A BRACCIANO SI SPERIMENTA IL PIEDIBUS

19/mar/2012 13.22.05 Fuori dal Comune - periodico di informazione del C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

NOTA INFORMATIVA

A Bracciano si sperimenta il Piedibus

Dal 21 marzo. L’assessore Gianpiero Nardelli: “favorisce l’aggregazione tra gli alunni e il decongestionamento del traffico”

“Lanciamo in via sperimentale anche a Bracciano questa innovativa iniziativa di sostenibilità ambientale che oltre che decongestionare il traffico del centro cittadino nelle ore di punta, ha anche finalità di aggregazione tra gli alunni e di sensibilizzazione verso la tutela dell’ambiente”.

E’ quanto afferma Gianpiero Nardelli, vicesindaco e assessore alla Pubblica Istruzione di Bracciano in relazione all’iniziativa Piedibus che parte il 21 marzo per una settimana di sperimentazione.

La pratica, già attiva in molte città d’Italia, è stata presentata ai genitori e agli studenti nel corso di un incontro che si è tenuto venerdì pomeriggio alla scuola Tittoni. “Abbiamo individuato – spiega ancora Nardelli – due percorsi, il rosso e il blu. Il percorso blu parte da via Claudia, quello rosso dalla località Cappuccini, due  punti decentrati in modo che le famiglie possano lasciare i propri figli al capolinea del Piedibus senza inoltrarsi con l’auto nel centro cittadino. La sperimentazione – commenta ancora Nardelli – servirà per valutare l’adesione e il gradimento da parte dei bambini e dei genitori”.

Il Piedibus ripropone un po’ le modalità di un tempo, quello di andare a scuola a piedi. Si configura come un vero e proprio percorso con tanto di orari,  capolinea e fermate caratterizzato da accompagnatori appositamente formati.

Il Piedibus presenta vari vantaggi tra i quali la prevenzione dell’obesità infantile,  l’educazione stradale, la socializzazione oltre che la conoscenza più approfondita della propria città. I sostenitori di questa pratica sottolineano inoltre come i pediatri indichino come mezz’ora di cammino al giorno basti ad assicurare il mantenimento della forma fisica durante la crescita prevenendo alcune patologie.

Per fare movimento, Imparare a circolare, Esplorare la propria cittadina, Diminuire traffico e inquinamento, Bambini più allegri e sicuri di sé

Per scaricare il modulo di adesione e la locandina consultare la seguente pagina del Comune di Bracciano http://www.comune.bracciano.rm.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/958

Bracciano, 19 Marzo 2012

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl