CARCERI POLIZIA PENITENZIARIA: Manna LiSiAPP - Imperia e Sanremo a limite dell'emergenza sovraffollamento

28/apr/2011 12.54.22 Libero Sindacato Appartenenti Polizia Penitenziari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Gli istituti penitenziari liguri soffrono di una carenza cronica di personale della Polizia Penitenziaria “

 

Gli istituti penitenziari della Liguria come il resto della penisola sono al limite dell’emergenza sovraffollamento. E quanto afferma in una nota la Segreteria Generale del LiSiAPP ( Libero Sindacato Appartenenti Polizia Penitenziaria ), la situazione ligure fa preoccupare fortemente le O.S. di categoria ma anche il personale operante negli istituti penitenziari.

A dar voce al grido d’allarme è il Segretario Generale del LiSiAPP dr. Mirko Manna ,sottolineando che  nelle due carceri della provincia di Imperia destano non poche preoccupazioni. Nell’istituto penitenziario di Sanremo ormai non sono piu disponibili posti liberi per ospitare nuovi arrestati .
Le problematiche dichiara Manna si riversano sul personale anche per le  carenti condizioni in cui versa attualmente il penitenziario di valle Armea .
La gravissima carenza di personale della polizia penitenziaria denuncia il Segr. Gen. del LiSiAPP conta nella reatà oltre 80 unita mancanti che all’atto dell’apertura del nuovo complesso di Sanremo risultavano presenti, poi tra distaccamenti, trasferiti e pre-pensionati l’organico si è assottigliandosi notevolmente.
Oltre a ciò Manna auspica che si facciano urgenti interventi in materia di sovraffollamento e incremento del personale onde evitare situazioni critiche nell’ordine all’interno degli istituti penitenziari liguri, non meno continua il Segr. Gen. del LiSiAPP il rispetto delle minime condizioni di igiene e salubrità degli ambienti dove decine e decine di operatori di polizia penitenziaria svolgono il proprio compito istituzionale con serietà e professionalità , senza mai venir meno anzi, recentemente ma anche in passato il personale è stato oggetto di continui vili aggressioni durante il proprio turno .
Il problema del sovraffollamento dell’istituto di Sanremo, e non meno quello di Imperia, fa riflettere e pensare che sia una situazione al limite dell’emergenza.

Le istituzioni politiche locali e regionali oltre che l’Amministrazione Penitenziaria dovrebbero mettere in campo un piano di decongestionamento delle strutture penitenziarie prima che la situazione del sovraffollamento carcerario si ingrandisca ancora di piu’.

Non dimentichiamo ribadisce Manna che il territorio è soggetto attualmente a transiti di numerosi immigrati sbarcati nell’isola di Lampedusa causa l’instabilità dei paesi del mediterraneo e molti dei quali si stabiliscono in modo permanente nel territorio andando ad alimentare la micro-criminalità  in quanto privi di qualsiasi integrazione nel tessuto territoriale ligure.

 
 
F.to
Ufficio stampa e comunicazione esterna

--
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Li.Si.A.P.P.
LIBERO SINDACATO APPARTENENTI POLIZIA PENITENZIARIA
SEGRETERIA GENERALE
Segreteria Organizzativa - Ufficio Stampa e Web
via della trasfigurazione 5 - 00165 ROMA
 
------------------------------------------------------------------------------------------------------




--
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Li.Si.A.P.P.
LIBERO SINDACATO APPARTENENTI POLIZIA PENITENZIARIA
SEGRETERIA GENERALE
Segreteria Organizzativa - Ufficio Stampa e Web
via della trasfigurazione 5 - 00165 ROMA
Tel/Fax 06/58203648 - info@lisiapp.it - www.lisiapp.it  segreteriagenerale@lisiapp.it
 
------------------------------------------------------------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl