stampa COLLEFERRO- manifestazione Lions e foto

29/set/2009 10.28.45 Comune di Montelanico (Rm) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COLLEFERRO - Riuscita la manifestazione “Il cammino dei giovani tra i valori della vita: la fede, la speranza” organizzata dal Lions Club Colleferro F.H. del Presidente Remo Paniccia con il patrocinio del Comune di Colleferro e la collaborazione della Protezione Civile di Colleferro. Una “due giorni” interamente dedicata ai giovani, espressione più alta della vita, pensata, studiata, programmata ed articolata ad hoc con momenti di preghiera alternati a svago dialogo e confronto tutti sapientemente dosati e mixati per parlare ai ragazzi con il loro linguaggio e far arrivare loro l'importante messaggio che con questo evento si è intesi lasciare. “Siamo rimasti entusiasti di quanto organizzato – ci ha raccontato una ragazza che ha preso parte alla manifestazione – importanti i contenuti che ci hanno arricchito, donandoci le attenzioni che da giovani chiediamo. Speriamo ce ne siano altre a breve per continuare questa bellissima esperienza”. La fiaccolata ha fatto da apertura all'evento, un serpentone silenzioso tra le vie della città, muto testimone e per questo più incisivo, della voglia che c'è di aiutare gli altri e di non farli sentire soli. La massiccia presenza di giovani era li, quasi ad urlare nel buio, che se giustamente sollecitati, loro ci sono in tutta la loro forza, freschezza e positività. “Molto positiva – ci dichiara un genitore presente la domenica mattina – è la prima volta che si organizzano manifestazioni del genere e ne siamo rimasti profondamente e piacevolmente colpiti. Un bel messaggio per tutti”. Attivo anche il parroco di San Bruno, don Augusto, che ha contribuito con tutti i mezzi a sua disposizione alla buona riuscita di tutti gli appuntamenti in programma. Sono molto soddisfatto per come si è svolta la manifestazione – ci dichiara in proposito il presidente Lions Remo Paniccia – essendo questa la prima edizione, posso registrare una importante partecipazione giovanile sia alla fiaccolata che all'accettazione della permanenza nel campo tenda, dove i ragazzi hanno avuto modo di approfondire e confrontarsi tra loro per poi, la domenica mattina, instaurare un dialogo con gli adulti sulle problematiche del loro mondo. Da lì è nato un dialogo aperto dove sono state affrontate diverse correnti di pensiero arrivando all'unanime conclusione che è stata quelle di continuare nel tempo ad interessarsi dei giovani perché c'è poco dialogo. Purtroppo la società di oggi con i suoi ritmi, tempi e tecnologia “impone” degli standard di comportamento a discapito del dialogo che invece dobbiamo rilanciare per un futuro migliore. Con la gara dei Kart invece abbiamo lanciato un ulteriore messaggio anche ai più piccoli: divertirsi è bello e lo è ancora di più rispettando le regole e la sicurezza evitando il pericolo dell'incoscienza della mancanza di regole. Da questo incontro sicuramente è partito il messaggio di come ci si comporta per divertirsi sul serio. Infine – conclude Paniccia - per l'occasione vorrei ringraziare il Sindaco Mario Cacciotti per il suo sempre puntuale e prezioso sostegno, tutti i soci Lions per il lavoro che quotidianamente svolgono nel club, le parrocchie e le associazioni sportive e di volontariato e quanti si sono prodigati per la buona riuscita della manifestazione, l'associazione CISOM che collabora insieme alla Protezione Civile di Colleferro per l'allestimento del campo tende, la Protezione civile di Genazzano che ha messo a disposizione la sua cucina per la preparazione dei pasti e la stampa per il supporto che ci offre.”
 
L'Ufficio Stampa - Giovanna Speranza
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl