Bardoscia (Assotutela.net) : “No al condono o scenderemo in piazza”

Bardoscia (Assotutela.net): "No al condono o scenderemo in piazza".

Persone Nazionale
Organizzazioni Pietro Bardoscia, Corte dei Conti
Argomenti fisco, politica, finanza, diritto

12/ott/2011 08.45.29 Dr. Pietro Bardoscia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In questi giorni, la nostra associazione è stata letteralmente presa d’assalto da centinaia di e.mail inviate dai nostri associati e da molti cittadini, indignati per l’ipotesi di un possibile condono,  che rappresenta una  misura ''iniqua e non risolutiva'', oltre ad essere una beffa nei confronti dei tanti cittadini onesti che pagano puntualmente le tasse, nonostante siano stati massacrati dalle ultime manovre governative.

Inoltre il condono – continua il Segretario Nazionale dell’Associazione Assotutela.net Pietro Bardoscia - e' una misura una tantum che non inciderebbe in modo concreto ne' sulla riduzione del debito pubblico ne' sul reperimento di risorse da destinare alla crescita. In merito a questo ultimo tema, costatiamo un Governo ormai allo sbando,  bacchettato dalla Corte dei Conti sulla legge delega in materia fiscale e assistenziale che a quanto sembra è affidata a  mezzi di copertura incerti, circoscritti e superati dagli eventi, oltre a soffrire di genericità e indeterminatezza.

Per questo riteniamo doveroso da parte nostra scendere in piazza qualora dovesse passare questo condono “salva evasori”, mentre siamo favorevoli all’ idea di un prelievo dell' 1% sulle baby pensioni e ad una minipatrimoniale del 5 per mille.

 

 

Ufficio Stampa Assotutela.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl