Circolazione ferroviaria in tilt sulla Messina-Catania-Siracusa

16 marzo 2012 - Acireale - Circolazione ferroviaria in tilt dovuto alla caduta di un albero sulla sede ferroviaria all'altezza del Bellavista di Acireale.

Persone Giosuè Malaponti
Luoghi Catania, Acireale
Organizzazioni Comitato Pendolari Me-Ct-Sr, Trenitalia
Argomenti ferrovia, trasporti

16/mar/2012 17.02.43 Comitato Pendolari Siciliani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

16 marzo 2012 - Acireale - Circolazione ferroviaria in tilt dovuto alla caduta di un albero sulla sede ferroviaria all’altezza del Bellavista di Acireale. Disservizi ed enormi disagi ai pendolari del treno 12876 delle ore 13.09 che è stato fatto fermare alla stazione di Acireale alle ore 13.20, così come il treno 12878 delle ore 14.00 che è stato anch’esso fatto arrivare sino ad Acireale pur sapendo che già oltre Acireale era impossibile proseguire. Nessuna informazione tempestiva data all’utenza se non quella che sarebbero arrivati i bus sostitutivi che sino alle ore 15.40 nemmeno l’ombra.  Perché non bloccare la partenza del treno delle ore 14.00 a Catania,  visto che già si sapeva dell’inconveniente sulla linea? Perché non informare i pendolari del problema che insisteva sulla linea ferrata, almeno per dar loro  l’opportunità di poter decidere se aspettare in stazione o provvedere con altri mezzi per il proprio rientro in sede? Tutto questo in barba alla tempestiva informazione esaltata nella Carta dei Servizi di Trenitalia.


--
Cordialità

Giosuè Malaponti - Coordinatore Comitato Pendolari Me-Ct-Sr
recapiti: 3475545402  -  www.comitatopendolari.it - comitatopendolari@gmail.com - http://pendolarisiciliani.blogspot.com



--
Cordialità

Giosuè Malaponti - Coordinatore Comitato Pendolari
recapiti: 3475545402  -  www.comitatopendolari.it - comitatopendolari@gmail.com - http://pendolarisiciliani.blogspot.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl