SCONTRI ROMA: CONSAP " FORZE POLIZIA DETERMINANTI NELLA GUERRIGLIA URBANA NONOSTANTE IL GOVERNO SPESSO SI DIMENTICHI DI CHI RAPPRESENTA LO STATO

SCONTRI ROMA: CONSAP " FORZE POLIZIA DETERMINANTI NELLA GUERRIGLIA URBANA NONOSTANTE IL GOVERNO SPESSO SI DIMENTICHI DI CHI RAPPRESENTA LO STATO Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia COMUNICATO STAMPA del 15 Dicembre 2010 ---------------------------------------------------------------------------- ----- SCONTRI ROMA: CONSAP " FORZE POLIZIA DETERMINANTI NELLA GUERRIGLIA URBANA NONOSTANTE IL GOVERNO SPESSO SI DIMENTICHI DI CHI RAPPRESENTA LO STATO Le forze dell'ordine " che questo Governo ha spesso dimenticato" hanno evitato con la loro abnegazione e forza di volontà il peggio, lo affermano i Segretari Provinciali della Consap Incoronato G. e Russo F.P. nel corso degli scontri a Roma mentre si votava la fiducia al governo.

15/dic/2010 15.35.39 consap Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia
COMUNICATO STAMPA del 15 Dicembre 2010
----------------------------------------------------------------------------
-----

SCONTRI ROMA: CONSAP " FORZE POLIZIA DETERMINANTI NELLA GUERRIGLIA URBANA
NONOSTANTE IL GOVERNO SPESSO SI DIMENTICHI DI CHI RAPPRESENTA LO STATO

Le forze dell'ordine " che questo Governo ha spesso dimenticato" hanno
evitato con la loro abnegazione e forza di volontà il peggio , lo affermano
i Segretari Provinciali della Consap Incoronato G. e Russo F.P. nel corso
degli scontri a Roma mentre si votava la fiducia al governo.

''Quello che si e' visto oggi e' stata una "guerriglia" Roma e' stata
devastata da teppisti , Indubbiamente gli scontri sono stati preparati "
minuziosamente" basta vedere gli oggetti utilizzati per gli attacchi alle
forze dell'ordine mazze, le pale, i picconi, le bombe carta lanciate contro
le forze dell'ordine, la pioggia di sampietrini .

La questione dell'ordine pubblico, e' stata gestita egregiamente evitando il
peggio, in queste manifestazioni - dichiara Russo - si insinuano "elementi "
solo per commettere reati " CONTRO CHI RAPPRESENTA LO STATO" a danno
di persone e cose in modo a dir poco vergognoso.
Si applichi - continua Incoronato - la Legge -- TULPS e CODICI - in modo
esemplare , verso delinquenti travestiti da pacifici manifestanti, fino
all'arresto.

Leggiamo sulle agenzie e testate giornalistiche note di stima alle forze di
Polizia, da parte del politico di turno ma ci si dimentica che la Polizia
sta subendo tagli su tagli, oltre alla solidarietà -- ben venga - abbiamo
bisogno di fatti concreti " basta tagli " e un cambio di passo attraverso
"nuova linfa assunzioni " e rispetto degli impegni assunti .

--------------------------------
Ufficio Stampa Consap Roma
393-1634631 - 3395067097
fax 06-23312815


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl