Comunicato stampa

04/nov/2014 12.57.56 Comune di Colleferro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comune di Colleferro

Ufficio Stampa

P.zza Italia, 1 - Tel. 06/97.203.235

Colleferro, 4/11/2014

 

C O M U N I C A T O  S T A M P A

 

CON “UNA BUGIA TIRA L’ALTRA” NATHALIE CALDONAZZO APRE LA STAGIONE TEATRALE DEL COMUNE

 

Grande avvio e divertimento assicurato per la prima della stagione teatrale del Comune. Venerdì 14 novembre, alle ore 21, va in scena al Vittorio Veneto “Una bugia tira l’altra”, esilarante commedia scritta e diretta da Luigi Russo, con Gianni Ferreri, Nathalie Caldonazzo, Nicola Canonico, Annalisa Favetti e Cecilia Taddei. Una farsa moderna che appassiona e diverte coinvolgendo il pubblico dall’inizio alla fine. La trama è semplice ma accattivante: il protagonista, Giorgio, ogni mercoledì presta la sua casa all’amico Roberto per farlo incontrare con l’amante, Jessica, così lui può incontrarsi a sua volta, indisturbato, con Elena, moglie di Roberto. Ma un imprevisto ingarbuglia le due liaison. Barbara, la moglie di Giorgio, che viaggia continuamente per affari, un giorno arriva in anticipo sul previsto e così ha inizio una serie di scuse, bugie ed equivoci comici che porteranno i protagonisti a situazioni sempre più intricate che, in un crescendo di avvenimenti, arriveranno all’inevitabile conclusione.

“Anche quest’anno proponiamo una stagione teatrale, come sempre, molto interessante �“ dice il sindaco Mario Cacciotti �“ con titoli della migliore produzione teatrale italiana ai quali i cittadini potranno avvicinarsi con la certezza di assistere a spettacoli piacevoli e di grande qualità. Sappiamo  bene quali sono le difficoltà economiche di questi anni e pertanto abbiamo mantenuto i prezzi bassi, assai concorrenziali rispetto ai più noti teatri romani”. “Per i cittadini di questo territorio - aggiunge il consigliere comunale Mario Del Prete, che si occupa della cultura - raggiungere il nostro teatro è molto più comodo e conveniente che andare nella capitale. Gli spettacoli, alcuni proprio gli stessi che propongono nei teatri romani, sono di generi diversi, per rispondere alle esigenze di un pubblico variegato e possono essere un ottimo regalo da fare a se stessi o ai propri cari, magari in occasione del Natale. Invece di arrovellarsi per trovare un regalo adatto, finendo poi per comprare cose magari inutili, quest’anno regaliamo cultura!”.

L’importo dell’abbonamento è di 70 euro (ridotto: 60 euro, per giovani fino a 18 anni, over 65 e gruppi); il biglietto al singolo spettacolo è 16 euro in platea e 14 euro in galleria (ridotto: rispettivamente 14 e 12 euro). Info e prevendite presso il teatro in via dell'artigianato 47, aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 17 alle 19 (tel. 06.9781015 �“ 338.5274636) e all’Ufficio Cultura del Comune (tel. 06.97203245).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl