Nasce il Timbro Digitale e finisce la fila agli sportelli

Il Comune di Ravenna e la Direzione Centrale dei Servizi Demografici del Ministero dell'Interno hanno deciso la sperimentazione del "Timbro Digitale" nei certificati anagrafici e di stato civile.

10/apr/2009 16.11.14 Data Management Spa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Ottenere i certificati con valore legale, autenticati e firmati senza attendere in coda agli sportelli e senza costi per il cittadino? Il Comune di Ravenna e la Direzione Centrale dei Servizi Demografici del Ministero dell'Interno hanno deciso la sperimentazione del “Timbro Digitale” nei certificati anagrafici e di stato civile. Data Management Spa e Sicure Edgte sono stati i partner scelti per portare avanti  il progetto, che si è concluso con successo, in tempi record.
 La presentazione ufficiale è avvenuta ad EuroPA il 2 aprile scorso e ora entrerà in esercizio effettivo. Il documento viene rilasciato in formato elettronico con la firma digitale del Sindaco e mantiene la sua validità legale anche stampato, grazie all'apposizione del timbro digitale. Il Timbro digitale è oggi inserito in modo standard anche nella nuova suite software per la Pubblica Amministrazione Locale: @kropolis.
La presentazione ha visto la partecipazione del Prefetto Annapaola Porzio, Direttore della Direzione Centrale dei Servizi Demografici del Ministero dell'Interno, del Sindaco del Comune di Ravenna, dott. Fabrizio Matteucci e della Direttrice dell'Area Servizi al Cittadino del Comune di Ravenna, Dott.ssa Anna Puritani, che è stata la promotrice dell’iniziativa nello stesso Comune.
Con questa partnership, Data Management ha nuovamente dimostrato di essere uno dei principali innovatori nel mondo della Pubblica Amministrazione Locale e del panorama IT nazionale. Questa attenzione nasce dall'ascolto quotidiano delle esigenze degli Enti Locali e dei Cittadini, delle loro aspettative, traducendo il tutto in soluzioni effettivamente utili.
La possibilità di rilasciare certificazioni in formato digitale, inviandole per posta elettronica, consente al cittadino di stampare autonomamente il certificato mantenendone il valore legale: questo rivoluzionerà diversi servizi con ricadute positive di efficienza e produttività, non solo sui servizi demografici ma anche sull'immagine complessiva del Comune.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl