Bracciano: chiude la discarica di Cupinoro

29/gen/2014 13:19:19 Fuori dal Comune - periodico di informazione del C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

NOTA INFORMATIVA  

 

Bracciano: chiude la discarica di Cupinoro

 

Esaurito lo spazio di abbancamento autorizzato

 

Dal primo febbraio 2014 chiudono i cancelli di Cupinoro, non più in grado di ricevere i rifiuti dei 25 Comuni del bacino per l’esaurimento dello spazio autorizzato.

Il 22 gennaio la Bracciano Ambiente ha comunicato a tutti i Comuni, alla Provincia di Roma ed alla Regione Lazio, l’esaurimento delle volumetrie disponibili ad accogliere rifiuti e, al di là delle strumentalizzazioni politiche di chi ha parlato di “ricatto” per ottenere  un ampliamento, i fatti sono chiari: dal momento che l’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) per l’invaso esistente non è stata rinnovata, la chiusura del sito è diventata una scelta obbligata.

A tale proposito va chiarito che la prospettiva delle 20.000 tonnellate di rifiuto trattato che sarebbero dovute arrivare da Roma non si è mai concretizzata e che quindi hanno continuato a conferire solo i Comuni di bacino.

A seguito dell’attuale chiusura restano aperte problematiche di diversa natura: l’individuazione di un nuovo sito per il trattamento e il conferimento dei rifiuti che la Regione dovrà indicare ad ognuno dei 25 Comuni del bacino con conseguenti inevitabili aumenti dei costi a carico delle popolazioni; la bonifica ambientale e relative operazioni di controllo e monitoraggio sull’attuale sito; i livelli occupazionali ancora garantibili.

Consapevole degli obblighi imposti dalla normativa che non consentono più, in nessun caso, il conferimento in discarica del rifiuto non trattato, l’Amministrazione Comunale di Bracciano, pur essendo sede di discarica e proprietaria della società che la gestisce, sarà la prima a rispettare le regole di salvaguardia del territorio e, a partire da sabato 1° febbraio, invierà i propri rifiuti all’impianto che verrà individuato.

 

 

fuoridalcomune@comune.bracciano.rm.it - 06/99816375

 

Bracciano, 29 gennaio 2014

 

CS 11-2014

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl