Denuncia

05/mag/2011 15.55.02 Comitato Pendolari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Alla Prefettura di Palermo
Alla Direzione Trenitalia
All'Assessore Regionale ai Trasporti


Con la presente noi popolo dei pendolari denunciamo ancora  una volta l’inefficienza di Trenitalia.
Mercoledì 04 maggio 2011 il treno pendolare 12769 con partenza da Messina Centrale alle 16.52 e arrivo  alla stazione di Patti alle 17.43 dove, dal Dicembre 2010 con l’entrata in vigore del nuovo assetto orario, sosta per 40 minuti, essendo  la partenza  prevista per le 18.23,  con notevole disagio per i pendolari, disagio più volte denunciato nei vari incontri fatti con i dirigenti di Trenitalia e della Regione; la suddetta sosta viene prolungata di altri 40 minuti poiché  sul treno viaggiavano tre tunisini sprovvisti di biglietto ferroviario.
Anche dopo l’intervento della  Polizia di Stato, allertata dal Capotreno,  i dirigenti di Trenitalia ordinano di bloccare il treno nella stazione di Patti.
Per gli agenti della Polizia di Stato i tunisini possono viaggiare in quanto provvisti di un documento rilasciato dalla Prefettura, mentre  per Trenitalia questo documento non ha valore.
Morale della favola:  chi paga le conseguenze di questa diatriba?
 I PENDOLARI!!!  Come sempre del resto….
E’ veramente vergognoso che un pendolare dopo una giornata di lavoro per raggiungere casa e la propria famiglia  impieghi 2h e 30m per percorrere  una tratta ferroviaria che di norma si percorre in 1h e 11m.    
 
Irene Ridolfo
  Comitato Pendolari Sicilia


Questa la denuncia della rappresentante del pendolari della tratta S.Agata-Messina del Comitato dal sottoscritto  presieduto.
E’ chiaro che gli organi competenti dovranno fare luce sull’accaduto.
Se la Polizia ha ritenuto valido il documento rilasciato dalla Prefettura, come mai per Trenitalia non ha valore?
Come sempre siamo accanto a Trenitalia nella lotta all’evasione. Ma vista la situazione che si sta vivendo con il flusso di immigrati in circolazione, è bene che sia fatta chiarezza.

Giacomo Fazio
Presidente Comitato Pendolari Sicilia
Patto Pendolari Italiani






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl