Addio al servizio ferroviario

23/feb/2012 20.03.07 Comitato Pendolari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Cari tutti,
è chiaro che non esiste più un servizio ferroviario in Sicilia.
La Regione ci ha risposto, in pratica "lavandosi" le mani.
Giustamente. Come al solito è l'ultima Regione ad assumere la competenza in materia.
E ad oggi non ce l'ha. Questo è il dato di fatto. Prendiamone atto.
Trenitalia ormai spudoratamente sopprime treni a ripetizione.
E' stato riattivato un servizio per Punta Raisi che registra giornalmente 
punte di soppressioni che superano ogni più umana sopportazione.
Due, tre treni consecutivi soppressi per più giorni consecutivi.
Al riguardo chiediamo alla Regione di reintrodurre il prezioso servizio
navetta servito dall'AST.
Una meraviglia, nel caos palermitano, se confrontato con il servizio ferroviario.
Lo Stato, competente in materia, non risponde. Figuriamoci.
Ci chiediamo solo con quale faccia il mese prossimo ci chiederanno di pagare, in anticipo,
gli abbonamenti.
Avvisiamo quindi tutti i pendolari di cercare delle alternative al servizio ferroviario.

Cordialmente
Giacomo Fazio







blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl