IL 3 MARZO: IL GIORNO DELLA DIMENTICANZA. ONORE AI 531 MORTI DIMENTICATI DEL PIU' GRAVE INCIDENTE FERROVIARIO DELLA STORIA

02/mar/2011 22.00.23 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

DAL 2006 IL GRUPPO TRENO  DI LUCE HA ISTITUITO IL GIORNO 3 MARZO, GIORNO DELLA DIMENTICANZA OVVERO QUELLO IN CUI LE ISTITUZIONI SI DIMENTICANO DEI LORO FIGLI.

L'ANNUNCIO E' STATO DATO IL 24 GENNAIO 2006 DA VINCENZO FRANCIONE,    

                             

                                                                          PRESENTE

 

AL CONVEGNO "VIAGGIO-NELLA STORIA - IL TRENO MALEDETTO" TENUTOSI PRESSO L'UNIVERSITA' DI SALERNO. FRANCIONE EBBE  A SOTTOLINEARE: "SONO SICURO CHE IL PRESIDENTE CIAMPI NON NE SA NULLA DI QUESTA FACCENDA" ATTRIBUENDO OGNI RESPONSABILITA' ALLA BUROCRAZIA CIECA.

 

Valga la democrazia dal basso per ridare reali pari dignità e diritti ai vivi  e ai morti contro le BUROCRAZIE  immemori ,perse nei loro discorsi

sulla costituzione EGUALITARIA vuoti  e retorici. Nell'Italia pseudodemocratica non solo i vivi ma  anche i morti non sono eguali davanti alla legge.

Accanto alle Giornate  della Memoria per i morti di serie A, abbiamo istitituito per i poveri  morti del Treno 8017 - cd. serie B- , la Giornata della Dimenticanza: il
3 marzo.

 

LINK

http://www.antiarte.it/trenodiluce/il_giorno_della_dimenticanza.htm

 

TRENO DI LUCE 8017: L’INNO ALLA PACE DEI 521 MORTI DELLA

      TRAGEDIA DI BALVANO  http://www.antiarte.it/trenodiluce

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl