Laici, liberali e socialisti nel nuovo Risorgimento. La sfida della modernizzazione

Sabato 28 maggio • 9.30 - 14.30 presso l'Hotel Grand Parco Dei Principi in via Geronimo Frescobaldi 5 (Zona Parioli) a Roma è stata indetta una convention che vuole gettare le basi per un progetto culturale e politico che renda il dovuto spazio al grande patrimonio della cultura laica, liberale e socialista di cui, mai come ora, si sente la mancanza dall'agone politico.

22/mag/2011 14.49.53 Dr. Pietro Bardoscia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 28 maggio • 9.30 - 14.30 presso l’Hotel Grand Parco Dei Principi in via Geronimo Frescobaldi 5 ( Zona Parioli ) a Roma è stata indetta una convention che vuole gettare le basi per un progetto culturale e politico che renda il dovuto spazio al grande patrimonio della cultura laica, liberale e socialista di cui, mai come ora, si sente la mancanza dall'agone politico. Tanto più dopo il responso delle elezioni amministrative. Apriranno i lavori le relazioni del Prof. Marco Gervasoni e del Sen.Luigi Compagna. Seguiranno gli interventi di autorevoli personalità di respiro nazionale del mondo laico, liberale e socialista. I giovani. Il 28 maggio sarà anche questo (finalmente!). In campo per costruire un futuro, il nostro futuro, attraverso una mobilitazione a livello nazionale, per uno scambio di idee, per un confronto costruttivo che porti alla definizione di un’identità nuova, trasversale, riformista, che ci permetta di utilizzare le nostre risorse e potenzialità, rivendicandole a gran voce per essere ascoltati e riconosciuti elemento costituente del domani. Tutto questo si sta concretizzando in un nuovo progetto: labORA, associazione di giovani che hanno la volontà di mettersi in gioco, di investire forze e risorse per decidere il loro futuro, con l’umiltà di ascoltare ed imparare dall’esperienza dei "giovani di ieri", oggi guide e supporto necessari per la nuova generazione. Per questo chi sta creando labORA il 28 maggio ci sarà ed anzi sta contribuendo in maniera importante per il successo dell’iniziativa. labORA è aperta a tutti coloro che hanno voglia di dire, di pensare, di agire, da nord a sud, da destra a sinistra, dalle donne agli uomini, per dare vita ad una politica sociale, ad un’azione trasversale per tornare a gestire la cosa comune per il bene comune e recuperare la centralità delle idee e del fare, cambiando il presente e guardando avanti. Il 28 maggio non perdere l’occasione di far parte di un grande progetto. Non serve firmare, fare una tessera, parlare. Venire, partecipare, ascoltare sarà un contributo importante. Non perdere l’opportunità di esserci. E' importante che l'iniziativa sia partecipata dal maggior numero di persone possibile perchè il percorso si riveli efficace sin dall'inizio. Si invita quindi ad attivare un forte passaparola tra i possibili interessati perchè la convention possa avere successo e futuro. per maggiori infiormazioni rivolgersi a: liberaliesocialisti@gmail.com Dr. Pietro Bardoscia Caporedattore Nazionale VentoNuovo.eu - 2duerighe.com - ilgiornaledellazio.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl