Richieste orario estivo

07/mag/2014 13:55:02 Comitato Pendolari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Descrizione: trenoJPG
Comitato pendolari SICILIA
Patto Pendolari Italiani - CIUFER
Sito Internet: www.pendolaripa.altervista.org -   E-mail: pendolaripa@yahoo.it  -  Tel. 3470148590
 
 
All’Assessore Regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità
Dott. Dott. Domenico Torrisi
 
Al Dipartimento delle Infrastrutture e della Mobilità
Dirigente Generale Dott. Giovanni Arnone
 
Al Direttore Trenitalia Sicilia
Dott. Francesco Costantino
 
Al Direttore RFI Sicilia
Dott. Andrea Cucinotta
 
Agli Organi di Stampa
 
 
In considerazione dell’approssimarsi dell’orario estivo 2014 e prendendo come riferimento l’orario in vigore, vogliamo sottoporre le nostre richieste, semplici ed attuabili senza grossi sconvolgimenti, riservando i grossi cambiamenti all’orario invernale.
Richieste che si basano esclusivamente sulle esigenze dei pendolari, spesso pesantemente danneggiati con l’orario in vigore e che quindi chiedono degli opportuni  aggiustamenti.
Riteniamo l’orario cadenzato una grande innovazione, ma attualmente lo riteniamo “monco” e questo quindi crea notevoli disagi ai pendolari.
Pendolari che basano la loro esistenza spesso sugli orari dei treni. Il ritardo o la soppressione di una fermata sono sovente  causa di gravi  ripercussioni sulla vita lavorativa e familiare, sia dal punto di vista umano che economico e sociale.
 
Premesso che ringraziamo per aver attuato diverse nostre richieste, sia qui a richiedere:
 
·         Abilitare gli IC per il servizio pendolare;
 
·         A fine di incentivare l'uso del trasporto ferrato, la riduzione della tariffa del biglietto ferroviario, in modalità Andata/Ritorno nella stessa giornata
·         La nuova offerta deve essere adeguatamente pubblicizzata, anche con volantini distribuiti sui treni;
·         Adeguate informazioni in stazione e sui treni;
·         Disponibilità di sale di attesa  dignitose;
·         Incremento della pulizia e della manutenzione dei treni ;
·         Contratto di servizio che stabilisca una volta per tutte le penali o l'obbligo di approntare tempestivamente adeguati servizi alternativi in caso di soppressione delle corse;
·         Ripristino delle convenzioni con i datori di lavoro o direttamente con i lavoratori e studenti al fine di agevolare l'utilizzo degli abbonamenti ferroviari annuali a prezzi scontati, dando la possibilità di rateizzare il costo con l'addebito diretto su conto corrente;
 
 
 
Tratta Messina-Palermo :
 
·         Spostare l’orario di arrivo del  treno 12753 in modo da garantire la coincidenza con la metropolitana 22707 delle ore 7:09;
 
·         Riteniamo che il 3833 possa arrivare a Palermo C.Le prima delle  8:00,visti i tempi di percorrenza sulla nuova tratta Fiumetorto-Campofelice, nettamente inferiori rispetto alla vecchia linea.
 
·         Riteniamo imprescindibile  coprire il “buco” Cefalù-Palermo dalle 10:06 alle 13:07.
 
·         Necessario un treno alle 12:08 da Palermo per Messina.
 
 
·         Chiediamo il ripristino di un treno ogni 30 minuti da/per Termini Imerese;
 
·         Potenziamento Stazione Bagheria nelle ore critiche;
 
·         E’ opportuno che il treno 3847, essendo l’ultimo treno da Messina a Palermo, fermi a Santo Stefano e Campofelice.
 
·         Eliminare la vergognosa attesa di circa 20 minuti a Cefalù del 12755.
 
 
 
Tratta Palermo-Messina
 
 
  • Allungare i Termini Imerese fino a Cefalù in modo da coprire il buco di 4 ore
 
 
Tratta Palermo-Punta Raisi
 
  • Chiediamo che tutti i treni effettuino il servizio passeggeri a San Lorenzo Colli, come richiesto ormai da anni;
  •  
  • Chiediamo la reintroduzione del treno 22718;
 
  • Chiediamo il potenziamento di Torre Ciachea negli orari di maggior utilizzo.
 
 
  •  Rimodulazione dei treni per Gachery in modo da garantire l'accesso alle 8.00 a scuola (tra le 6.00 e le 8.00 si potrebbe fare partire il treno ogni 20 minuti anziché ogni 30, comunque in sincronia con gli arrivi dei treni).
 
 
Tratta Palermo-Agrigento:
 
Potenziamento della tratta e garanzia degli orari;
 
 
Tratta Palermo-Trapani
 
 
Modifiche low cost
 
·         modificare la traccia del treno 8628 Trapani-Piraineto adottando la traccia domenicale del 22696 (8.35-12.27) spostando la partenza alle 8.45 o 8.55 con arrivo a Palermo Centrale alle 12.37 (questo materiale poi riparte per Castelvetrano alle 14 e 29)
 
·         il materiale del 22694 arrivato alle 9 e 27 invece potrebbe ripartire da Palermo Centrale alle 11 e 29 come 12899 (ex 8607) con arrivo a Trapani alle 14.50,in pratica come accadeva fino al 2009;
 
Queste modifiche non comportano aggiunta di materiale e quindi di facile attuabilità, in modo da non rimanere bloccati a Piraineto se la coincidenza è soppressa.
 
Un'altra modifica sarebbe quella di allungare i treni 8640 ed 8651,cosi si evitano allungamenti assurdi causa coincidenza soppressa a Piraineto.
 
·         8651 originaria da Palermo Centrale alle 18.29 con arrivo a Trapani alle 21 e 50
 
·         8640 partenza sempre alle 16 e allungata su Palermo come nel 2010 con arrivo alle 20.06 (causa sosta di 30 minuti a Notarbartolo)
 
Non vengono aggiunte corse, vengono solo ridistribuite meglio le esigue 6 corse, per renderle più decenti.
 
Ultima modifica 22695 Palermo-Alcamo Diramazione 9.29-11.10 è più conveniente allungare tale treno fino a Castelvetrano con arrivo alle 12.00 e da li proseguire poi nel pomeriggio come 8643 Castelvetrano-Trapani,in questo modo si evita di lasciare 4 ore quel treno ad Alcamo e comunque lo si allunga fino a Castelvetrano.
 
Quindi ricapitolando l'orario previsto
 
8633 Palermo-Trapani 6.38-10.15
nuovo 22695 Palermo-Castelvetrano 9.29-12.00,nuova 8643 Castelvetrano-Trapani 16.15-17.18
nuovo 12899 Palermo-Trapani 11.29-14.50
8645/8647 Palermo-Castelvetrano-Trapani 14.29-18.37 (causa sosta di 15 minuti a Castelvetrano)
nuovo 8651 Palermo-Trapani 18.29-21.48
8653 Palermo-Castelvetrano 19.29-21.50
 
viceversa
22694 Trapani-Palermo 5.43-9.27
22690 Castelvetrano-Palermo 5.02-7.27
nuova 8628 Trapani-Palermo 8.55-12.37
22698 Trapani-Palermo 12.55-16.37
nuova 8640 Trapani-Palermo 16.00-20.06
8644 Trapani-Palermo 18.20-22.00
 
Garantire i treni con minuetto diesel o con coppia di automotrici
 
 
 
Inoltre chiediamo che nelle fasce di maggior afflusso vengano utilizzati treni più capienti e visto l’approssimarsi della stagione estiva, adeguatamente condizionati.
Che non si ripeta il paradosso di veder partire un treno per Termini con 4 carrozze e un treno per Messina di tipo “Minuetto”, questo nel giro di 6 minuti.
Chiediamo che vengano rispettati gli orari, evitando soste inutili ed incroci in stazioni dove non è previsto il servizio viaggiatori.
Chiediamo puntualità.
Non ha senso secondo noi risparmiare tempo di percorrenza eliminando stazioni…
 
Chiediamo che di essere convocati prima dell’entrata in vigore dell’orario e non a giochi fatti come consuetudine …
 
 
Palermo, 7 Maggio 2014
                Giacomo Fazio
Presidente Comitato Pendolari Sicilia
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl