lavoratori ex europol affamati, assiderati e in pericolo di vita

10/dic/2010 17.13.40 Polizia Nuova Forza Democratica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
POLIZIA NUOVA Segreteria Regionale Campania ASSIDERATI E AFFAMATI Il Sindacato Polizia Nuova esprime la propria solidarietà e vicinanza ai lavoratori ex Europol per la grave vicenda che li vede coinvolti. Dopo che il Ministero del Lavoro aveva riconosciuto loro tutti i diritti e le ragioni per il riottenimento del lavoro, si sono visti negare un diritto Costituzionalmente tutelato con una procedura che ha lasciato perplessi non pochi addetti ai lavori. Questi uomini stanno lottando per le loro famiglie, questi uomini stanno protestando con uno sciopero della fame preoccupante che, aggiunto al clima gelido, rende tutto oltremodo pericoloso e mette a repentaglio le loro vite. Affamati e assiderati in un silenzio istituzionale che vede coinvolte il Prefetto di Napoli e la G.O.R.I. che, insieme alla Cosmopol, hanno agito contrariamente a quanto stabilito e scritto dal Ministero del Lavoro continuando a rimandare le responsabilità al Ministero del lavoro che già si è espresso sulla questione riconoscendo tutte le ragioni dei lavoratori e che la GORI aveva verbalizzato, il giorno 23 novembre 2010, in presenza del Prefetto, di avere preso atto della nota del Ministero del Lavoro e che si sarebbe regolata di conseguenza. In casi del genere e per il non rispetto delle norme e delle prescrizioni, non sarebbe la prima volta che la licenza per quell’Istituto di vigilanza fosse ritirata. Questo dovrebbe significare la rescissione del contratto con la Cosmopol per la gravissima inadempienza contrattuale e l’inizio di una nuova gara di appalto dove le leggi, le prescrizioni e le regole verrebbero rispettare. Il Sindacato Polizia Nuova, di fronte a questo grave pericolo di vita, muove un appello alle Istituzioni e si rivolge al Ministro dell’Interno, al Ministro del Lavoro, al Presidente della G.O.R.I. al fine di vedere salvaguardati i diritti di quei lavoratori e la Costituzione prima che si consumi una tragedia che già vede individuati i responsabili. Portici, 10 dicembre 2010 Il Segretario Generale DI MARIA Pasquale Tel. 347.6743936 – Fax 081.272211 – www.pnficampania.altervista.org
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl