Bracciano Per Marzo Donna il 5 aprile "da Floria Tosca a Liù"

03/apr/2014 15.38.42 Fuori dal Comune - periodico di informazione del C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

NOTA INFORMATIVA

Bracciano: per Marzo Donna il 5 aprile “da Floria Tosca a Liù”

 

Nuovo appuntamento sul tema “Le figure femminili nel melodramma: sotto il segno della passione” per la manifestazione organizzata dal Centro Donna comunale  a cura del Centro Studi Mythos

 

Tosca e Liù, due figure del melodramma targato Giacomo Puccini, sono le protagoniste dell’incontro proposto per sabato 5 aprile 2014 alle 17 nell’aula consiliare del Comune di Bracciano nell’ambito delle iniziative di Marzo Donna 2014.

L’incontro sul tema “Le figure femminili nel melodramma: sotto il segno della passione da Floria Tosca a Liù”, a cura del Centro Studi Mythos, è organizzato dal Centro Donna Comunale “Giuliana Serano”.

Laura Mazzone traccerà un ritratto dei due personaggi legati dal filo della passione. Da un lato la bella e famosa cantante Floria Tosca che si ribella uccidendo il proprio aggressore, dall’altra la giovane schiava Liù caduta nel vortice dell’innamoramento e che si suicida per proteggere l’oggetto della sua passione e che fa con la sua ingenuità da contraltare all’algida Turandot.

Una trattazione che si dipana da una produzione giovanile ad una matura del grande Puccini. Se Tosca è infatti uno dei suoi primi lavori, la morte nel 1924 lo colse proprio mentre stava componendo Turandot. L’aria “Tu che di gel sei cinta” di Liù è l’ultimo lavoro scritto dallo straordinario compositore.  

 

In allegato la locandina

 

fuoridalcomune@comune.bracciano.rm.it - 06/99816375

 

Bracciano, 3 aprile 2014 - CS 42-2014

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl