BENI CULTURALI - L'APOLLO DI VICARELLO RESTA A BRACCIANO - NOTA INFORMATIVA

BENI CULTURALI - L'APOLLO DI VICARELLO RESTA A BRACCIANO - NOTA INFORMATIVA.

Persone Anna Maria Moretti, Cecilia Sodano, Ida Maria Caruso, Gianpiero Nardelli, Giuliano Sala, Apollo
Luoghi Etruria, Bracciano, provincia di Roma
Organizzazioni Attivit, VICARELLO
Argomenti politica, ministeri, istituzioni, arte

15/set/2011 11.35.02 Fuori dal Comune - periodico di informazione del C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Gentile redazione,
si invia in allegato la nota informativa in oggetto con cortese
preghiera di pubblicazione

Cordiali saluti,
"Fuori dal Comune"

-----------------------------------------------

NOTA INFORMATIVA

L'Apollo di Vicarello resta a Bracciano

La Direzione Generale per la Antichit del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali ha finalmente autorizzato il deposito pluriennale dell'importante reperto presso il locale Museo Civico

Una buona notizia per i Beni Culturali di Bracciano: l'Apollo di Vicarello resta infatti in deposito pluriennale presso il Museo Civico. La decisione stata ufficializzata il 27 luglio 2011. In quella data infatti la Direzione Generale per la Antichit del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali ha finalmente autorizzato il deposito pluriennale dell'Apollo di Vicarello presso il Museo Civico di Bracciano, richiesto dal Comune fin dal 2006.
La sinergia tra Stato e Comune ha portato a questo importante risultato, fortemente voluto dalle due amministrazioni comunali che si sono succedute dal 2006 ad oggi.
Al termine della mostra "Il culto del dio Apollo a Vicarello", l'11 dicembre prossimo, l'importante scultura di propriet statale potr quindi rimanere nel museo cittadino.
L'Apollo, conservato per oltre 30 anni nei depositi statali, giunto a Bracciano nell'aprile di quest'anno su forte impulso del sindaco Giuliano Sala e dell'assessore alle Politiche Culturali Gianpiero Nardelli che hanno voluto dedicare all'importante reperto archeologico una mostra specifica, curata dal direttore del museo.
L'evento si colloca nell'ambito della politica di valorizzazione dei beni culturali del territorio perseguita da questa amministrazione.
La qualit del restauro e dell'allestimento, completamente finanziati dal Comune e seguiti dalle dottoresse Ida Maria Caruso e Cecilia Sodano, sono stati molto apprezzati dal pubblico e dagli esperti del settore ed hanno sostenuto l'importante decisione ministeriale.
L'amministrazione comunale ringrazia la Soprintendente per i beni archeologici dell'Etruria Meridionale, dottoressa Anna Maria Moretti, e la funzionaria della stessa soprintendenza dottoressa Ida Maria Caruso, per aver perorato con determinazione la causa del deposito pluriennale presso la Direzione Generale per le Antichit. Ringrazia inoltre il direttore del Museo Civico di Bracciano, architetto Cecilia Sodano, che con la stessa determinazione ha lavorato in questi anni insieme a loro per raggiungere l'obiettivo.

Per ulteriori informazioni consultare la seguente pagina web:
http://www.comune.bracciano.rm.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/889



Bracciano, 15 Settembre 2011




----------------------------------------------------

"Fuori dal Comune" - Periodico di Informazione del Comune di Bracciano

Piazza IV Novembre, 6 00062 Bracciano (Rm)
fuoridalcomune@comune.bracciano.rm.it
www.comune.bracciano.rm.it
-----------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl