Al via a Roma il corso di formazione per diventare Coordinatore Pedagogico

13/mar/2012 16.59.20 Andrea Pietrarota Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Al via a Roma il corso di formazione per diventare Coordinatore Pedagogico.

La scuola di formazione Logos PAF propone il PRIMO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE autorizzato dalla Regione Lazio. Il corso è di III livello e quindi per accedervi è necessario essere in possesso di una Laurea in ambito psico-pedagogico.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti coloro che abbiano motivazione, passione e interesse specifico per il settore dell'età evolutiva, motivate ad investire energie nello sviluppo di una professionalità adeguata alle attuali richieste del settore. Il conseguimento di un percorso di studi universitari attinente il settore psico-pedagogico e un’adeguata esperienza nel settore dell’infanzia rappresentano dei pre-requisiti base necessari alla formazione di una figura di coordinamento.

CONTENUTI

La metodologia utilizzata tiene conto della motivazione dei corsisti e prevede il coinvolgimento attivo al processo didattico che comprende:
§ lezioni in aula
§ seminari tematici
§ laboratori pratici
§ stages in strutture educative
§ tecniche di animazione

Verrà illustrata la figura del coordinatore pedagogico, il suo ruolo, le sue caratteristiche e competenze professionali necessarie e di estrema importanza ai fini di un buon coordinamento di una struttura per l’infanzia.

FINALITA'

La formazione è finalizzata alla preparazione di figure professionali aggiornate e abilitate a gestire strutture educative e ricreative dedicate all'infanzia: ludoteche, asili nido e scuole dell’infanzia.
La figura professionale in uscita dal percorso formativo avrà aggiunto alle conoscenze specifiche ottenute durante il percorso formativo, una competenza adeguata alla gestione e organizzazione di tutto ciò che concerne l’attività di una asilo nido o di una scuola dell’infanzia, soprattutto grazie alla componente pratica e specialistica della proposta formativa.
La figura professionale in uscita avrà la capacità di sfruttare in modo ottimale le risorse proprie e dello staff educativo con cui collabora, sarà dotata della capacità di utilizzare in modo duttile, creativo e originale strumenti e mezzi per l’elaborazione della proposta educativa e per la risoluzione di eventuali problemi. La capacità di individuare e trasformare in modo costruttivo le dinamiche di gruppo consentirà di gestire adeguatamente conflitti e le situazioni di disagio.

Il profilo professionale in uscita è quello di una persona dotata di preparazione teorica adeguata, esperienza nel lavoro con i bambini e capacità in grado di consentirle di sperimentarsi nel lavoro di equipe mediante il raggiungimento di un equilibrio tra autorevolezza, capacità di sintonizzarsi e di empatizzare con lo stato emotivo dell’altro (bambino, genitore, educatore) capaci di valorizzare le proprie e le altrui risorse attraverso un percorso di crescita comune.
Il profilo in oggetto sarà in grado di assumersi la responsabilità di un buon funzionamento di un nido o di una scuola dell’infanzia, della qualità delle prestazioni educative offerte ai bambini, della formazione del personale, della valorizzazione dei rapporti con le famiglie, della predisposizione di ambienti adeguati .

La figura in oggetto è in grado di :
- svolgere attività legate alla progettazione e gestione di ambienti ludici ed educativi,
- pianificare le risorse necessarie per il buon funzionamento di una struttura per l’infanzia,
- collaborare con lo staff educativo per l’elaborazione e realizzazione della programmazione annuale, mensile e settimanale nel rispetto delle Indicazioni Nazionali per i Piani Personalizzati, delle Attività Educative nelle Scuole dell’Infanzia,
- avere competenze specifiche relative all’organizzazione degli spazi e all’arredamento,
- organizzazione pratica del lavoro dello staff educativo: orari, ferie, permessi,
- promuovere momenti di confronto tra i componenti dello staff educativo e tra equipe e genitori,
- pianificare gli inserimenti con i componenti dello staff educativo,
- gestire, in accordo con l’amministratore e lo staff educativo, l’acquisto di materiale per le attività educative,
- promuovere l’aggiornamento professionale e la formazione permanente del personale.

 

REQUISITI DI AMMISSIONE

Compimento del 18° anno di età
Conseguimento della Laurea in psicologia, pedagogia, scienze dell’educazione, scienze della formazione primaria o lauree attinenti. Un’adeguata esperienza nel settore dell’infanzia rappresenta un pre-requisito base necessario alla formazione di una figura di coordinamento.

NUMERO DI CORSISTI AMMESSI

15 persone

DURATA DEL CORSO E ORARI DELLE LEZIONI

Le lezioni in aula sono distribuite nell'arco di 2 mesi per una durata di 130 ore. Il loro svolgimento è per 4 ore al giorno dal LUNEDI’ al VENERDI’.
Al termine delle lezioni in aula, deve essere frequentato lo Stage Aziendale della durata di 170 ORE presso strutture per l’infanzia del gruppo Gioca&Crea.


*Autorizzato dalla REGIONE LAZIO e Comunità Europea determinazione N.D3070 del 21/09/2007

 

 

 

Per informazioni: tel 06.86.21.07.71 (sede Roma Nord) - 06.96.04.56.73 (sede Roma Sud) email: segreteria@logospaf.it.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl