M'illumino di meno: a Casamassima il centro storico farà scintille

E lo fa con una iniziativa particolare, concentrata nel cuore del paese, dal titolo "Una scintilla e una buona notizia".

11/feb/2010 18.22.57 Comune di Casamassima Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Comune di Casamassima partecipa alla sesta edizione di "M'illumino di meno", la Giornata del Risparmio Energetico promossa dalla popolare trasmissione Caterpillar in onda su RAI Radio 2. E lo fa con una iniziativa particolare, concentrata nel cuore del paese, dal titolo "Una scintilla e una buona notizia".

Venerdì 12 febbraio 2010, alle 18, le luci del centro storico si spegneranno per consentire ai residenti di "riveder le stelle" e agli organizzatori di utilizzare il luogo come piattaforma di lancio del messaggio, diretto a tutti i cittadini, affinchè riducano gli sprechi energetici.  

L'appuntamento è presso Porta Orologio. Suggestiva sarà l'esplorazione dei vicoli, dei chiassi solo con un lumicino acceso, una piccola scintilla. Non mancheranno le sorprese. Ci sarà pure Mirko, l'asinello di proprietà comunale acquistato per garantire l'onoterapia ai ragazzi diversabili e considerato la loro mascotte.
 
La stessa iniziativa sarà portatrice di una buona notizia. Nel centro storico si avvierà a breve il progetto di inclusione sociale "Porta a porta", per la raccolta differenziata di carta e plastica. Dopo la sperimentazione nelle vie cittadine che conducono alla stazione ferroviaria, gli operatori acquisteranno nuove utenze. Un segnale positivo che evidenzia il loro impegno e il gradimento della qualità del servizio testato, da parte delle famiglie e della società Ecologica Pugliese che gestisce la raccolta dei rifiuti nel Comune.
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl