i veterinari dell’Istituto Zooprofilattico alla presenza di Sandro Costantini, dirigente responsabile della Protezione Civile della Regione Umbria, hanno illustrato il programma dei corsi e consegnato al Servizio Regionale di Protezione Civile le linee guida elaborate in Istituto per la corretta prassi igienica nelle mense campali.

L'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche è intervenuto in numerose calamità naturali: proprio da queste esperienze si è concretizzata l'idea di disporre di personale adeguatamente preparato da mettere a disposizione di coloro che operano sul territorio. La gestione dei soccorsi sanitari è complessa, anche a causa dei problemi imposti dall’evento calamitoso stesso. I sistemi gestionali tradizionali risultano essere insufficienti data la mole di informazioni necessarie per fronteggiare le emergenze non epidemiche e i tempi molto rapidi richiesti per prendere decisioni. I Servizi Veterinari quindi devono organizzare risposte rapide, ma efficaci che possano permettere di prendere decisioni univoche, adeguate e condivise.                    

In Umbria, il sistema regionale di Protezione Civile ha implementato uno strumento tecnico di monitoraggio e supporto alle decisioni per la gestione delle emergenze che, nelle varie fasi di attenzione, preallerta, pre-allarme e allarme, permette di individuare su mappe dinamiche di tipo GIS gli allevamenti in pericolo per definire le azioni di mitigazione dei rischi e relativi soccorsi. Tale sistema può essere applicato a tutte le attività  produttive di interesse: mattatoi, mangimifici, imprese alimentari, depositi frigoriferi di stoccaggio alimenti etc.  I Servizi Veterinari, come parte attiva del sistema di sorveglianza epidemiologica  durante le emergenze non epidemiche oltre a salvaguardare la salute degli animali garantiscono la sicurezza alimentare. 

Il rilevatore GIS (Geographic information system), utilizzato dall’Istituto, permette l'acquisizione, la registrazione, l'analisi, la visualizzazione e la restituzione di informazioni in grado di produrre, gestire e analizzare dati spaziali associando a ciascun elemento geografico una o più descrizioni alfanumeriche derivanti da dati geo-riferiti; permette quindi di trasportare i dati georeferenziati degli allevamenti, imprese alimentari, mangifici, etc. sulle mappe di rischio in dotazione della protezione civile. In tal modo, in caso di meteo avverso, i veterinari possono mettere in sicurezza gli allevamenti ubicati nelle zone a rischio.

E’ proprio in quest’ottica che la protezione civile umbra si serve delle competenze dell’Istituto zooprofilattico per organizzare i soccorsi agli animali e i corsi di formazione per i volontari che espletano il loro servizio nelle cucine da campo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl