Angeli della Finanza, Domenico Panetta: il suicidio di Egidio Maschio è una sconfitta per la classe politica. E' stato lasciato solo.

29/giu/2015 11:45:06 Ufficio Stampa Angeli della Finanza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Domenico Panetta, fondatore Angeli della FinanzaAncora una volta l’Associazione Angeli della Finanza ospite al Tgcom24, il 25 giugno scorso il fondatore Domenico Panetta commenta il suicidio di Egidio Maschio imprenditore veneto.

“ La morte di Egidio Maschio è una debacle per l’intero sistema politico che ancora una volta dimostra di non essere al fianco degli imprenditori. Maschio è stato vittima del sistema bancario. Non sarà l’ultimo e come sempre dopo due giorni nessuno ne parlerà più. Il mio, il nostro sostegno è tutto per la famiglia Maschio, nell’ultimo mese, quello di giugno sono 18 i suicidi avvenuti per crisi economica. Credo sia giunta l’ora di fare chiarezza e di combattere sul serio il fenomeno bancario. Non si può morire in questo modo e lasciare moglie e figli dall’oggi al domani in questo modo, Maschio si è suicidato con il colpo di fucile al petto, ricorda Panetta.”

 

Gli Angeli della Finanza invitano tutti gli imprenditori a comunicare situazioni di disagi economico, non si risolve nulla stando in silenzio. Non creiamo omertà attorno ad un problema che va messo in evidenza. Non lasciate sole le persone in difficoltà.  Gli Angeli della Finanza saranno a Matera il 17 luglio per incontrare i cittadini. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl