comunicato

17/apr/2012 08.55.02 INCURSORE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SNAF �“ FNA Calabria, la Regione intervenga entro giugno e valorizzi i servizi utili per mettere in sicurezza il territorio



                                                                  S n a f

SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO FORESTALI

Sindacato di settore della FNA-CONFSAL

SNAF �“ FNA Calabria, la Regione intervenga entro giugno 
e valorizzi i servizi utili per mettere in sicurezza il territorio

È necessario intervenire seriamente per far fronte al dissesto idrogeologico, è quanto afferma il vice segretario regionale SNAF Francesco Casa in una nota affidata alla segreteria regionale SNAF �“ FNA , sindacato nazionale della federazione FNA, non è possibile, continua, che la nostra regione dopo ogni ondata di mal tempo debba ritrovarsi a fare i conti con i danni causati da alluvioni e cicloni.
La Calabria è una regione meravigliosa ma che affonda sotto i colpi del dissesto idrogeologico per il quale è necessario avviare una forte attività di prevenzione potenziando le risorse professionali che vi sono a disposizione in regione ed enti strumentali.
Come federazione ci preme ricordare che è necessario porre fine alla stagione dello sperpero di risorse pubbliche, utilizziamo quanto disponibile a valorizzare servizi pubblici come la sorveglianza idraulica, un servizio essenziale ed ininterrompibile che deve essere lo strumento guida per lo sviluppo di una forte e seria azione di prevenzione del rischio idrogeologico, un servizio che ha la possibilità di fornire alle autorità competenti un bagaglio di informazioni relative ai dissesti che attanagliano il territorio della nostra regione e che dunque consentirebbe di intervenire e quindi prevenire danni ed alluvioni mettendo in sicurezza gli alvei di fiumi e torrenti che sistematicamente si rendono protagonisti degli eventi disastrosi che flagellano la nostra regione, un servizio, la sorveglianza idraulica che in barba alle leggi vigenti in materia di difesa del suolo è espletato con orario partime e che per gli altri giorni in cui sorveglianti ed ufficiali sono a casa a riposare è convenzionato con il padre eterno il quale garantisce monitoraggio del territorio vigilando che nulla succeda.
Potremmo citare mille eventi in cui torrenti e fiumare del reticolo idrografico calabrese nel corso degli anni  si sono resi protagonisti di fatti luttuosi e a tal proposito come sindacato ci chiediamo perché se la sorveglianza idraulica segnala abusi , dissesti e quant’altro sistematicamente non si interviene ? pensiamo che la stagione dei convegni in cui enti, istituzioni regionali ed organismi di vario genere si ritrovano per discutere di disseto idrogeologico e riqualificazione delle fiumare debba essere chiusa in quanto non si vive di parole ma di fatti.   
Apprendiamo con piacere ed interesse il comunicato del presidente del consiglio regionale Francesco Talarico il quale conferma la necessità e le intenzioni concrete di rivolgere l’attenzione dell’assemblea regionale alle problematiche ambientali e Allora ci appelliamo al buon senso di chi oggi governa questa regione ed alle opposizioni responsabili, chiedendo loro di lavorare insieme ad un risanamento della nostra regione che porti alla messa in sicurezza del territorio, azione questa che deve concretizzarsi indirizzando le risorse disponibili su questi servizi che in modo concreto aiuteranno le istituzioni ad intervenire e fronteggiare tali problematiche che deprimono lo sviluppo e l’immagine della nostra regione. Ci teniamo sempre a ricordare che se il servizio di sorveglianza idraulica segnala discariche e scarichi fognari e di altro genere nei torrenti, le autorità competenti con potere sanzionatorio potranno dare seguito a queste segnalazioni intervenendo con una forte azione repressiva di tali abusi e dunque garantire il rispetto dell’ambiente,  azione questa che consentirebbe agli operatori turistici di offrire un mare ed una stagione di qualità che non può far altro che bene all’economia ed all’immagine della nostra regione della nostra regione .        


Catanzaro lì 17 Aprile 2012                                              La segreteria regionale
                        SINDACATO  NAZIONALE  AUTONOMO  FORE
                             Sindacato di settore della FNA-CONFSAL


http://www.federazione-fna.it/default.asp 00185 Roma Via Di Santa Croce in Gerusalemme n. 67 tel. 06/70476117 fax 06/77260799 �“info@federazione-fna.it �“ www.federazione-fna.it



Invita i tuoi amici e Tiscali ti premia! Il consiglio di un amico vale più di uno spot in TV. Per ogni nuovo abbonato 30 € di premio per te e per lui! Un amico al mese e parli e navighi sempre gratis: http://freelosophy.tiscali.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl