10 e 11 Novembre: alla Fiera di Pordenone ritorna l’appuntamento con il lavoro e l’orientamento.

10 e 11 Novembre: alla Fiera di Pordenone ritorna l'appuntamento con il lavoro e l'orientamento..

Persone Marco Camuccio, Alessandra Gruppi, Gianmario Villalta, Vittorio Azzano, Onda Communication, Michelangelo Agrusti, Domenico Tranquilli, Alessandro Ciriani, Claudio Pedrotti, Antonio Sartori, Alessandro Zanetti, Alvaro Cardin
Luoghi Italia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Pordenone, comune di Pordenone, provincia di Pordenone, Province Orientale
Organizzazioni Gruppo Giovani Industriali Pordenone, Fondazione Crup
Argomenti lavoro, impresa

08/nov/2011 18.17.47 Actionet S.r.l Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ad Incontro, in programma giovedì 10 e venerdì 11 novembre, workshop, seminari e convegni per affrontare preparati il mondo del lavoro.

Mancano pochi giorni all’appuntamento con il proprio futuro professionale per oltre 5.000 giovani alla ricerca dell’inserimento nel mondo del lavoro o di una specializzazione professionale. Alla Fiera di Pordenone il 10 e 11 novembre, ritorna per il quarto anno Incontro, la fiera sul lavoro, la formazione e l’orientamento un evento che affronta un argomento di grande attualità e coinvolge aziende, istituzioni, scuole, università associazioni di categoria del nostro territorio che in occasione del Salone possono presentare i propri fabbisogni formativi, i progetti di inserimento professionale o di specializzazione professionale e stabilire un primo rapporto con diplomandi, diplomati, laureandi e laureati, ma anche persone con esperienza lavorativa alla ricerca di un nuovo orientamento. Grande l’attesa per questo evento: più di 23 bus sono stati già prenotati per portare alla Fiera di Pordenone più di 1.000 ragazzi provenienti da 15 scuole superiori del Friuli e Veneto Orientale.

Considero molto importante questa manifestazione per il suo ruolo sociale – il commento di Alvaro Cardin, presidente di Pordenone Fiere - qui i giovani possono trovare stimolo e incoraggiamento per costruire il proprio futuro in un momento molto difficile per l’occupazione come quello che stiamo vivendo. Incontro infatti è l’unico evento in Regione che presenta una panoramica completa sull’offerta di formazione e sulle possibilità di inserimento nel mondo del lavoro per gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori e per gli universitari che hanno concluso il loro percorso di studi”.

Questa edizione di Incontro in particolare offre una vetrina quanto più completa sulle opportunità di inserimento del nostro territorio grazie alla partecipazione della Provincia e del Comune di Pordenone e dell’Associazione Industriali che fanno da tramite alle richieste di molte aziende: invito i ragazzi a venire in Fiera per conoscere direttamente i profili professionali richiesti, consegnare il proprio curriculum e fare anche un primo colloquio, il consiglio di Alessandro Zanetti, amministratore delegato di Pordenone Fiere – hanno partecipato a questa edizione di Incontro anche la Fondazione Crup che ringrazio per il contributo, il Consorzio Universitario che presenta un ricco programma di workshop dedicati ai percorsi per studiare a Pordenone, a come trovare lavoro con i social network e ai consigli pratici per affrontare al meglio la stesura del CV o un colloquio di lavoro e il Polo Tecnolgico oltre alle tre banche del territorio, Banca di Credito Cooperativo Pordenonese, Cassa di Risparmio del FVG e Friuladria nostri partner per le manifestazioni di quest’anno”.

Proprio per la natura della manifestazione, Incontro non è solo una fiera, 50 gli espositori presenti, ma si arricchisce di un nutrito programma di workshop, seminari convegni, 53 in 2 giorni di manifestazione, organizzati dagli espositori stessi che spaziano dai temi legati al lavoro, all'imprenditoria ma anche alla formazione e all'innovazione grazie ai quali ai visitatori è data un'occasione imperdibile per conoscere le opportunità di impiego e di stage in Italia e all'estero, proseguire il proprio percorso formativo post diploma o post laurea, conoscere gli incentivi finanziari e i servizi per avviare un lavoro autonomo, sviluppare nuova imprenditorialità e molto altro.

Giovedì 10 novembre alle ore 10.30 presso l’Arena del pad. 5 si terrà il convegno di apertura di Incontro 2011 dal titolo “Ricette e strumenti per affrontare il mondo del lavoro”. Tra i relatori, rappresentanti delle maggiori istituzioni del territorio: Antonio Sartori, presidente del Consorzio Universitario di Pordenone, Claudio Pedrotti, Sindaco di Pordenone, Alessandro Ciriani, Presidente Provincia di Pordenone, Domenico Tranquilli, direttore dell’Agenzia Regionale del Lavoro, Michelangelo Agrusti, Presidente Onda Communication, Vittorio Azzano, giovane fotoreporter italiano. Modera l’incontro : Gianmario Villalta, direttore artistico di Pordenonelegge e insegnante.

Tema dell’incontro organizzato da Unindustria Pordenone in programma venerdì 11 Novembre alle ore 10.00 sempre nell’Arena del pad. 5 sarà “Innovazione: i giovani, motore del cambiamento nell’impresa”. Tra i relatori Alessandra Gruppi, formatore e consulente di marketing strategico e start up, Marco Camuccio, Presidente Gruppo Giovani Industriali Pordenone.

Ingresso gratuito con orario continuato 9-17. www.incontropordenone.it

   
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl