Inconsistenti le proposte di Melone sull'utilizzo della Caserma De Martino

BACKGROUND-POSITION: left top; MARGIN-TOP: 0em; FONT-WEIGHT: normal; FONT-SIZE: 12pt; MARGIN-BOTTOM: 0em; MARGIN-LEFT: 4em; COLOR: #427d64; BACKGROUND-REPEAT: repeat-y; FONT-FAMILY: "Arial"; BACKGROUND-COLOR: #fffffd

27/dic/2005 08.16.58 UDEUR Casagiove Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
 

  

Comunicato STAMPA DI Antonio Santoro Consigliere comunale UDEUR Casagiove.

www.udeurcasagiove.it

Con l’approssimarsi della campagna elettorale aumentano le sciocchezze amministrative che promanano dal sindaco Melone tramite il suo ufficio stampa pagato, purtroppo, da noi tutti cittadini. Le sue ultime esternazioni sulla volontà di inserire una scuola di danza nella caserma de Martino sono preoccupantissime sotto molteplici punti di vista. Il più terribile è la assoluta mancanza di idee e di un respiro strategico nell’azione del berlusconiano casagiovese. Dopo aver investito milioni di euro e fatto lievitare considerevolmente il debito comunale egli dimostra di non avere alcuna idea sul ruolo che il complesso deve avere nello sviluppo della città. Le sue esternazioni dimostrano che, con una ristrettezza di orizzonti mentali spaventosa, egli si accinge a fare del complesso un serbatoio di facili consensi, parcellizzandolo fra una miriade di destinazioni per soddisfare piccoli desideri a destra e a manca rendendo il quartiere militare borbonico un’altra occasione perduta per la città. L’altra fonte di preoccupazione è che egli voglia imitare Berlusconi e ci voglia deliziare in questi mesi che ci separano dalle elezioni con amenità di questo tipo soltanto per restare protagonista sui giornali, la qual cosa ci rende ancora più angosciati. La pervicacia con cui Silvio da Casagiove imita il Silvio da Arcore dimostra che, nonostante i suoi tentativi di trasformismo politico di cui ci informa la stampa, e il suo avvicinamento silenzioso alla Margherita il suo cuore batte a destra.

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-webdiffusione. I giornalisti che volessero richiedere altre foto in formato jpeg o contattare per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo comunicato, inviato in Ccn a operatori dell’informazione e a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che e-mail indesiderate siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito la Sua e-mail di persona, navigando in rete o da e-mail che l’hanno resa pubblica. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: Cancella. Grazie.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl