Comunicato stampa;

Comunicato stampa; SOSTEGNO ALLA MORATORIA SULL'ABORTO Pieno sostegno alla proposta di Giuliano Ferrara di una "moratoria sull'aborto" è stato espresso dal consigliere provinciale di AN alla Provincia di Catania, Ottavio Vaccaro.

04/gen/2008 11.10.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

SOSTEGNO ALLA MORATORIA SULL’ABORTO

 

Pieno sostegno alla proposta di Giuliano Ferrara di una ''moratoria sull'aborto'' è stato espresso dal consigliere provinciale di AN alla Provincia di Catania, Ottavio Vaccaro.
''Non è più tollerabile - ha dichiarato Vaccaro - restare impassibili di fronte alla pena di morte più subdola ed ingiusta. Ogni giorno vengono uccisi 500 bambini in Italia e 123.000 nel mondo. E' urgente una moratoria nazionale e mondiale sulla pena di morte contro il più indifeso degli esseri umani: il bambino chiamato alla vita.
''Alla ripresa dell’attività politica della Provincia, dopo la pausa natalizia - continua Vaccaro - coinvolgerò quei consiglieri che ispirano la loro azione politica ai valori cristiani per sostenere questa proposta di moratoria sull'aborto e sollecitare il Parlamento a legiferare. Inoltre, inviterò la Provincia regionale di Catania  ad incalzare la Regione ad approvare una legge sulla presenza obbligatoria nei consultori e nei reparti di ostetricia e ginecologia degli ospedali, delle associazioni di volontari per la vita.In vista della Giornata della Vita del prossimo 3 febbraio”- conclude il consigliere Vaccaro- “ chiederò all’on. Raffaele Lombardo d’impegnare la Provincia regionale di Catania in tutta una serie d’attività atte a sensibilizzare i cittadini sul prezioso dono della vita e sulla necessità della sua difesa. E’ ora di ripensare la legge 194 sull’aborto, che di fatto legalizza l’omicidio”. 

 

 

Con viva  preghiera di pubblicazione e Ringraziando fin d’ora

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl