Cultura in movimento

manifestazione si apre giovedì ore 21.00 con la canzone romana

Allegati

12/gen/2005 16.40.47 Commissione 3 Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                         

Assessorato

Politiche Culturali

Dipartimento Cultura

Ufficio Spettacolo

 

COMUNICATO STAMPA

L’ASSOCIZIONE LA CHIOMA DI BERENICE

PRESENTA

Con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma

                       “CULTURA …IN MOVIMENTO”

 

 

13-16 GENNAIIO 2005

TEATRO FLAIANO

VIA S. STEFANO DEL CACCO 15

 

 

 

Cultura in… movimento o meglio come avvicinare il pubblico al teatro, alla canzone tradizionale romana e al musical. Questo il proposito dell’Associazione “La Chioma di Berenice”  che con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma inaugura una rassegna culturale tra teatro, musica romana e  musical di tendenza dal giovedì 13 gennaio a domenica 16 presso il teatro Flaiano in via S.Stefano del Cacco 15. La manifestazione si apre giovedì ore 21.00 con la canzone romana tradizionale interpretata dalla Compagnia Il Canzoniere di Roma . Il pubblico potrà ascoltare  le hit “Il barcarolo romano” e “Affacete” grazie alle voci di  Sara Modigliani, Marco Onorati, sulle note di Felice Zaccheo al mandolino, Luca Mereu alla mandola e Sonia Maurer alla chitarra.  Nel programma anche i successi di Ettore Petrolini, Romolo Balzani, Claudio Villa, Gabriella Ferri, Aldo Fabrizi. Venerdì 14 tocca al musical Quasi quasi…Grease (Compagnia “I Temerari”) in scena alle ore 21.00 ambientato tra aule di scuola, dj anni ’50. vecchie Cadillac riverniciate e truccate e quel look impomatato in voga tra i ragazzi dell'epoca d'oro del rock'n'roll e della brillantina. Sabato giornata di riposo per ripartire domenica alle ore 17.00 con la replica di “Quasi Quasi Grease” e chiusura in serata ore 21.00 riservata al teatro con “Dall’altra parte del cielo” testo teatrale di Maurizio Castè  e interpretato dall’Associazione “La Fucina dei sogni”che racconta una storia dei ricordi e delle fantasie di un'adolescente tornata in quei luoghi che si era imposta di dimenticare; e poi una famiglia, un padre e una madre, un fratello, tutti coinvolti in una stupida ed inutile guerra, stupida e inutile come tutte le guerre

 

L’ingresso per tutti gli appuntamenti è gratuito.

INFOLINE: 06.52364518

UFFICIO STAMPA.

Claudia Di Stefano

349.7852506

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl