La scuola nel futuro della provincia di Treviso

Dal 1997 al 2005 la popolazione in provincia di Treviso è aumentata il

Allegati

23/mar/2006 01.44.53 Provincia di Treviso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Scuole, tra quattro anni mancheranno 218 aule

La Provincia di Treviso si troverà a gestire, da qui al 2010, una situazione di emergenza. in tema di edilizia scolastica. A testimoniarlo sono i numeri contenuti nell'indagine svolta dall'Ufficio Studi e Ricerche dell'ente, presentata dall'assessore di reparto Ubaldo Fanton. Le proiezioni dicono che, nell'arco di meno di 4 anni, gli istituti superiori della Marca avranno bisogno di 218 nuove aule per ospitare altrettante classi: "In pratica - spiega Fanton - cinque nuove scuole".
Dal 1997 al 2005 la popolazione in provincia di Treviso è aumentata il doppio rispetto al Veneto, il triplo rispetto all’Italia. L’aumento è stato superiore ad ogni previsione. Nello stesso periodo la popolazione scolastica nella scuola superiore è aumentata del 6%. In Veneto e in Italia l’aumento è stato del 2%. Dal 1997 ad oggi alle elementari gli studenti sono aumentati del 16%, alle medie del 12% alle superiori del 9%. Rispetto alla scuola dell’obbligo, le superiori hanno avuto minor aumento di studenti ma maggior aumento di classi. Solo negli ultimi tre anni le classi sono aumentate di 95 unità.
Oltre all’aumento di studenti, è in atto un grande cambiamento nelle scelte di indirizzo dopo la scuola media. E’ in forte aumento la preferenza per l’indirizzo classico, in diminuzione quello tecnico e quello professionale. Nel 2010 la popolazione scolastica delle superiori è stimata in quasi 35.700 studenti, con un aumento di 4500 rispetto all’anno in corso.
In conseguenza dell’aumento della popolazione, rimarranno pressoché stabili gli studenti di indirizzo artistico, professionale e tecnico. L’aumento avverrà prevalentemente nell’indirizzo classico. Il numero di classi nel 2010 aumenterà di 218 unità. Gli aumenti maggiori avverranno a Treviso (+74), Castelfranco (+38) e Montebelluna (+36). Ci si attendono, in pratica, mille studenti in più all'anno, tanto che la stessa commissione consiliare ha ipotizzato di proporre alle scuole, se sarà necessario, di organizzare dei turni di lezione per far fronte al sovraffollamento degli istituti.
In termini di nuove costruzioni, la spesa cui la Provincia di Treviso dovrebbe far fronte in questo arco di tempo è pari a 43 milioni e 600mila euro.Dal 1997 a oggi, le iscrizioni nelle scuole superiori sono cresciute del 9%, ma molto più significative sono le iscrizioni a elementari e medie, salite rispettivamente del 16 e del 12%.  Di contro, comunque, questo fabbisogno sarà parzialmente coperto dalle opere che l'ente ha già avviato: i licei di Montebelluna e Conegliano dovrebbero reggere, così come le scuole dell'opitergino. 

Provincia di Treviso
Ufficio Studi e Ricerche
tel. 0422 656049
email: uffstudi@provincia.treviso.it
www: http://ufficiostudi.provincia.treviso.it
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl