Conflitti nel Pdl: frutto dell'abolizione delle preferenze

25/feb/2010 15.51.50 Francesco Bosi - Udc Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Bosi (Udc): “I conflitti all’interno del Pdl? Frutto dell’abolizione delle preferenze”

 

Intervento dell’on. Francesco Bosi, candidato alla presidenza della Regione Toscana per l’Udc.

“I clamorosi litigi e le reazioni polemiche degli esclusi, anche eccellenti, dalle liste del Pdl al consiglio regionale sono la prova provata che l’accordo Pd-Pdl sull’abolizione delle preferenze – che siamo stati gli unici a contrastare – è stato un grave errore che danneggia i partiti, i cittadini e la credibilità della politica. Si potrebbe dire ‘Chi è causa del suo mal pianga se stesso’, se non fosse che il danno ricade su tutti e determina una caduta di credibilità diffusa presso il corpo elettorale che, da facili profeti, avevamo previsto. È una ragione in più per premiare le nostre battaglie dicendo basta a questo consociativismo tra i due maggiori partiti che rappresenta una cappa insopportabile che danneggia la Toscana e i presupposti per il buon governo”.

 

Per dialogare con Francesco Bosi, www.francescobosi.com

 

Ufficio Stampa

Diletta Gorlei 339 4173989

Lapo Frangini  338 4521819

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl