TAGLIAFERRI (AN) - Centri di Accoglienza Ambulatoriale-

TAGLIAFERRI (AN) - Centri di Accoglienza Ambulatoriale-"Occorre attivare i Centri di Accoglienza Ambulatoriale(Sportello Sociale) nelle strutture sanitarie presenti sul territorio,in grado di garantire una efficace assistenza al cittadino utente.L'obbiettivo principale è quello di migliorare la comunicazione e l'utilizzo appropriato dei servizi ospedalieri, attraverso la creazione di un canale di accesso preferenziale che consenta una attenta valutazione delle prestazioni sanitarie ritenute urgenti".

23/giu/2006 13.38.00 Daniel Tagliaferri - Consigliere Municipio Roma XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
“Occorre attivare i Centri di Accoglienza Ambulatoriale(Sportello Sociale)
nelle strutture sanitarie presenti sul territorio,in grado di garantire una
efficace assistenza al cittadino utente.
L’obbiettivo principale è quello di migliorare la comunicazione e l’utilizzo
appropriato dei servizi ospedalieri, attraverso la creazione di un canale di
accesso preferenziale che consenta una attenta valutazione delle prestazioni
sanitarie ritenute urgenti.”

E’ quanto afferma il Consigliere Daniel Tagliaferri (AN) del XV° Municipio
del Comune di Roma e Vice Presidente del Circolo di Alleanza Operatori della
Sanità.

“In parte è ciò che avviene nell’Azienda Ospedaliera San Camillo -
Forlanini, dove l’attivazione di questo servizio unico tra le realtà
sanitarie, registra ottimi risultati.
Il suo potenziamento potrebbe migliorare la qualità delle prestazioni
sanitarie ed agevolare la vita quotidiana di molti cittadini, quali gli
anziani, sempre più bisognosi di prestazioni sanitarie, i disabili, per
favorirne l’inserimento sociale anche sul piano sanitario, gli immigrati
costretti ad affrontare i problemi legati alle barriere sociali e culturali.

www.antagliaferri.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl